Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Acquista visibilità editando contenuti!
(Agg. 13 Settembre 2021),

Pavimenti casa: come sceglierli e abbinarli

Quando ci impegniamo a ristrutturare casa, il dubbio che assilla maggiormente chi si appesta ad iniziare i lavori è, da dove iniziare. Sicuramente è ottimi iniziare dalle basi, ossia da un nuovo pavimento per la casa.

È qui che sorgono altre domande, come bisogna muoversi? Quali scelte fare? Investire su un pavimento casa unico o unire più stili diversi?

Vediamo insieme alcuni consigli.

Pavimenti casa: pavimento unico e pavimento diverso

Se stai pensando di mettere dei nuovi pavimenti in casa, devi sapere che la tendenza del momento è optare per un pavimento casa unico. Spesso viene scelta una sola pavimentazione per rivestire tutta la casa, questa scelta è molto pratica ed evita di incorrere in errori con abbinamenti sbagliati tra i rivestimenti stessi.

Il pavimento casa unico, è ottimo se si intende dare uno stile contemporaneo e minimal alla casa, perché dona una sensazione di ordine, armonia e crea una sensazione di non sovraffollamento degli spazi grazie ad un aspetto unitario.

Al contrario, un rivestimento che accosta due tipologie di pavimento casa rispecchia una personalità più eccentrica, e si trova come soluzione per diverse situazioni:

Quando si decide per il pavimento casa diverso, è necessario fare attenzione e progettare accuratamente gli accostamenti tra colori, materiali, finiture, e che nello stesso tempo siano coerenti e armonici con lo stile generale della casa.

È una scelta più complicata, che ha bisogno di essere seguita con più attenzione, ma regala dei risultati soddisfacenti. Si ha modo di raccontare la propria personalità, attraverso giustapposizioni cromatiche, mix materici differenti, questo movimento ti consente di creare ambienti dinamici e davvero personalizzati.

Ricordiamo che alcune aree della casa, al di la della personalizzazione e dello stile, necessitano un pavimento casa più resistente perché sono indirizzate ad un uso più intenso. Parliamo delle zone, come la cucina, il bagno, o l’ingresso, che quasi costringono ad orientarsi su un pavimento casa più resistente, come il gres porcellanato.

Diciamo che per questi spazi pavimenti casa delicati, come il legno del parquet non è il più indicato. Con l’acqua, le scarpe e le distrazioni della cucina potrebbe rovinarsi troppo presto.

Quindi la scelta dipende tutta dal progetto che intendi realizzare, dalla pazienza che vuoi dedicare e soprattutto dal risultato che vuoi ottenere.

Pavimenti casa: come muoversi a livello tecnico

Come abbiamo detto, scegliere il pavimento unico per la casa non comporta troppi problemi. Il pavimento casa diverso invece necessità delle accortezze, come quelle da dedicare all’accostamento dei rivestimenti diversi tra loro.

L’aspetto più complicato dell’utilizzare due pavimenti casa diversi è la loro differenza di spessore. Per esempio una piastrella in media ha uno spessore di 1 cm, e se sono piastrelle da esterno hanno uno spesso di 2 cm; il parquet in massello spesso può raggiungere i 2 cm di spessore.

Va da se che non si possono lasciare accostati rivestimenti con fastidiosi dislivelli. La soluzione è quella di livellare il fondo in modo che il rivestimento si porta alla stessa altezza dell’altro.

Lo spessore finale è determinato anche dal metodo di lavoro, dal materiale di posa. Quindi per un risultato ottimale ascoltate i consigli di un esperto, che saprà indicarvi la via più corretta per i vostri lavori di rivestimento dei pavimenti casa.

Che tipo di pavimento casa si può accostare al parquet?

Questa è una domanda tra le più frequenti, perché spesso il parquet si trova già in molte case. I materiali che si sposano bene come accostamento per il pavimento casa di legno sono tante, ad esempio: la resina per un aspetto molto contemporaneo, la pietra naturale per quello stile che si ispira alla natura, il marmo per uno più tradizionale o il gres.

Sono tante quindi le possibilità di scelta, ma c’è da fare attenzione alle caratteristiche di dilatazione dei diversi materiali. Che significa? Il legno, per esempio, è soggetto alle condizioni ambientali essendo un prodotto naturale. Si tratta di un pavimento casa molto delicato per cui le variazioni di umidità e temperatura infatti incidono sulla sua capacità di dilatazione e ritiro delle doghe o listelli.

Differentemente si comportano materiali come pietra, marmo e ceramica che hanno un temperamento più rigido.

Quindi quando ci si appresta ad accostare pavimenti casa differenti è opportuno conoscere le schede tecniche del materiale che scegliamo di accostare tra loro.

Restando in tema tecnico quando di intende accostare pavimenti casa differenti, è opportuno inserire un profilo di giunzione. Ma al contrario di come si pensa non è sempre necessario, e il loro inserimento non è dipeso solamente dalla bravura di chi si occupa dei lavori. Infatti se chi si occupa dei lavori è un vero professionista, saprà accostare i due materiali alla perfezione.

I profili di giunzione dei pavimenti casa sono da utilizzare in alcuni casi:

Questi profili di guarnizioni per i pavimenti casa, possono essere realizzati in diversi materiali. Troviamo quelli realizzati in metallo, quelli di ottone o dorati che sono quelli più di tendenza per il loro aspetto decorativo elegante. Ma anche in acciaio, in pvc, in legno. Ovviamente disponibili tutti in diverse misure e con diverse funzionalità.

Pavimenti casa: un esempio pratico

Per spiegare meglio l’argomento vogliamo portarvi un esempio pratico sull’accostamento di pavimenti casa differenti.

In una casa open space, sappiamo che la maggior parte degli spazi non presentano alcuna delimitazione per favorire la creazione di ambienti unici. Quindi è difficile lavorare in cucina con un pavimento casa in legno.

Infatti se l’area della cucina termina con il salone, è consigliato creare uno stacco di pavimento tra i due ambienti, scegliendo un materiale differente per la cucina che sarà sicuramente una zona più operativa. In questo caso è utile scegliere un materiale resistente, che può seguire lo spazio geometrico della cucina: lasciate libera la fantasia.

Quando si scelgono i rivestimenti per i pavimenti casa, è meglio avere una visione d’insieme dell’arredamento complessivo della casa. Quindi se si è deciso di accostare pavimenti diversi, è consigliato rimanere sul uno stile minimal, che riprenda le colorazioni della pavimentazione. Un esempio pratico sono gli abbinamenti di colori caldi con il parquet

Per una scelta più particolare, il pavimento può andare ad evidenziare delle zone della casa mettendo in luce alcuni elementi di arredo. Come sotto al tavolo da pranzo, o nella zona del divano, delle poltrone e cosi via.

Un consiglio è quello di abbinare tra loro materiali visivamente e materialmente diversi, e non prodotti che si richiamano tra loro, come il parquet e il gres effetto legno.


Come pulire correttamente il parquet