Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
(Agg. 27 Aprile 2021), Giada

Mercato immobiliare 2021: le previsioni, i consigli e i cambiamenti

Il mercato immobiliare 2021 fa ben sperare diversi investitori, che secondo diversi studi effettuati, ipotizzano una ripresa già durante il primo semestre dell’anno. Certamente, rispetto all’anno precedente, ci sono stati forti cambiamenti che hanno colpito i diversi settore dell’immobiliare, ma a quanto pare non mancano i segnali positivi.

Di seguito un’analisi approfondita delle previsioni del mercato immobiliare nel 2021 suddivisa per categorie, insieme ai consigli da seguire per realizzare ottimi investimenti.

Mercato immobiliare 2021 previsioni: ecco i risultati divisi per categorie

Il mercato immobiliare 2021 vedrà dei miglioramenti rispetto alla crisi provocata dal Covid durante il 2020, ma è opportuno conoscere i risultati dei diversi studi statistici, settore per settore.

Secondo il report intitolato “Building resilience in global real estate portfolios”, redatto da Savills Investment Managament, sembrerebbe che l’unica categoria dell’immobiliare a non vedere alcuna particolare modifica rimarrà quello della logistica, a cui si affiancherà quello del retail alimentare.

Lo studio indicato inoltre rivela che il 45% degli investitori immobiliari è convinto che durante il corso del prossimo anno il settore vedrà unforte miglioramento, mentre il 59% ritiene che il real estate vedrà una vera e propria ripresa già nel 2021. Solo il 25% rimane per una stabilità del mercato.

Tra le varie categorie dell’immobiliare che vedranno maggiori investimenti vi sarà anche quello degli uffici, che secondo l’analisi di Savills IM vedrà un certo interesse degli investitori, nonostante la presenza dello smart working lo abbia messo in difficoltà nel 2020.

Il living invece potrebbe rimanere un’attrattiva, almeno per i rendimenti che può permettere di ottenere. In generale si può affermare che saranno preferiti gli investimenti a lungo termine, mentre quelli a breve termine nel 2021 potrebbero vedere un calo o una stabilità.

Può essere interessante anche conoscere le previsioni del mercato immobiliare 2021 per quanto riguarda l’Italia.

Previsioni mercato immobiliare in Italia: l’analisi secondo i vari settori

Le previsioni del mercato immobiliare 2021 in Italia vedono un maggiore interesse nel campo della logistica, in particolare nella Capitale e nell’area mediterranea. Non mancano però previsioni positive anche per la zona del Nord Italia.

Sarà preferito poi anche il settore del retail alimentare, che ha già visto una forte capacità di resistenza durante il lockdown e che sembra vedrà persino aumentare le richieste degli investitori. Buone previsioni anche per il segmento immobiliare del senior care e della sanità.

Ha visto invece un calo il campo degli uffici, che interessa soprattutto le città di Roma e Milano. Nonostante ci siano stati segnali di debolezza, la categoria non è andata in crisi, e questo può far prevedere la continuazione degli investimenti da parte degli esperti, anche per il 2021.

Vedrà una crescita anche il segmento del residenziale, che già ha avuto miglioramenti durante gli ultimi anni. Tra i suoi vari rami, nel nuovo anno saranno preferiti il senior living in tutte le sue sfaccettature, ma anche il micro living, soprattutto a causa della possibilità di ottenere rendimenti stabili.

Come fare investimenti sicuri nel mercato immobiliare 2021: ecco alcuni consigli utili

Per capire come investire soldi in modo sicuro nel settore immobiliare, occorre seguire alcuni consigli, tra cui il fatto di dover studiare in modo approfondito le caratteristiche del quartiere in cui si trova l’immobile.

Tale analisi dovrà essere svolta anche in base all’uso che si dovrà fare di quest’ultimo, nonché alla sua posizione, alla quantità di persone che transitano in quella zona.

Insieme a tutti questi fattori si dovranno valutare tutti quegli elementi che caratterizzano la vita di quel determinato luogo, per cercare di capire, prima di effettuare l’investimento, se ne valga davvero la pena.

Ulteriore consiglio utile può consistere nel fatto di acquistare un alloggio che già abbia degli inquilini che pagano l’affitto. Questa soluzione permette di comperare ad un prezzo minore rispetto a quello di un immobile “vuoto”.

Altra situazione da poter sfruttare per risparmiare e per investire con più sicurezza è quella di un acquisto con usufrutto. Questo significa che l’immobile che si andrà ad acquistare avrà un usufruttuario, ovvero un inquilino che potrà vivere lì fino alla data della sua morte. Una volta che quest’ultima si verifica, il proprietario dell’edificio torna in possesso dell’abitazione, che tra l’altro ottiene di nuovo il pieno valore.

È opportuno anche prestare attenzione al momento in cui si decide di acquistare, perché l’ideale sarebbe farlo quando il mercato immobiliare presenta un ottimo andamento.

Ulteriore elemento da valutare è il prezzo al mq, che può aumentare se si richiede un’immobile di dimensioni ristrette, mentre per gli edifici di dimensione maggiore, tale costo diminuisce. Non terminano qui però i consigli per investire nel mercato immobiliare 2021.

Consigli investimenti sicuri 2021: ecco gli altri fattori a cui prestare attenzione per il settore immobiliare

Tra gli altri consigli vi è anche il fatto di valutare le future spese. Queste possono essere quelle di ristrutturazione o quello utili per realizzare modifiche dell’appartamento. Prima di investire, occorre quindi fare attenzione anche a tutti i possibili costi aggiuntivi.

Oltre a questi ultimi, andranno considerate anche le spese di mantenimento, comprensive di tasse.

Se inoltre si è indecisi tra investimenti su immobili residenziali o commerciali, i primi possono garantire un maggiore vantaggio, mentre i secondi hanno un iter più complesso. Nulla toglie però che può diventare un buon investimento anche la seconda tipologia.

Ulteriore consiglio che si può seguire è il fatto di investire in piena autonomia, cioè senza accordarsi con alcun amico o conoscente, parente, al fine di evitare problematiche e complicazioni.

Per lo stesso scopo sarà anche utile mettere per iscritto tutte le possibili offerte che si realizzano, in modo da farle diventare una sorta di “prova” regolare.

Mercato immobiliare Covid: i cambiamenti provocati dal virus

Il Covid ha sicuramente contribuito ad arrestare il mercato immobiliare durante il 2020, ma nonostante i cali registrati negli investimenti relativi all’anno scorso, nel 2021 le previsioni sono positive, come accennato.

Quello che cambierà sarà soprattutto il tipo di richieste degli investitori: si opterà per immobili dotati di un certo confort, ma anche situati in zone centrali, ben collegati con le strade principali e non troppo distanti da farmacie o supermercati.

Anche per il settore non residenziale si richiederà un maggior confort, ma soprattutto la presenza di uffici o spazi utili per lavorare, anche in modalità smart-working.

Gli edifici a scopo abitativo vedranno una maggiore richiesta di balconi, e gli investitori si concentreranno soprattutto su immobili dotati di ampi spazi aperti.

Sebbene le richieste cambieranno e già sono cambiate, gli esperti sostengono che il mercato immobiliare 2021 sarà uno dei primi dell’economia a vedere una ripresa. Quello che si consiglia, oltre ai fattori già analizzati, è il fatto di analizzare con estrema cautela e precisione gli andamenti della domanda e dell’offerta del settore, prima di realizzare un investimento.

Mercato immobiliare 2021

Investire nel mercato immobiliare: tutto quello che c’è da sapere

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito