Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
, Redazione

Giovani e il mondo delle ristrutturazioni

A quanto pare per i giovani accedere al mondo dei prestiti e delle ristrutturazioni non è poi così semplice come sembra. Infatti, riuscire a ottenere a comprare casa diventa sempre più difficile nonostante ci sia qualche timido segnale di ripresa.

I giovani italiani hanno un sogno nel cassetto: comprare casa per essere indipendenti e per raggiungere l'obiettivo pensano ai prestiti personali. Le indagini effettuate parlano chiare pare che il 16% dei finanziamenti chiesti in Italia dall'inizio dell'anno, siano state presentate a banche e finanziarie da persone al di sotto dei 30 anni.

Il 10% delle richieste riguardava la ristrutturazione di un immobile, se questo dato è alto si somma anche un 2% che permette di accedere al prestito personale.

Chi ha richiesto un prestito prima dei 30 anni, sempre secondo i dati ricavati dalle oltre 50.000 domande prese in esame dai due siti, ha in media 26 anni, punta ad ottenere poco più di 9.600 euro e, mediamente, restituirà il finanziamento in circa 4 anni e mezzo. Lo stipendio medio del richiedente under 30 è di poco superiore ai 1.400 euro mensili.

L’indagine di Prestiti.it e Facile.it racconta bene anche le difficoltà dei giovani lungo lo Stivale e a riprova di questo il numero percentualmente più elevato di richieste fatte da Under 30 è registrato al Nord, in quelle regioni in cui trovare un lavoro (e ottenere un prestito) è più semplice.

Qualche decennio fa la situazione forse era migliore, servono nuovi interventi utili ad una maggiore crescita economica

ristrutturazioni

I prestiti per i giovani che vogliono acquistare casa


Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito