Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
(Agg. 08 Gennaio 2021), Valentina

Decorazione di interni: arredare con gli specchi

Molto spesso quando pensiamo all'arredamento casa con le decorazioni di interni, ci dimentichiamo degli specchi, focalizzandoci sulle poltrone, sui poster, sui quadri e via dicendo.

L'arredamento con gli specchi, in realtà, ha un ruolo molto importante all’interno delle nostre case: è un complemento in grado di arredare una parete, aiuta ad illuminare di più una stanza e a dare una percezione visiva dello spazio più ampia.

Lo specchio è quindi considerato un importante complemento di arredo. In commercio se ne trovano di tutte le dimensioni e forme: troviamo specchi minimal o specchi dalle cornici importanti, insomma la scelta cerca di soddisfare tutti. Le cornici si adattano a tutti i gusti e ad ogni tipologia di arredamento, l’importante è scegliere quello giusto.

Ma come ogni decorazione d’interno che si rispetti, arredare con gli specchi può non essere semplice. Sono molti gli errori che si tendono a fare nel posizionarli, quindi vediamo quale sono le posizioni e stanze più adatte per poter arredare con specchi.

Arredamento specchi: l’energia del Feng shui

Lo specchio è sempre stato, anche nell’immaginario e nei racconti, un oggetto capace di trasmettere energia, proprio per le sue capacità di riflettere la luce.

Nell’arredamento casa sono importanti e spesso utilizzati proprio per questo motivo, per dare luce e profondità alle stanze. Il suo posizionamento in realtà è anche importante per la qualità di energia che lo specchio riesce a diffondere nella casa.

Infatti uno specchio posizionato sulla giusta parete è in grado di amplificare questa energia e diffonderla per la stanza…. Ma anche se non credete nel feng shui avere uno specchio ben posizionato non guasta l’arredamento!

Nel feng shui l’arredamento con gli specchi è utilizzato per creare la giusta energia positiva da diffondere nella casa. Questi oggetti sono quindi inseriti come decorazioni d’interni per risolvere problemi legati a flussi negativi d’energia correggendo gli spazi negativi, permettendo all’energia positiva di diffondersi per la casa.

Ci sono quatto ragioni per cui secondo il Feng shui arredare con gli specchi è fondamentale:

  1. La prima ragione, è anche quella più evidente, sono catalizzatori di luce e per le loro proprietà la riflettono lasciando diffondere energia positiva. Sono quindi da posizionare in modo che spazi che per dinamiche strutturali sono più bui, possono essere illuminati.
  2. Essendo superfici riflettenti, gli specchi ampliano la nostra percezione dello spazio, quindi creano l’illusione di aprire gli spazi.
  3. Gli spechi hanno la capacità di raddoppiare, sempre a livello simbolico, l’energia. Quindi ad esempio, se posizionati in sala da pranzo vicino ad un tavolo, si crea un’atmosfera di ricchezza per il cibo doppiamente riflesso.
  4. Servono per salvaguardare l'energia da quegli spazi che tendono a disperderla come il bagno, poiché presenta più scarichi come “via d’uscita”

Gli errori da non fare e come posizionare l’arredamento specchi.

Stando a questi punti, arredare con gli specchi può non risultare facile e quindi si possono incorrere in piccoli errori che possono non essere armonici con il resto dell’arredamento.

Vediamo insieme quali sono gli errori da non fare e le giuste posizioni.

Lo specchio da parete nell’ingesso e nel salotto

Se non lo sapete, l’ingresso è uno delle stanze o luogo più importante della casa, perché si affaccia su tutti gli ambienti e quindi è importante che il primo impatto sia importante.

È consigliato posizionare lo specchio in questa area, ancora meglio se lo specchio da parete sia frontale alla porta d’ingresso o adiacente ad essa.

In questo modo la luce e l’energia di diffonderanno in tutta casa dando una sensazione di accoglienza… e poi uno sguardo al nostro aspetto prima di uscire serve sempre!

Se non hai lo spazio per arredare con lo specchio l’ingresso puoi optare di metterlo in corridoio, sicuramente renderà quello spazio più luminoso.

