Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Acquista visibilità editando contenuti!
(Agg. 08 Gennaio 2021),

Mercato immobiliare: investire nei box auto

Chi investe nel settore immobiliare lo fa solitamente comprando una proprietà da concedere in locazione: più rari invece gli investimenti in garage e posti auto. Chi compra un box solitamente infatti lo fa per uso personale e non si registra una tendenza rilevante all’acquisto investimento, che invece, in alcune circostanze, può garantire un rapporto ottimale tra spesa e ricavi. Alla fine dell’anno scorso ad esempio il rendimento dei box auto è stato del 4,6% lordo annuo. Rispetto ad un immobile di uso abitativo infatti il box auto o il posto macchina richiedono al proprietario scarse spese di manutenzione e incidono meno sui consumi. Nell’ultima fase del 2099 si è registrata una diminuzione dell’1,2% per i box e dell’1,7% per i posti auto. Le vendite sono concentrate, per ragioni intuitive, nei centri distrettuali delle grandi città, dove la domanda è costantemente superiore all’offerta. Le città dove la deflazione nelle vendite è stata più evidente sono Genova e Napoli, mentre il mercato resta stabile a Roma e Milano. Ovviamente un ruolo determinante gioca la zona: vengono predilette quelle con alta concentrazione di uffici e abitazioni e con poca disponibilità di parcheggi. E’ opportuno inoltre informarsi, prima dell’acquisto, circa l’eventuale imminente costruzione di abitazioni con parcheggio o di box auto e garage. Le esigenze quindi sono per certi aspetti diversi da chi compra un box auto per uso personale: quest’ultimo infatti darà priorità alla vicinanza con casa e prediligerà di solito uno spazio di circa 15-18 mq. Il mercato immobiliare italiano permette notevoli guadagni ai professionisti del settore, anche sui box auto ci sono delle ottime possibilità.


Il Box auto non fa più parte dell'immobile?