Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
(Agg. 16 Maggio 2021), Mirko

Arredamento Boho Chic: bohemien si, ma con raffinatezza

L'arredamento boho chic rappresenta una grande opportunità per rendere la propria abitazione molto affascinante ed elegante perché riesce ad unire una serie di interessanti elementi che possono essere considerati molto interessanti per creare un'atmosfera difficile da creare ma di sicuro impatto. Uno tra gli aspetti che rendono questo stile abbastanza complicato da riportare sulla casa perché vi sono degli equilibri molto complicati da riportare anche perché si va a parlare di colori estremamente tenui che possono essere molto complicati da rendere anche perché un minimo errore potrebbe realmente avere dei problemi al progetto nel suo complesso. Ma ciò non è sufficiente perché questo stile riesce ad unire una serie di elementi che teoricamente potrebbero non far parte di questo stile ma che lo arricchiscono andando a diventare un importante elemento per la propria abitazione. Come vedremo tra poco si va a creare l'unione di una serie di elementi stilistici che comprendono non solo i colori ma anche i vari elementi che lo arricchiscono come frange, materiali e se è possibile anche elementi etnici che aumentano il fascino di questo stile. Il boho chic non è uno stile solo di arredamento ma può essere portato in qualsiasi luogo perché si va aparlare di un vero e proprio stile di vita. Le sue origini risalgono all'Hippie anni 70 quindi non è solo uno stile per il proprio appartamento ma è possibile anche portarlo ogni giorno con sé sotto forma di capi di abbigliamento.

In cosa cosiste nello specifico lo stile dell'arredamento boho chic?

Abbiamo già parlato per sommi capi quali sono le caratteristiche che hanno portato alla ribalta questo particolare settore ma ora è meglio entrare nello specifico in modo da poter comprendere al meglio la sua storia e le sue caratteristiche peculiari. Questo stile si compone di boho, bohemien, e chic cosa che fa comprendere molto bene la sua nascita. I bohémien era un movimento artistico dell'ottocento che decisero di vivere una vita lontano dalle regole della società in piena libertà ed in piena opposizione alle regole della società borghese. Lo stile di arredamento nasce però intorno agli anni 2000. Si parla però di uno stile che ha importato anche elementi dal sapore nordamericano con elementi hippies e del far west. In primo luogo si parla di uno dei cosiddetti stili finto trasandati che ovvero danno un falso aspetto di trasandatezza, bisogna ricordare che comunque tutti questi elementi creano un vero e proprio ambiente indimenticabile per i vari elementi che si incontrano e si scontrano andando a creare un ambiente difficile da creare ma nel contempo impossibile da dimenticare. Sebbene non vi siano delle regole particolarmente stringenti si deve tenere presente che è meglio seguire le regole principali:

La regola principale dello stile boho chic è che non ci sono regole anche se questo non è del tutto vero visto che vi sono una serie di elementi che possono realmente creare un grande impatto alla propria casa. E' naturale che ciò non significa inserire elementi propri dell'arredamento barocco, per esempio, perché appartengono a due mondi completamente differenti. A sorpresa potrebbe essere interessante inserire un bel tavolo in legno massello tenendo presente che vi sono una serie di elementi che riescono ad offrire un qualcosa in più allo stile della propria casa in modo da rendere la propria casa un vero e proprio

arredamento boho chic

Cos'è uno stile d'arredamento e perché vi sono gli stili di nicchia?

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito