Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
(Agg. 30 Maggio 2021), Mirko

Arredare cucina steampunk: quali sono le motivazioni per scegliere questo stile?

L'arredamento steampunk è uno stile molto particolare per questo motivo che arredare cucina steampunk
ma è necessario comprendere al meglio in cosa si basa questo particolare stile. Lo steampunk rappresenta un interessante sottogenere della fantascienza di tipo retrofuturistico che va ad incorporare sia la tecnologia sia il design ispirati direttamente dai dispositivi industriali del diciannovesimo. In quel periodo le macchine funzionavano col vapore ed è per questo motivo che c'è il prefisso "steam" che in inglese significa appunto vapore. Questo particolare stile unisce vari generi come il cyberpunk che si va a fondere con l'era vittoriana o il far west americano. In questo mondo è quindi il vapore che va ad offrire la forza propulsiva di tutti i dispositivi. Un elemento molto interessante dello Steampunk è la possibilità di ritrovare tecnologie anacronistiche fino ad arrivare alle invenzioni retrofuturistiche.
Si entra quindi in un mondo come doveva essere nel diciannovesimo secolo storicamente preciso, anche se non neo-vittoriano, sulla moda e lo stile architettonico senza naturalmente dimenticare arte e cultura. Molto spesso le tecnologie che vengono riportate dai romanzi di Wells e Verne. Quindi in questo mondo sempre in bilico tra realtà e fantasia non sarebbe raro trovare cannoni a vapore, dirigibili più leggeri dell'aria fino ai computer analogici o meccanici come, per esempio, la macchina analitica di Charles Babbage.

Le idee per arredare cucina steampunk: i colori e la luce

Essendo un stile di arredamento molto tipizzato è necessario tenere presente che non si ha la possibilità di scegliere di uscire troppo dal seminato quindi si deve tenere presente che non è uno stile che lascia molto alla fantasia. Come affermato in precedenza, dietro a questo stile c'è proprio una filosofia dietro fino anche a dei veri e propri filoni letterari ed artistici quindi se lo si vuole modificare è necessario che lo faccia qualcuno davvero esperto. Molto probabilmente lo stile goth potrebbe essere molto vicino al vittoriano. I colori e la luce sono estremamente importanti per la propria abitazione ma se la cucina dovrà rispecchiare lo stile steampunk i colori saranno decsamente scuri perché scure erano le macchine a vapore quindi i colori principali sono il marrone e il legno. In alcuni casi c'è, soprattutto se il colore è un nero a tinta unita, la possibilità di smorzare la pesantezza del colore con elementi in rame. Per ciò che concerne la luce, oltre a quella naturale che deve essere sempre preferita, non si può assolutamente scegliere quella bianca moderna ma è necessario optare le luci tendenti al giallo, tipo quelle a scarica di gas, che possono essere reperite facilmente, le luci a led a filamento Edison sono una buona scelta.

Le idee per arredare cucina steampunk: i materiali di finitura

Nello Steampunk vi sono una serie di tonalità e materiali che devono essere preferiti rispetto ad altri. In primo luogo bisogna tenere in grande attenzione che i materiali da usare devono essere naturali quindi la pietra, il legno ed il vetro. Molta attenzione dev'essere data al metallo ed al bronzo nell'arredamento Steampunk. Decisamente interessanti sono i pannelli in legno provvisti di rivetti in metallo oppure mattoni grezzi invecchiati in modo artificiale. In questo modo è possibile creare una sorta di immersione totale nella fantascienza di questo tipo. Il soffitto e le scale ad arco devono essere decorare preferibilmente con metallo e legno. Anche il pavimento dev'essere in legno in modo da creare un aspetto completo di questo particolare stile.

Le idee per arredare cucina steampunk: i mobili e gli elementi decorativi

Come accennato in precedenza, lo Steampunk è uno stile che si rifà molto sullo stile vittoriano oltre a quello futuristico che vanno a simulare vari elementi dei dispositivi a vapore. Molto apprezzati sono i bulloni, i motori, i tubi ed i dadi ma non bisogna nemmeno tenere in poca importanza scaffali ricavati da tubi tagliati o stoviglie in bronzo. Scegliendo invece di avvicinare questo stile a quello industriale è possibile adoperare catene ed elementi che richiamano all'industria. Per ciò che concernono i vari elementi di decorazione si può pensare anche ad una serie di elementi di antiquariato sempre in stile vittoriano. Un altro elemento da tenere in attenzione sono gli elettrodomestici che devono essere invece di colore bronzo in modo da poter rendere.

arredare cucina steampunk

Arredamento shabby chic: vediamo come farlo

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito