Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Acquista visibilità editando contenuti!
(Agg. 10 Settembre 2020),

Mercato immobiliare svizzero: crescita ma con alcuni problemi

Il mercato immobiliare svizzero sembra non conoscere crisi visto che sono ormai quindici anni che i prezzi tendono ad aumentare senza alcun accenno di discesa. Si ha di fronte quindi una grande opportunità per chi vuole investire in questo particolare mercato tenendo presente che comunque si va a parlare di un paese molto bello, vicino al nostro paese e che soprattutto gode di una grande stabilità politica ed economica. Il 2020 comunque sembra essere l'anno migliore per coloro che hanno deciso di investire in questo settore perché il governo elvetico sta agendo, a quanto pare con successo, nel raffreddamento dei prezzi dopodiché dovrebbero riprendere a decollare. Mediante le operazioni messe a punto dalla Banca Nazionale Svizzera, infatti, i prezzi degli appartamenti sono scesi del 1,44%, rapportati all'inflazione, su base trimestrastrale dello 0,67% andamento che dovrebbe comunque andare avanti per almeno sei o sette mesi. Anche per questo motivo investire nel mattone svizzero significa poter ottenere un ottimo rendimento, che comunque analizzeremo tra poco. Partiremo dalla situazione nazionale per poi andare ad analizzare alcune tra le più importanti città. E' inoltre interessante notare come il governo svizzero tende a limitare molto l'acquisto di beni immobili agli stranieri.

La tassazione prevista per il mercato immobiliare svizzero

Si deve tenere presente quando si investe sul mattone si devono tenere presenti le varie tassazioni che possono incidere anche in modo pesante non solo sul per il solo possesso ma anche per coloro che andranno ad affittare o rivendere l'immobile. In primo luogo è necessario tenere presente che la tassazione viene applicata a livello comunale, cantonale e federale. Le tassazioni possono arrivare a superare il 50% dove le aliquote federali vanno dallo zero fino agli undici punti e mezzo. Vediamo a che livello vengono imposte le varie tassazioni:

Nonostante le tasse siano abbastanza elevate sono comunque abbastanza moderati i costi di vendita ed acquisto degli immobili.

Quali sono gli andamenti degli immobili svizzeri in base alle varie zone di questa nazione

Il mercato immobiliare svizzero si confà principalmente di otto zone che rappresentano una certa importanza in termini di andamento di mercato, vediamo nella fattispecie quali sono:

Non ci sono grandissimi rendimenti nel mercato immobiliare svizzero se si parla di affitto

Potrebbe sembrare strano ma i rendimenti dell'affitto in Svizzera non sono molto elevati anche se il valore degli immobili è molto elevato inoltre c'è la tassazione che come abbiamo visto non è poi così bassa. Ma la cosa interessante sta nel fatto che la Svizzera sembra essere una sorta di cassaforte, un luogo sicuro, per ciò che riguarda l'andamento degli affitti perché si deve tenere presente che il basso aumento del rendimento degli affitti in Svizzera è stato comunque migliore rispetto a ciò che è accaduto nel mondo. Ciò significa che investire nel mercato immobiliare elvetico è stato molto conveniente anche durante le tempeste finanziarie. E' inoltre però far presente che vi sono alcune particolari eccezioni come alcune ville di lusso che riescono a rendere decisamente bene con prezzi che superano i 13000 euro a mq. Sono quindi Ginevra e Zurigo le città che rendono meglio per gli affitti ma è anche dove le case costano di più.


Mercato immobiliare londinese: il tracollo continua