Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
(Agg. 04 Maggio 2021), Mirko

Ristrutturare casa: la bonifica di amianto e del gas radon

Quando si parla di ristrutturare casa è necessario parlare delle operazioni speciali che potrebbero essere estremamente importanti per la sicurezza di sé stessi e della propria famiglia. Tra queste ci sono sicuramente la bonifica dall’eternit e la bonifica Radon. A dire la verità la cosa migliore sarebbe, quando si acquista una casa, effettuare i vari controlli in modo da non rischiare di ritrovarsi con del materiale altamente tossico, bisogna tenere sempre a mente che l’amianto può causare malattie mortali, quindi non è un’opzione quella di farlo rimuovere. È necessario rimarcare il fatto che questa non è un’operazione che può essere portato a termine da un improvvisato perché tecnici specializzati devono rimuovere tutto in sicurezza in modo che le polveri contenenti questa sostanza possano essere raccolte e non si disperdano nell’ambiente. Dopo la rimozione c’è la bonifica degli ambienti quindi l’eliminazione in sicurezza in discariche speciali. Un’altra operazione importante è la rilevazione del gas radon. È necessario tenere presente che questo gas è decisamente nocivo per la salute delle persone tenendo presente che non è altro che un gas naturale che si sprigiona dalla decadenza che si trova nella terra ma soprattutto nelle pietre. Molto spesso il problema viene spesso ignorato anche se all'interno della casa questo elemento tende a concentrarsi diventando decisamente problematico.

Nella ristrutturazione casa la bonifica dell'amianto è molto importante

Qualche decina di anni fa ci fu il boom dell'amianto e derivati tra i quali spicca l'eternit molto favorito per i costi abbastanza contenuti sia per l'acquisto sia per l'installazione tanto che un uso tipico erano le tettoie fai-da-te. Poi ci furono scandali e la vera faccia di questo pateriale apparve chiara ma soprattutto che la rimozione fosse un elemento assolutamente imperativo. Come accennato in precedenza, la bonifica amianto è un'operazione molto delicata perché un lavoro non fatto bene può provocare seri danni non solo all'operatore che improvvidamente decide di operare in modo non corretto senza mettere in atto tutte le misure per non mettere in sicurezza sé stesso, gli altri e coloro che vivono nell'appartamento. Uno dei problemi di questo materiale sta nel fatto che una volta rotte le lastre, l'amianto si trasforma in una sorta di polvere che entra nei polmoni depositandosi e creando dei danni sempre peggiori. La rimozione di questo elemento può venire in tre modi differenti: la rimozione, l'incapsulamento ed il confinamento. La prima modalità deve essere considerata la migliore perché risolve il problema definitamente mettendolo nelle condizioni di non fare del male a nessuno. Poi c'è l'incapsulamento che prevede la copertura dell'amianto con vari strati di materiale coprente di vario colore in modo da non fare arrivare la sostanza nell'ambiente. In questo caso però sarà necessario nominare un esperto che ogni anno controlli la situazione del tetto in modo da appurare che la situazione non sia degenerata. Per concludere c'è il contenimento ed anche in questo caso si va a confinare la parte dell'abitazione dov'è presente questo materiale creando delle strutture ad hoc che potrebbe essere un controsoffitto. Anche in questo caso si deve parlare di operare in tutta tranquillità.

La bonifica radon è un altro elemento da tenere in grande attenzione

La bonifica del radon è un problema è abbastanza serio perché questo rappresenta uno dei pericoli che possono nascondersi nell'abitazione. Sebbene questo gas si sprigiona dal suolo in piccole quantità si libera all'aperto senza grandi problemi. Il problema è abbastanza diffuso in tutta Italia perché La cosa può essere abbastanza grave per quello che entra in casa perché se non è ben areata questo gas rimane nell'ambiente e risulta essere molto dannoso per le persone. L'aspetto positivo è che è molto facile da rilevare con le dovute apparecchiature.

ristrutturare casa

BONIFICA AMIANTO. A CHI SPETTA LA RIMOZIONE

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito