Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Acquista visibilità editando contenuti!
,

Ristrutturare il bagno lungo e stretto: 10 idee per un bagno al top

>Avere un bagno lungo e stretto non è sempre brutto o scomodo a priori, anzi a volte da quel tocco in più all’intera abitazione. L’importante è saperlo, usando alcuni accorgimenti intelligenti per sfruttarne al meglio le potenzialità. Quali? Ecco 10 idee per avere un bagno al top.

>1.Linearità >É importante fare dei rivestimenti lineari con sanitari in fila, mobile da bagno senza maniglia e lavabi allineati e perché no lampada a fascia.

>2.Tutto su misura >Nei piccoli spazi il “su misura” è la prima regola. Mensole realizzate in spazi impensati, profonde il minimo, giusto



ext-align: justify;">Nei piccoli spazi il “su misura” è la prima regola. Mensole realizzate in spazi impensati, profonde il minimo, giusto per sorreggere un piccolo lavabo. O anche mobiletti incassati a parete, magari sopra il wc posizionato sulla parete corta.

>3.Sfruttate la parete in fondo per fare una bella doccia >Perfetta se la finestra non è posizionata proprio su quel lato (anche se nel 90% dei casi è proprio così!). Potete posizionare la doccia in ogni caso anche se c’è la finestra (basta solo prendere precauzioni per proteggerla o optare per un serramento non in legno). Inoltre, invece di mettere il vetro della doccia, optate a una splendida tenda-doccia.

>4.Un lavabo originale? >Si potrebbe optare per un lavabo super ristretto, con una profondità più ristretta e posizionato sul lato lungo del bagno. La stanza sembrerà più grande e spaziosa e il bagno top.

>5.Una parete più scura >Un rivestimento più scuro o con motivi rispetto alle altre pareti, rende l’ambiente più profondo.

>6.Mettere una vasca? >Perpendicolare o parallela alla parete lunga, questo dipende dalla larghezza del bagno ovviamente. O dalla posizione della finestra e dalla sua apertura. Nei caso non ci sia una finestra in fondo al bagno la disposizione della vasca è perfetta. Per il resto, tutto in linea.

>7.Pavimento con piastrelle a motivi >Quando si dice che le piastrelle arredano un bagno... avete la possibilità di trovare una miriade di piastrelle. C’è solo l’imbarazzo della scelta.

>8.Create del movimento con una pedana >Sarebbe un’ottima idea quella di alzare una parte del bagno per dare movimento, magari alternando anche rivestimenti differenti.

>9.Doccia a filo con il pavimento >Molto pratica e moderna è il piatto doccia a filo con il pavimento. Pensateci!

>10.Usate toni chiari oppure toni scuri >Sceglite rivestimenti chiari e opta così per un bagno in total white. Oppure, potete osare un po’ di più e prediligere toni scuri. Il vostro bagno sarà senza ombra di dubbio chic.

>Lucia Franco


Dipingere le pareti: 6 idee per scegliere il colore giusto