Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Acquista visibilità editando contenuti!
,

Si ripartirà veramente il 4 Maggio ?

Hanno dato una prima direttaiva.

Giorno 4 Maggio, stando a quelle che sono leprevisioni, anche le Agenzie immobiliari dovrebbero riaprire e riprendere il lavoro tralasciato in fretta giorno 8 Marzo con il primo DPCM.

E' chiaro che non sarà e non potrà essere come prima. Ammesso che si potrà ripartire, sarà necessario iniziare con le dovute precauzioni e con le prescrizioni che ci verranno imposte.

Come in tutte le cose, sappiamo che quando ci si deve rapportare con cose che richiedono un cambio di abitudini, sembra tutto difficile ma dopo un po' di tempo queste nuove e necessarie attivià diverse diventeranno inevitabilmente delle abitudini.

Tutte le vicende della nostra stessa vita ce lo insegnano.

Una cosa è assolutamente certa: ci sarà sicuramente un maggior ricorso al web rispetto a quanto non si è fatto prima perc cui, un fattore come la "Prequalifica" del cliente, sia esso un proprietario/venditore che un acquirente, adesso sarà una necessità e il tutto nelle direzione di evitare i classici spostamenti inutili e ottimizzare i tempi evitando "rischi".

Gli appuntamenti di visita non potranno essere fatti come si facevano prima soprattutto quando si vanno a visitare della caseabitate dallo stesso proprietario o cosa molto più complicata, quando la casa è abitata dall'inquilino.

Ma anche gli appuntamenti di acquisizione saranno fatto in una certa maniera, avendo magari la possibilità di controllare i documenti della casa, preliminarmente e magari in remoto e solo dopo fare una visita di persona per il riscontro della conformita e per potere dare un giudizio di stima più vicino possibile a quello che sarà poi il valore futuro della vendita.

In ogni caso, tutto sarà diverso.
Auguriamoci di poterci abituare velocemente a questi nuovi standard per dare la possibilità al mercato di ripartire velocemente.


Mercato immobiliare: il covid19 ancora piega il settore