Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
, Redazione

Giovani coppie: acquisti immobiliari e mutui

Per una giovane coppia comprare una casa nuova significa nella quasi totalità dei casi richiedere un mutuo. Si tratta in sostanza di richiedere un prestito destinato all’acquisto di un immobile per uso abitazione. La procedura richiede garanzie per l’istituto di credito. Il passo è impegnativo e va sicuramente valutato in maniera ponderata considerando diversi aspetti:A quale istituto rivolgersi? A quali tassi di interesse affidarsi? Da questa prospettiva va sicuramente messa in luce l’agevolazione prevista appositamente per il mutuo prima casa o per le giovani coppie che prevede un contributo rientrante nelle risorse del Fondo nazionale per le politiche sociali, gestito singolarmente dalle Regioni. Questa iniziativa permette di richiedere finanziamenti per un importo corrispondente anche alla quasi totalità dell’immobile o di usufruire di un prestito ad interessi ridotti rispetto a quelli tradizionali. I tassi di interesse sono infatti estremamente vantaggiosi perché parte del costo a questi destinato viene coperta dallo Stato. Nella maggior parte dei casi si riscontra anche una notevole riduzione dei tempi burocratici per gestire la pratica ed erogare il mutuo. Per conoscere le modalità specifiche seguite dalle singole regioni basta informarsi attentamente, anche online, sulle condizioni offerte. Un istituto di credito ha proposto una soluzione dedicata alle giovani coppie in procinto di acquistare casa: si tratta del finanziamento “mutuo pratico”, disponibile, a seconda delle esigenze, in quattro diverse opzioni. Avere una casa propria è molto importante, altrimenti si rischia di vivere in affitto per tanto tempo e buttare soldi inutilmente.

giovani coppie

La guida dei notai per la scelta del mutuo


Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito