Le responsabilità del direttore dei lavori

Per quanto concerne le comunicazioni che riguardano la condotta dei lavori che il D.L. fornisce, queste devono essere fatte per iscritto, in duplice copia, in modo che una verrà firmata dall’appaltatore per ricevuta,e possa essere conservata agli atti.

Il D.L. può rifiutare in qualsiasi momento anche se già in opera, materiali e forniture che non hanno i requisiti prescritti, che hanno subito danneggiamenti e deperimenti dopo la loro introduzione in cantiere o che per qualsiasi causa non risulta conforme alle prescrizioni del capitolato speciale e/o alle condizioni contrattuali.

La D.L. verifica periodicamente il possesso del DURC. Le mansioni del D.L. oltre alle responsabilità che gli competono per legge comprendono:

  1. consegna dei lavori , previa autorizzazione del R.P.

  2. visite saltuarie in cantiere (con frequenza consigliata di almeno una ogni 10gg)

  3. redazione di nuovi disegni in casi di varianti

  4. misura delle opere eseguite e tenuta dei registri contabili

  5. compilazioni del S.A.L.

  6. emissione certificati di pagamento: il certificato di pagamento non lo emette la D.L.

  7. disposizione di sospensione lavori per avversità climatiche o altri motivi

  8. valutazione richieste proroghe all’ultimazione dei lavori

  9. redazione della contabilità finale

  10. assistenza al collaudo

Il D.L. trasmette il S.A.L. al R.P. che dovrà inviare l’approvazione per l’emissione dei certificati di pagamento. Il D.L. compila il conto finale entro il termine stabilito nel capitolato speciale e con le stesse modalità previste per il S.A.L. e provvede a trasmetterlo al R.P. Se siete interessati ad altre notizie che riguardano questa tematica potete visionare gli ultimi articoli inseriti.