Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Acquista visibilità editando contenuti!
(Agg. 10 Settembre 2020),

Level(s): un ottimo strumento per la sostenibilità

Level(s) è un sistema di reporting su base volontaria per migliorare la sostenibilità del proprio edificio. Mediante questo particolare strumento è possibile ottenere un approccio comune per ciò che concerne l'Unione Europea per la valutazione delle prestazioni ambientali ottimali per il proprio edificio. E' necessario tenere presente che questo framework è composto da una serie di indicatori progettati in modo da poter determinare con precisione l'impatto di ogni singolo edificio con le varie priorità a livello europeo per la sostenibilità. Da ciò derivano alcuni importanti aspetti molto positive tra i quali è necessario ricordare la la possibilità di offrire agli utenti solo alcuni elementi da tenere in grande attenzione in modo da rendere l'operazione molto più semplice e favorire l'utenza a raggiungere gli obiettivi europei in materia di sostenibilità.

Level(s) è un ottimo strumento per portare gli edifici nell'economia circolare

Si parla quindi di uno strumento molto importante perché permette di progettare ed edificare immobili in grado di ottemperare alle principali regole per la sostenibilità. Questo tipo di edifici si caratterizzano, com'è facile intuire, neccessitano di una quantità di energia minore con materiali i più ecosostenibili possibile. Anche gli spazi sono assolutamente differenti perché riescono ad offrire una mggiore vivibilità riuscendo a vivere pienamente gli spazi. I vantaggi in effetti sono moltepplici perché da una parte i costi di costruzione sono più bassi dall'altro è necessario tenere presente che questi prodotti necessitano di una minore manutenzione. Questo progetto ha però un più ampio respiro perché l'obiettivo è quello di un nuovo modo di costruire andando a creare un'economia nella quale non c'è il "sistema lineare" nella quale c'è la regola del ottenere, creare e sprecare con importanti conseguenze per l'ambiente. La necessità di dotarsi di un quadro del genere sta nel fatto che il settore edile attualmente è quello che più di tutti spreca in Europa rappresentando circa la metà dei materiali, il consumo di energia e quello d'acqua. Senza contare che questo settore produce una grande quantità di rifiuti difficili da smaltire. Questi motivi hanno portato l'Unione Europea a scegliere di creare uno strumento in grado di sviluppare una sorta di sistema rigenerativo nel quale le energie e le risorse viene ridotto il più possibile. Ma attenzione perché non si parla di economizzare ma bensì rendere tutto il processo costruttivo più performante. La forza di questo strumento è nato sostanzialmente per seguire l'utente in tutte le fasi della costruzione dalla progettazione fino alla realizzazione ed all'insediamento dei proprietari di casa.

Le prestazioni sono il punto cardine sul quale ruota tutta la struttura

Molto spesso non è facile riuscire ad ottenere dei risultati incoraggianti quando si parla di prestazioni perché è necessario tenere presente che vi sono una serie di operazioni che devono essere seguite con grande attenzione. Si deve quindi tenere presente che questo nuovo tipo di progettualità va ad includere una serie di professionisti del settore quindi architetti, ingegneri, costruttori, geometri, investitori fino ai gestori degli edifici ed a coloro che ci vivono. Come si può notare quindi si deve parlare di un progetto in grado di comprendere la totalità degli individui che rientrano nel progetto. Level(s) tende quindi a non essere solo un progetto esclusivo ma può essere adoperato in collaborazione con altri tipi di classificazioni sempre inerenti alle prestazioni energetiche dell'edificio. Uno strumento molto interessante che potrebbe essere adoperato anche in associazione con altre certificazioni in modo da poter confrontarli e cercare di ottenere delle interessanti opportunità per riuscire a creare dei dati statistici migliori.

Level(s) è un ottimo modo per riuscire a comprendere bene il proprio immobile

Andando a parlare di questa opzione che la Commissione Europea ha deciso di mettere a disposizione di tutti coloro che lavorano in questo settore è la possibilità di comprendere meglio come funziona l'edificio ovvero quali sono tutti gli aspetti che entrano in gioco quando un organismo complesso come un palazzo riesca a fornire tutte prestazioni che adoperiamo ogni giorno. E questa rappresenta la base per riuscire a comprendere come rendere la propria abitazione ecocompatibile. Proprio per questo motivo è stato deciso di creare questo framwork estremamente compatibile con praticamente con tutte le fasce d'utenza in modo da poter essere seguito da quanti più utenti possibile e non rimanere uno strumento di nicchia. Si parla di un vero e proprio strumento che potrebbe cambiare realmente il futuro di questo settore andando a creare un vero e proprio modo di concepire l'architettura ecosostenibile.


Intonaco termico: efficienza energetica a portata di muro