Mercato immobiliare 2021: ulteriori cambiamenti in atto e previsioni

Mercato immobiliare 2021: ulteriori cambiamenti in atto e previsioni

Il mercato immobiliare 2021 si sta modificando ancora di più, proprio perché ci sono dei cambiamenti per quanto riguarda le restrizioni. Queste, così come la pandemia ancora in corso, modificano ancora di più le richieste del mercato immobiliare e di conseguenza cambiano anche le previsioni a riguardo. I cambiamenti principali hanno riguardato il mercato residenziale, ma è anche vero che ormai stanno aumentando anche le richieste delle case vacanze, proprio perché i contagi stanno diminuendo e di conseguenza si pensa alle riaperture.

Mercato immobiliare 2021: altri cambiamenti in atto

Il mercato immobiliare 2021 sta cambiando sempre di più e sebbene molti cambiamenti si sono già verificati, ce ne sono altri ancora in atto.

Tra quelli che già stann caratterizzando il mercato immobiliare vi sono sicuramente il fatto che è aumentata la domanda di case più vicine a centri come farmacie oppure mercati e supermercati, ma non solo. È aumentata anche la richiesta di case più grandi e anche di altre più vicine ai centri periferici, perché più vicine a spazi verdi. Questo però non è tutto, anche perché tra le modifiche nuove vi sono invece quelle che riguardano il turismo.

Aumentano sempre di più infatti le richieste di case in affitto per la stagione estiva e sebbene sia appena maggio, in realtà ci sono già tante domande di persone che prenotano. In effetti le riaperture hanno portano molti a pensare alle vacanze e quindi a cercare di trovare per tempo una casa vacanza dove poter passare i giorni di fieri durante l’estate 2021.

Oltre a questo però a quanto pare stanno aumentando anche gli affitti di case per lunghi soggiorni, soprattutto da parte di studenti. In effetti le scuole e le università stanno riaprendo e soprattutto per le seconde, ci sono sempre più studenti che tornano nelle regioni e nelle città in cui studiano. Si sta infatti tornando di nuovo in presenza e questo porta tante persone a spostarsi dalle loro zone di origine fino a quella in cui si studia.

Sono numerosi infatti gli studenti universitari che stanno chiedendo case in affitto 2021 per la stagione estiva, proprio perché durante il periodo di giugno e di luglio avranno la sessione dell’estate, per poter dare altri esami. Non sono solo questi però i cambiamenti del mercato immobiliare, anche perché cambiano anche le previsioni. Si specifica però che queste che si andranno a descrivere di seguito sono solo delle ipotetiche previsioni, anche perché i dati possono cambiare in continuazione, a causa anche dell’andamento della pandemia e soprattutto dell’apertura o chiusura, dovuta alle restrizioni stabilite dal Governo per il contenimento dei contagi.

Le possibili previsioni

Per quanto riguarda il mercato immobiliare previsioni 2021 a quanto pare, secondo alcuni esperti, potrebbe esserci un forte aumento delle domande di case nel settore turistico. Questo in parte si sta già verificando e infatti fa parte dei cambiamenti in atto, anche se può darsi che la domanda e offerta di case cambi nuovamente.

Oltre a questo, si specifica che le domande che potrebbero vedere un forte aumento sono soprattutto quelle riguardanti gli affitti di case. Si pensa che questi possano aumentare soprattutto per case affitto Roma oppure anche case affitto Milano, sia per l’afflusso di studenti universitari che tornano a popolare le università, ma non solo.

L’aumento infatti potrebbe verificarsi nei prossimi mesi anche in città marittime oppure quelle che hanno sempre avuto un forte afflusso di turisti. Tra queste, si pensa alle città costiere, ma non si escludono anche quelle con patrimonio artistico e culturale molto famose. Insomma, di conseguenza le previsioni del mercato immobiliare 2021 dovrebbero vedere un numero maggiore di domande, almeno per gli affitti.

Per ora invece sembrerebbe esserci meno la richiesta relativa al fatto di comprare casa 2021, ma questo non significa che trovare una casa non sia più un bisogno primario della popolazione. Piuttosto, rimane una buona percentuale di soggetti che cercano di acquistare un immobile, magari più grande di quello che hanno già, per poter ospitare un maggior numero di familiari, compresi anche i propri nonni. Oltre a questo si possono indicare anche degli andamenti che si sono verificati nel corso dei mesi precedenti e i cambiamneti principali che sono già accaduti.

I cambiamenti dei mesi precedenti

L’andamento del mercato immobiliare rispetto all’anno scorso ha visto dei cambiamenti, ma è anche vero che non si sono verificati dei cali drastici, in quanto anche se durante il primo periodo di lockdown c’è stato un fermo, in ogni caso il bisogno delle persone di trovare una casa non si è mai realmente fermato.

Oltre a questo, nei mesi successivi al primo periodo in cui l’Italia si è letteralmente fermata, con le riaperture di maggio dell’anno scorso ci sono state delle richieste maggiori per quanto riguarda comprare casa e anche affittare casa, ma non solo. Nuovamente gli affitti si sono fermati nel periodo in cui non era permesso andare in presenza a lezione. Si precisa infatti che gli studenti universitari costituiscono una buona parte di persone che richiedono case in affitto e nel momento in cui le chiusure bloccano le lezioni in presenza e chi proviene da altre regioni torna nelle loro città di origine, questo ferma in parte il mercato immobiliare 2021 degli affitti.

Ad essere cambiato però è anche il tipo di richiesto che si fanno, perché da un anno ormai si richiedono sempre di più case con balcone, ma anche con giardini. I diversi lockdown infatti hanno fatto nascere queste richieste in diverse famiglie, perché in tal modo, in caso di nuove chiusure, si ha a disposizione un proprio spazio personale in cui poer stare.

In generale si può quindi affermare che i cambiamenti del mercato in questione sono differenti, come si è visto e riguardano non solo l’acquisto delle case e le caratteristiche degli immobili che vengono richiesti, ma riguardano, almeno in questo periodo, soprattutto gli affitti. Oltre a questo, le previsioni sembrano essere indirizzate a un certo aumento, soprattutto proprio per quanto riguarda il settore turistico, che si mira a rialzare, in vista dell’arrivo della stagione estiva e quindi delle riaperture che sono programmate. Se l’andamento dei contagi rimarrà basso o quasi nullo e le riaperture in programma saranno possibili, il mercato immobiliare 2021 potrebbe vedere ancora di più un aumento di richieste di case vacanze.

Condividi questo articolo:

Articoli simili: