Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Acquista visibilità editando contenuti!
(Agg. 10 Settembre 2020),

Mercato immobiliare: il covid19 ancora piega il settore

Non è la prima volta che in questa sede abbiamo parlato di mercato immobiliare in correlazione con la pandemia da covid19 perché non è possibile non parlare di un argomento che sta modificando la nostra vita e probabilmente la cambierà per sempre. Naturalmente in questo quadro non si può pensare che il settore immobiliare non stia avendo problemi visto che la nostra società ed economia comincia seriamenta a scricchiolare. Ogni giorno sentiamo notizie riguardo l'andamento del contagio ma nello stesso momento non si ha ancora ben chiaro quale sarà la fine di questa storia. Il problema quindi prima ancora che dal virus che, è bene ripeterlo, sta seminando dolore e paura dall'incertezza che ormai è insita nei paesi maggiormente coinvolti. Ciò significa che molto spesso si tende a rimandare un acquisto che in fin dei conti potrà essere effettuato più in là. Si deve pensare al fatto inoltre che col divieto di spostarsi dalla propria città rende tutto molto complicato andando a facilitare la caduta del settore. Quello immobiliare purtroppo è un mercato molto complesso visto che già il 2019 non si è chiuso con risultati particolarmente interessanti quindi la situazione è andata peggiorando con il nuovo anno. Si deve pensare quindi a come si potrà operare in questo mercato. E' inoltre molto probabile che nel il secondo ed il terzo trimestre di questo anno andrà in rosso non solo perché non si possono creare nuovi contratti ma anche perché quelli che erano ormai quasi conclusi probabilmente non verranno portati a termine con ulteriore denaro perso.

Il futuro del mercato immobiliare si basa quasi esclusivamente sulla fiducia nel domani

La vita attuale è diventata molto complicata perché la pandemia ci sta facendo conoscere come la vita può essere molto complicata se non puoi recarti al lavoro e non puoi uscire. E chi vende gli immobili lo sa molto bene perché non può portare i possibili acquirenti a vedere le case inoltre non è possibile fare le normali analisi degli impianti, cosa sempre consigliata se si vuole avere un appartamento per il giusto valore. Ma dietro alla pandemia non c'è solo la disperazione di chi ha perso sfortunatamente la salute ed i propri cari ma anche di coloro che hanno perso la propria fonte di reddito. Quindi cambiano le necessità e se prima si era propensi nell'acquistare la propria abitazione ora i soldi rimasti servono per acquistare prodotti di prima necessità e mantenere la propria attività in vita. Il turismo è un'altra nota dolente perché secondo alcune voci questo stato di cose dovrebbe durare fino all'estate e ciò potrebbe vanificare una grande quantità di denaro e di investimenti. Acquistare ora una casa per gli affitti brevi potrebbe essere vista come un'operazione abbastanza complicata visto che non solo non è possibile visionarla ma anche non potrà produrre guadagni. Ciò significa che ci si potrebbe trovare nella condizione di dover pagare tasse e manutenzioni di vario tipo, se si parla di un appartamento sulla costa. Naturalmente ciò va a rendere molto complicato riuscire a portare ad un ritorno sugli investimenti in breve tempo creando seri problemi dal punto di vista finanziario.

Tantissimi problemi per chi vuole ora investire nel mattone ma anche qualche punto a favore

Il ritratto del mercato immobiliare è abbastanza a tinte fosche anche se dietro le nubi c'è sempre un minimo di sole e questo caso non è differente dagli altri. Vi sono degli elementi che possono migliorare una situazione abbastanza grave sono due: l'accesso al credito ed il deprezzamento. Investire in un periodo del genere è abbastanza complicato ma nello stesso tempo può portare ad una serie di interessanti opportunità riguardo i prezzi perché i problemi che sono stati trattati in precedenza portano ad un abbassamento del valore degli immobili potendo quindi acquistarli a prezzi abbastanza interessanti. E' inoltre interessante notare come i mutui siano diventati davvero molto interessanti aiutano quindi non poco l'accesso al credito. Naturalmente prima di tutto si deve possedere il denaro o si deve avere una buona entrata prima di poter effettuare investimenti di quella portata. Ciò potrebbe portare investitori con elevate possibilità economiche di acquistare per poi mantenerle fino a quando i tempi saranno migliori. Non è possibile per ora dire con sicurezza quando questa situazione cambierà ma comunque è necessario fare attenzione a non farsi prendere dal panico e magari adoperare questo periodo per studiare meglio le altre opportunità del mercato tenendo comunque con molta attenzione i prezzi visto che piano piano dovrebbero cominciare ad abbassarsi.


Comprare casa all'estero: come, dove e perché