Gli specchi sono amici delle scale, infatti se possiedi un appartamento a due piani è consigliato posizionare in questo luogo uno specchio perché aumenterebbe la percezione visiva dello spazio.

In salotto è bello vedere un arredamento con specchi da parete sopra un mobile basso o un caminetto, ma essendo una delle stanze più vissute occhio agli errori.

Evita di posizionarlo:

Arredamento specchio camera da letto

L'arredamento specchi della camera da letto è sempre quello più delicato, perché necessita la giusta dose di energia che consente di rilassarsi e riposarsi in tranquillità. Infatti per il feng shui, avere troppa energia in camera da letto non è una cosa positiva.

Un errore da evitare che potrebbe non garantirvi il giusto riposo è posizionare uno specchio di fronte al letto. Lo specchio che riflette la nostra immagine mente si dorme, potrebbe causare insonnia e irrequietezza, sono soprattutto da evitare nelle stanze dei bambini.

Se si vuole arredare con lo specchio la camera da letto, è meglio posizionarlo in maniera perpendicolare al letto stesso, senza che rifletta la vostra immagine.

Arredare con specchio la cucina

Qual’è il giusto posizionamento dello specchio in cucina? Nessuno, l'arredamento con gli specchi in cucina è da evitare. Mettere gli specchi in cucina è un grande errore, l’energia del fuoco, il fumo, la simbologia degli avanzi, concentra tutte energie negative che con uno specchio si diffonderebbero per casa.

Più del 60% degli incidenti domestici avviene in cucina. Dovuti da diversi fattori, tra cui i principale la disattenzione; posizionare uno specchio in cucina aumenterebbe il grado di stimoli agendo in maniera negativa sulla nostra distrazione.

Arredare specchio per lo studio o l’ufficio

Evita di arredare con gli specchi le aree di lavoro. Quindi non metterlo sopra o di fronte la scrivania perché potrebbe indurre alla distrazione, diminuendo l’attenzione e aumentando il carico di lavoro. È meglio occuparsi di queste stanze con altro tipo di arredamento, come vasi, poster o quadri.

Ci sono altri consigli da seguire per posizionare al meglio l’arredamento specchi all’interno della casa:

Arredare con gli specchi: le forme e le dimensioni

Oggi sul mercato ci sono tantissime varietà di specchi, in forma e dimensioni che bene si adattano ad ogni forma di arredamento.

Quadrati, rettangolari, ovali, arredare con gli specchi richiede sempre una certa dose di equilibrio con gli spazi e con i mobili circostanti. Poi scegliere un arredamento minimal dando importanza allo specchio con una bella cornice di altri tempi, oppure scegliere forme moderne e di design per dare quel tocco di ricercatezza in più.

Ad esempio in bagno, per chi ne ha possibilità, è sempre meglio scegliere uno specchio di grandi dimensioni, mentre in salone avete più libertà di scelta: composizione di specchi, quelli classici o quelli più moderni e vintage. Dipende tutto dal risultato che vuoi ottenere.

Per quanto riguarda le dimensioni non c’è una regola fissa, ma si devono rispettare i giusti equilibri, scegliendo un arredamento specchi che sia in linea con il resto della stanza.

Un consiglio è che, lo specchio che utilizzate per vestirvi deve essere a figura intera e non mozzare la parte al di sopra della testa, questo simbolicamente significa tagliare i sogni e le speranze.

Arredamento specchi: consigli sui posizionamenti

Per avere i giusti effetti dati dal riflesso gli specchi non devono essere posizionati a caso. Se si vuole dare volume ad una stanza o illuminarla, l’arredamento con gli specchi va posizionato di fronte ad una finestra.

Ci sono altre situazioni in cui una casa ha i soffitti bassi, in questo caso sono consigliati gli specchi da parete verticali, e se è presente una stanza piccola andrebbero posizionati nella direzione della larghezza sul muro più piccolo

arredamento specchi

Arredamento antico e moderno: come creare il giusto mix in tendenza 2021

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito