Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Acquista visibilità editando contenuti!
(Agg. 10 Settembre 2020),

Sanificazione straordinaria condominio: chi deve pagare le spese?

La sanificazione straordinaria condominio è un'operazione che purtroppo sta diventando sempre più importante poiché purtroppo il rischio covid19 sta aumentando ed una delle difese che possiamo mettere in campo contro la pandemia è proprio la sanificazione. Naturalmente in un condominio tutto può essere molto più complicato perché si deve immaginare che all'interno dello stesso vi siano attività commerciale o studi professionali. Ciò significa che il rischio potrebbe aumentare essendoci un maggiore afflusso di persone e di conseguenza facendo aumentare il rischio di contagio. La domanda che sorge spontanea è: chi procederà con le spese per la sanificazione? In effetti la risposta è molto importante perché va a determinare i costi che tutti i condomini si devono accollare.

Cos'è la sanificazione ambientale con ozono e perché è così importante ?

La tecnica comunemente usata per disinfettare gli ambienti è l'uso dell'ozono mediante la quale è possibile ottenere ottimi risultati perché questo particolare gas risulta essere decisamente instabile che lo rendono un ottimo strumento per rendere gli ambienti assolutamente sterilizzati. L'elemento molto importante da tenere in grande considerazione è che questo gas elimina praticamente tutti gli elementi potenzialmente dannosi che non includono solo il sars cov 2 ma tutti i virus, i batteri, le sostanze dannose siano esse chimiche o fumi di vario tipo e molto altro. Quando viene rilasciato il gas tutti gli elementi organici presenti nell'ambiente si va a creare una reazione di ossidazione in grado di farle completamente sparire. Si deve tenere presente che questo tipo di operazione non include prodotti chimici che a loro volta potrebbero creare dei problemi. Tutto il sistema è assolutamente naturale quindi riesce a garantire la massima salubrità a tutti coloro che vivono in questi ambienti. Questo metodo riesce ad insinuarsi in tutte le parti dell'immobile fino alle fibre dei tessuti offrendo una completa pulizia.

Qual è la procedura per affidare l'operazione di sanificazione?

Non tutte le aziende di pulizia sono autorizzate ad operare in questo settore poiché sono state rilasciate dal governo una serie di regole in modo da poter creare un valido sistema per poter determinare con sicurezza le aziende che possiedono non solo strumenti ma anche conoscenze giuste per operare in sicurezza. Nello specifico l'amministratore di condominio dovrà cercare presso la Camera di Commercio della città interessata. Una volta contattata, l'azienda dovrà essere in grado di dimostrare mediate attestati e certificazioni non solo che i prodotti adoperate non sono in alcun modo un pericolo per la salute pubblica ma anche che coloro che andranno ad effettuare i lavori sono in grado di svolgere un'ottimo lavoro. Si deve tenere presente che questi dati sono molto importanti per riuscire a garantire un'ottima riuscita di questo incarico.

Chi paga la sanificazione condominiale straordinaria?

Prima di tutto è necessario tenere presente che non c'è un vero e proprio obbligo di sanificazione per gli spazi esterni del condominio a meno che l'amministratore non ravvisi casi di covid19 all'interno degli immobili presenti nell'edificio destinati alle attività oppure quando vi sono delle ordinanze sindacali che prevedono queste operazioni. E' necessario tenere presente che le operazioni di sanificazione degli elementi esterni non sono viste come non obbligatorie. Il lavoro dovrà quindi essere ripartito in quote di tutti i condomini in base alle proprietà. Sebbene vi sia la possibilità di indicare con certezza il luogo del contagio non è possibile far pagare tutte le spese ad un singolo oppure ad un gruppo di condomini semplicemente perché né l'amministratore né l'assemblea condominiale hanno il potere di imporre il pagamento totale delle spese. Naturalmente questo non è l'unico modo per agire in questo caso perché si può sempre adire alle vie legali con tutto ciò che questa decisione comporta. In questo caso si deve tenere presente che sarà possibile richiedere il totale delle quote anticipate.

La pandemia da covid19 ci sta mettendo alla prova sotto tutti i punti di vista

E' necessario ricordare che il virus è tra noi e quindi è necessario prendersi cura di sé stessi perché solo in questo modo è possibile tenere al riparo le persone a cui si tiene. Quindi fare attenzione in presenza di sintomi anche poco rilevanti chiamare immediatamente le autorità sanitarie. Inoltre è importante che tutti coloro che possiedono un'attività di seguire con grande attenzione le disposizioni rilasciate dalle autorità in materia di protezione dalla pandemia. In questo modo è possibile riuscire a non farsi infettare da questo virus.


Impianti condominiali: la guida completa