Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
, Architetto Anna Civita Pieretti

DETRAZIONI - BONUS EDILIZI - DEDUZIONI

Nuovo modello 730/2017 per i redditi 2016, previste nuove detrazioni, bonus edilizi e detrazione Iva su acquisto casa.

Con il comunicato stampa del 05/01/2017, l'Agenzia delle Entrate anticipa la bozza del 730/2017 annunciando che maggiore sarà lo spazio per le agevolazioni. http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/nsilib/nsi/agenzia/agenzia comunica/comunicati stampa

In questa nuova versione del 730, tante detrazioni introdotte, come ad esempio:

Ricordiamo che grazie al modello 730 (usato per la dichiarazione dei redditi dedicato ai lavoratori dipendenti e pensionati), il contribuente non deve eseguire calcoli e ottiene il rimborso delle imposte direttamente nella busta paga o nella rata di pensione, a partire dal mese di luglio (per i pensionati a partire dal mese di agosto o di settembre). Se, invece, il contribuente deve versare somme, queste vengono trattenute dalla retribuzione (sempre a partire dal mese di luglio) o dalla pensione (sempre a partire dal mese di agosto o settembre) direttamente nella busta paga.
Vediamo nel dettaglio , le agevolazioni previste, anche se trattasi ancora solo di un comunicato stampa.

Bonus giovani coppie

Alle giovani coppie, anche conviventi di fatto da almeno 3 anni, in cui uno dei due componenti non abbia ancora compiuto 35 anni, che nel 2015 o nel 2016 hanno acquistato un immobile da adibire a propria abitazione principale, è riconosciuta la detrazione del 50% delle spese sostenute per l’acquisto di mobili.
Il limite massimo è però di 16.000 euro.
Da notare che questa agevolazione non è stata confermata per il 2017.

Spese per canoni di leasing per abitazione principale

Viene riconosciuta la detrazione del 19% dell’importo dei canoni di leasing, pagati nel 2016, per l’acquisto di unità immobiliari da destinare ad abitazione principale;per quei contribuenti che, alla data di stipula del contratto, avevano un reddito non superiore a 55.000 euro

L’importo dei canoni di leasing per cui si può fruire della detrazione non può essere di importo superiore a:
- 8.000 euro, se alla data di stipula del contratto il beneficiario ha meno di 35 anni;
- 4.000 euro, se alla data di stipula del contratto il beneficiario ha 35 anni o più.
L’agevolazione spetta anche se nel 2016 sono stati pagati i prezzi di riscatto: in tal caso il prezzo del riscatto non può essere superiore a 20.000 euro se il beneficiario aveva meno di 35 anni, a 10.000 euro se ne aveva 35 o più.

Detrazione Iva acquisto casa in classe ei energetiche A o B

L’Iva versata nel corso del 2016 per l’acquisto di abitazioni in classe energetica A o B può essere detratta dai redditi nella misura del 50% da suddividere in 10 quote annuali costanti (dunque 5% all’anno). Ossia, a chi lo scorso anno ha acquistato un’abitazione di classe energetica A o B è riconosciuta la detrazione del 50% , dell’Iva pagata nel 2016.
Purtroppo anche tale misura non è stata prorogata al 2017, avrebbe di fatto spinto a promuovere l'acquisto di immobili energeticamente efficienti.

Dispositivi multimediali per il controllo da remoto

Nel 730/2017 trova spazio la detrazione del 65% delle spese sostenute nel 2016 per l’acquisto, installazione e messa in opera di dispositivi multimediali per il controllo da remoto degli impianti di riscaldamento e/o produzione acqua calda e/o climatizzazione delle unità abitative.

DETRAZIONI - BONUS EDILIZI - DEDUZIONI

Bonus Mobili


Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito