Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Acquista visibilità editando contenuti!
(Agg. 10 Settembre 2020),

Lampadari 2020: arredamenti estetici e funzionali

Arriva il momento di arredare casa e spesso la luce artificiale viene lasciata in secondo piano. Quest'anno le tendenze di arredamendo luci ci ribadiscono l'importanza dell'illuminazione, sia come elemento funzionale al quale ruota attorno la nosrta giornata, sia come elemento scenico di arredo.

Dunque l’illuminazione ha un posto sul podio, infatti nel momento in cui arrediamo la nostra casa, dobbiamo scegliere con cura le luci visto che ricoprono essenzialmente tre ruoli:

  1. garantiscono il giusto equilibrio per vivere gli spazi. Quindi una buona illuminazione permette di fruire della casa al cento per cento;
  2. grazie ad una giusta illuminazione artificiale si può dare più volume alla casa, giocando con i colori, caldi o freddi; utilizzandola come spot per mettere in evidenza alcuni punti precisi delle stanze;
  3. rende gli spazi particolari grazie al design strutturale: aiuta a dare personalità alla casa.

Per questo si tratta di arredamento, perché come un mobile, una bella luce lo integra e lo arricchisce o al contrario, è l’illuminazione stessa a diventare arredo, diventando il punto centrale della stanza attorno al quale si armonizza il resto.

Le tendenze di arredamento luci vanno in quest’ultima direzione. Si da il via libera alla spettacolarizzazione degli spazi con luci scenografiche e importanti per le luci a sospensione, che si affiancano allo stile minimal, che per anni è sempre stato sul podio delle scelte di molti italiani. Le tendenze di illuminazione prediligono lampadari ricchi di sfumature e colori, dal design moderno e dark valorizzando la qualità dei materiali adoperati. Soprattutto si fa molta attenzione al consumo, si punta ad alte performance tecnologiche, con i LED e con i nuovi OLED.

Quest’anno la moda lampadari 2020 ci propone arredamenti di luce appariscenti, curvilinei ed estremamente eleganti pur essendo stravaganti. Delle vere e proprie scenografie che tendono a illuminare gli spazi come se fossero delle opere d’arte. Vedremo delle vere e proprie cascate di luce negli spazi aperti e la parte elettrica strutturale sarà ridotta al minimo per non interferire con l'estetica dando risalto alla forma e al design. Creatività ed estro sono i principali componenti di questa tendenza che si riversano principalmente nelle luci a sospensione, ma anche in quelle a parete, da terra, le applique e quelle da scrivania, che a differenza da quelle da soffitto, tendono a persistere nel design minimalista seppur più enfatizzato.

Tendenze lampadari 2020: lo stile delle lampade a sospensione

I lampadari di design sono degli oggetti di arredamento complicati da inserire negli ambienti perché, molto spesso, sono progettate per essere le protagoniste dello spazio e non solo per completarlo. Quindi in fase di progettazione, è bene scegliere le giuste luci che si sposino con il resto dell’arredamento, o per chi osa e vuole quel tocco di personalità in più, può scegliere delle luci che creino contrasto con l’ambiente donandogli personalità, pur rimanendo armonico alla vista.

Il 2020 ha dato la medaglia alle lampade a sospensione: luci in grande formato che si diramano nello spazio dall'alto verso il basso come rizomi di un albero, caratterizzati dall’eleganza delle forme voluminose. Possiamo parlare quasi di sculture luminose che occupano lo spazio senza risultare invadenti bensì catturano la nostra attenzione.

Il design più ricercato è quello ispirato all’universo e allo spazio; luci formate da cerchi concentrici che ricordano i pianeti, le nebulose che ci proiettano in una dimensione quasi onirica, bilanciati dalla razionalità geometrica delle forme regolari e sfasate.
Il satellite è la forma principe del 2020: lo Sputnik 1 fu il primo satellite artificiale ad essere mandato in orbita intorno alla Terra. Le lampade Sputnik infatti si rifanno all'estetica del corpo metallico formato da una grande sfera centrale con quattro antenne radio che si diramano nello spazio per la trasmissione dei dati con la base. Il design riporta alla ribalta queste forme che furono già in voga negli anni ‘60 e ‘70, ma con materiali diversi, preziosi, dai torni freddi o neutri e dalla forma più spettacolarizzata quasi a ricordare l’esplosione dei fuochi d’artificio o delle stelle.

A seguire troviamo le installazioni di luci a pioggia, che si riconfermano di tendenza. Queste luci sono molto particolari e prediligono un design moderno e minimalista, ma pur rimanendo scenografiche e spettacolari illuminando in maniera non convenzionale soffitti e pareti.

Applique e lampade da parete

Il 2020 è un anno che vede soddisfare diverse esigenze in ambito lampade da arredo. Oltre alla spettacolarità delle luci a sospensione in grandi spazi, da importanza anche chi, per esigenze, non possiede grandi ambienti e predilige una scelta di luci da parete, come nel caso di chi abita in una mansarda, ma non rinuncia allo stile.

Il design in questione segue le scie dello stile minimalista sul filo della semplicità ed essenzialità delle forme. Più che spettacolare, si rifà ad un estetica moderna. Degne di nota sono le creazioni del designer Ingo Maurer, che usa la luce come forma di espressione poetica e non solo funzionale allo spazio: bellezza delle forme, poesia e tecnologia sono il trittico con cui si compongono le sue opere estremamente innovative. Anche lui riprende le forme dello spazio con "Orbittu", una lampada da parete rotante; la sua base ruota intorno al proprio asse come fosse un orbita. L'involucro ricorda un osservatorio, è a forma emisferica ed emette luce lateralmente, all’estremità dell’asse è fissato uno specchio che può essere ruotato per una forma ancora più accattivante.

Sempre dello stesso designer troviamo l’applique "Lucellino". Segue sostanzialmente le forme di un volatile, utilizzando il bulbo della lampadina come copro applicandone sopra due ali formate da piume d’oca. Oltre alla spettacolarità estetica, anche i materiali utilizzati sono ricercati, dal verto, all’ottone, al materiale sintetico.

Minimal e spettacolarità, in questo 2020, sono le linee da seguire per un arredamento luminoso al passo con le tendenze.

Lampade da terra

I lampadari del 2020 confermano un arredamento luci non invasivo delle lampade da terra, seppur seguendo la linea della stravaganza ed eccentricità. Questa gamma di luci, classiche o moderne, hanno subito una rivoluzione caratterizzate dalle grandi piantane o dal corpo lungo e di grandi dimensioni, diventando oggetto d’arredamento intorno al quale si può organizzare la disposizione dei mobili. Spesso usate nel salotto per l’angolo lettura, vicino a divani o poltrone, possono essere oggetti di vero design, estetico e funzionale. Le più innovative, infatti, sono dotate di illuminazione a LED o regolabile tramite dimmer che consente di aggiustare la luce a seconda delle nostre esigenze. Una lampada da terra dalle grandi dimensioni o particolare può diventare il fulcro della stanza.

Lampade da scrivania

Le tendenze innovative dei lampadari 2020 si espandono anche nel campo delle lampade da scrivania che diventano smart e, grazie alla tendenza scenografica che serpeggia nel campo, sceniche. Ci sono diversi modelli di lampade da tavolo, che si distinguono in due macro-aree: quelle a diffusore ampio e quelle a braccio.

Lampadari 2020: i materiali

Le tendenze di illuminazione 2020 vedono i materiali preziosi come fonte di ispirazione e utilizzo. Creano una finitura che riporta al design ricercato e rendono il lampadario protagonista dell’ambiente nel quale è inserito. Oro, metallo e ottone sono quelli più utilizzati, sono materiali che, una volta portati a lucido, riflettono la luce aumentando la percezione luminosa in sé.

Soprattutto sono materiali che si adeguano alle tendenze di arredo della casa, che si sviluppano su toni scuri come il cioccolato, il caffè, e il nero. Un ambiente abbastanza dark che permette ai lampadari di spiccare e di essere il punto al quale ruota l’importanza della scelta d’arredo. Quindi i lampadari 2020 vedono scelta che vertono su grandi luci da sospensione che cadono dall’alto verso il basso, illuminando tutta la stanza.

Belli, funzionali ed anche eco sostenibili. Accanto ai materiali preziosi, le tendenze di illuminazione nel 2020 mettono l’accento sui materiali sostenibili e moderni creando di lampadari a dir poco creativi e fantasiosi: sughero, carta, legno, porcellana, frange tessili e così via. Particolare è la scelta delle luci che vedono accostare metallo e bamboo. L’integrazione dei materiali classici e tradizionali con quelli più moderni e preziosi consente di creare un certo design che permette di reinventare e rivalutare i vecchi materiali (ad esempio, ceramica e cristallo), progettando nuove tipologie di lampade.

Le lampade 2020 danno una certa importanza alle componenti elettriche che si pone a favore della lotta agli sprechi, migliorando la salute del pianeta e il nostro benessere. Il LED quindi è indiscusso e le lampadine classiche non vengono prese in considerazione proprio per i loro alti consumi. In più ora in commercio troviamo una vasta gamma di scelta dei LED tra colori, forme e dimensioni

I colori nelle tendenze lampadari 2020

I colori delle lampade in queste nuove tendenze seguono due direzioni opposte ma armonizzate con l’ambiente circostante.

  1. La prima vede colori e materiali scuri, che seguono quelle tendenze dark di arredo della casa, prediligendo elementi moderni come il ferro, il metallo, colorati di nero e traslucidi. I colori delle lampade sono scuri che vedono contrastare con la luce stessa, facendosi notare risaltando su pareti chiare, bianche o rispetto ad altri elementi appositamente accostati che possono seguire delle tinte neutre e pastello, creando un gioco di contrasti e colori molto suggestivo ed efficace.

  2. La seconda vede colori per le lampade decisamente più chiari, ampliando di molto la tavolozza sulla quale scegliere. Importanza viene data ai colori accesi e luminosi: giallo, verde acqua, smeraldo e il viola; ma anche le tinte pastello e neutre vedono il loro prestigio.

Le lampade 2020, sono progettate nella loro totalità per dare vivacità e personalizzazione ad ogni ambiente. Quello che consigliamo, vista l’ampia scelta che offre il mercato, di non sottovalutare l’importanza del potere dell’illuminazione. Potrà sovvertire le tradizionali convinzioni di arredo.


Mansarde abitabili: gli immobili piĆ¹ richiesti da arredare