Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Acquista visibilità editando contenuti!
(Agg. 24 Luglio 2020),

Investire in una seconda casa

Casa per le vacanze? No un investimento!

La casa al mare o in montagna è diventata, negli ultimi anni di crisi, un investimento focalizzato all’utilizzo come locazione turistica.
Acquistare una seconda casa, è tornato ad essere un trend per molti italiani; questo ha influito e non poco sull’aumento delle compravendite delle seconde case.
Il mercato immobiliare nelle località turistiche è aumentato mostrando una crescita della domanda e delle transazioni. A dirlo è un’analisi dell’Osservatorio Nazionale Immobiliare Turistico della Confcommercio, secondo la quale la crescita sull’acquisto della seconda casa è circa del 20% nel 2017.
http://www.fimaa.it/Domini/Fimaa/FileHtml/Comunicati-doc/Listino%20turistico%202017/Sintesi%20per%20stampa%202017.pdf

…. crescita delle compravendite di abitazioni nelle località turistiche. Rispetto al 2015, infatti, nell’ultimo anno le transazioni registrate a livello complessivo sono aumentate del 20,2%: in particolare, le località marine hanno fatto segnare un +19,9%, quelle montane un +23,5% e quelle lacuali un +15,2% ….”

Da rilevare che anche nel 2017 è proseguito il processo di riduzione dei prezzi, che hanno fatto segnare ancora una flessione negativa media del -2,5% rispetto all’anno precedente, a ulteriore conferma della difficoltà dei mercati a raggiungere un nuovo equilibrio.
Negli ultimi anni il concetto di seconda casa è cambiato, non solo a livello fiscale, a causa delle maggiori tassazioni rispetto alle prime case, ma soprattutto a livello economico, con il cambiamento delle abitudini degli italiani e dell’economia immobiliare in generale. Le famiglie sono diverse, perché meno numerose; i figli sono di meno e sono più liberi di scegliere le proprie vacanze, inoltre si viaggia durante l’anno e non solo in periodi di vacanza canonici e con mete lontane, facilmente raggiungibili, dato l’abbassamento dei costi dei trasporti con aereo e crociere piuttosto che con treni alta velocità.
Per questi motivi le seconde di vacanza non sono più considerate per l’utilizzo personale, , ma diventano un investimento per delle vere e proprie locazioni turistiche, anche per periodi brevi. Questa crescita dipende anche dalle esigenze dei vacanzieri di condividere spazi più ampi e comodi: una casa vacanza permette il vantaggio di una maggiore privacy, e soprattutto maggiore libertà e rispetto dei propri ritmi e abitudini anche in vacanza, con l’opportunità di usare la cucina o portare i propri animali domestici o ricever i propri amici e parenti.
Nel complesso si è registrata una crescita del 7% rispetto al 2017 per quanto riguarda l’acquisto di seconde case in località turistiche e una crescita residenziale del 18,8% secondo l’Agenzia delle Entrate.
Quindi, le transazioni, per quanto riguarda l’acquisto di seconde case in località turistiche, sono aumentate del 20,2%, dopo la crescita del 7% del 2016; rispetto ad una crescita complessiva del residenziale del 18,8%; come documentato dall’Agenzia delle Entrate.


Acquistare al mare o in montagna?

La maggior parte degli immobili acquistati con finalità turistiche si trovano in località montane, specialmente nelle destinazioni sciistiche e nelle mete invernali che assicurano la presenza di neve, e hanno registrato una crescita del 23,5%.
In particolare, in cima alle preferenze tra le località turistiche invernali, si trova Courmayeur, favorita dalla vicinanza ai pendii e alla funivia Skyway Monte Bianco sia dall’eleganza delle abitazioni nonché dalle sue attrazioni.
" Santa Margherita Ligure (GE) si conferma ancora una volta in cima alla classifica delle principali località turistiche per quanto riguarda i prezzi massimi di compravendita di appartamenti top o nuovi, con valori pari a 13.600 €/mq. Completano il podio Forte dei Marmi (LU) con 13.100 €/mq e Capri (NA) con 13.000 €/mq. A seguire, si trovano le più rinomate località montane italiane: Madonna di Campiglio (TN), Courmayeur (AO) e Cortina d'Ampezzo (BL) . "


Immobiliare turistico, buoni dati dal report Nomisma