Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
, Redazione

La nuova figura dell’amministratore di condominio.

La Riforma del Condominio, è stata approvata di recente, riformando la figura dell'amministratore di condominio che, nel corso degli anni, ha visto aumentare in maniera esponenziale, attività e responsabilità. La Riforma del Condominio dedica gli articoli 9 e 10 (che a loro volta modificano gli artt. 1129 e 1130 del codice civile) alla figura dell'amministratore: nuovi obblighi, attribuzioni, modalità di nomina e revoca. La nomina dell’amministratore di condominio viene fatta dall'autorità giudiziaria su richiesta di uno o più condomini o dell'amministratore dimissionario, quando i condomini sono più di quattro e non c'è accordo sulla designazione. Al momento della nomina, l'amministratore deve presentare ai condomini una polizza individuale di responsabilità civile per gli atti compiuti nell'esercizio del mandato. Gli oneri sono posti a carico dei condomini. L'amministratore è obbligato a depositare le somme ricevute a qualunque titolo dai condomini o da terzi, nonché quelle a qualsiasi titolo erogate per conto del condominio, su un apposito conto corrente, postale o bancario, intestato al condominio; ciascun condomino, qualora ne abbia interesse, potrà accedervi per prendere visione ed estrarre copia, a proprie spese, della rendicontazione periodica. La durata di tale incarico è pari a due anni. Esso si intende rinnovato per eguale durata. La revoca dell'amministratore può essere deliberata in ogni tempo dall'assemblea, con la maggioranza prevista per la sua nomina oppure con le modalità previste dal regolamento di condominio. L'amministratore, all'atto dell'accettazione della nomina e del suo rinnovo, deve specificare in modo analitico, a pena di nullità della nomina stessa, l'importo dovuto a titolo di compenso per l'attività svolta. L'amministratore non ha diritto a compensi ulteriori salvo che vi sia una diversa deliberazione dell'assemblea che ha provveduto alla nomina. Per maggiori informazioni sull'amministratore di condominio vi basterà andare nella categoria condominio
amministratore di condominio

Nuove regole per gli amministratori di condominio


Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito