Albo amministratori di condominio Roma: elenco completo

Amministratore di condominio: quale ruolo svolge esattamente e quali sono i suoi compiti? L’amministratore è una figura professionale che si occupa della gestione del condominio e dell’esecuzione delle delibere assembleari. Si occupa della manutenzione ordinaria e straordinaria dello stabile, della conservazione dei beni comuni, è impegnato in compiti di carattere esecutivo e amministrativo. Per legge, l’amministratore deve essere nominato nel caso in cui all’interno dello stabile ci siano più di otto condomini, come titolari del diritto di proprietà. Ma come diventare amministratore di condominio? È necessario possedere un diploma di scuola superiore, godere dei diritti civili, non avere protesti in banca ed è necessario seguire un corso di formazione iniziale di almeno 72 ore da affiancare all’attività di aggiornamento continuo di almeno 15 ore (quanto guadagna un amministratore di condominio). Il corso prevede una formazione in materia fiscale e condominiale e poi è necessario frequentare costantemente corsi di aggiornamento dato che la normativa è in costante aggiornamento. Ma come trovare un amministratore di condominio nella città di Roma? Esiste un albo amministratori di condominio Roma? In realtà per trovare un amministratore di condominio nella città di Roma à possibile entrare a far parte dell’ANACI, associazione nazionale amministratori di condominio: come ottenere l’iscrizione e come trovare l’amministratore nel proprio condominio? Scopriamolo nel dettaglio.

Amministratore di condominio iscritto all’ANACI

Per trovare un amministratore di condominio a Roma è sufficiente effettuare una ricerca all’interno di un’associazione riconosciuta in modo tale da essere certi della professionalità dell’amministratore. Si tratta in particolare dell’ANACI, un’associazione che prevede l’iscrizione dell'Amministratore Condominiale associato. L’ANACI è un’associazione che si rivolge a tutti coloro che lavorano nel campo dell'amministrazione condominiale e immobiliare e che supporta i propri associati tramite il costante aggiornamento professionale. A sua volta, l'amminsitratore di condominio si distingue nell’Amministratore Condominiale Associato ordinario e nell’Amministratore Condominiale Associato in elenco speciale. Per ottenere l’iscrizione come Amministratore Condominiale Associato ordinario all’Associazione è necessario essere in possesso di alcuni requisiti, tra cui come titolo di studio almeno il conseguimento del diploma di scuola secondaria superiore, non aver riportato condanne per reati contro il patrimonio, essere in possesso della partita IVA. Per i giovani che vogliano avviare la propria attività di Amministratore Condominiale (come gestire un condominio senza amministratore), l’ANACI ha creato un particolare “elenco speciale” che generalmente è rivolto agli under 35: si tratta di un elenco a cui è possibile iscriversi con una quota d'iscrizione che viene ridotta del 50% che consente anche di poter ottenere assistenza da parte dell’Associazione. Il gruppo giovani in elenco speciale viene gestito e coordinato da un Amministratore Condominiale associato che organizza seminari di studio e di approfondimento per insegnare il vero proprio mestiere al giovane Amministratore Condominiale. Gli Amministratori Condominiali associati inseriti in elenco speciale sono amministratori associati under 35 che vengono seguiti nella loro formazione in modo tale da costituire un ricambio professionale nei prossimi anni.

Amministratori di condominio Roma, perché cercare l’elenco ANACI

Se siete alla ricerca di un amministratore di condominio su Roma, sappiate che non esiste un apposito albo, ma è possibile consultare l’elenco degli iscritti ANACI. Ciò significa affidarsi a una figura che ha una formazione professionale adeguata, che svolge costanti e necessari aggiornamenti professionali e che garantisce la giusta affidabilità alla clientela. Meglio allora cercare in un elenco specifico in modo tale da poter consultare anche gli altri condomini gestiti dall’amministratore e avere una certa garanzia sul suo lavoro.

Elenco amministratori di condominio Roma, come consultarlo

Ma come trovare un amministratore di condominio Roma? È sufficiente visitare il sito dell’ANACI e poi selezionare associazione ed amministratori associati. A quel punto potrete consultare l’elenco degli Studi e Professionisti accreditati e cercare l'Amministratore Condominiale più vicino alla vostra zona utilizzando la mappa oppure optando per il motore di ricerca. È necessario selezionare il Municipio/Comune (Municipio o Castelli o Comuni fuori Roma) e in alternativa la zona o il quartiere. Aggiungete poi anche il codice postale e in alternativa potrete cercare l’amministratore di condominio direttamente con il nume nella sezione Ricerca per nome. A quel punto potrete visualizzare tutti gli amministratori della zona selezionata. In corrispondenza di ogni nome potrete visualizzare il certificato di conformità. All’interno di ogni scheda troverete tutti i riferimenti dell’amministratore, l’indirizzo, il contatto telefonico, la mail e il sito internet. È anche possibile contattate l’amministratore con lo specifico tasto: sarà possibile inserire il nome, cognome, telefono, mail e inserire il messaggio. Per effettuare l'iscrizione con la qualifica di associato effettivo all’ANACI è necessario sostenere un colloquio con il presidente dell’associazione portando i documenti richiesti (tra cui documento d’identità, casellario giudiziale; diploma di scuola media superiore; certificato di partita IVA). L’iscrizione ha validità annuale e deve essere via via rinnovata. Per effettuare l’iscrizione all’ANACI è necessario effettuare una formazione iniziale che rilascia certificazione UNI EN ISO 9001:2015 nel settore EA37 valida per l'Erogazione di corsi di formazione e di aggiornamento professionale nell’ambito delle attività di gestione degli immobili. La frequenza del corso viene certificata con un attestato valido ai sensi della normativa vigente e al termine del corso è necessario effettuare una prova scritta e orale. In caso di prova positiva viene rilasciato il relativo diploma. Chi frequenta i corsi di Amministratore di condominio riceve il supporto della struttura organizzativa dell’Associazione in merito alle consulenze e in merito all’aggiornamento grazie alle pubblicazioni che sono pubblicate dall’ANACI. I corsi per Amministratore di condominio sono a numero chiuso.


Servizi al condominio, quali sono

Quali sono i servizi al condominio svolti dall’amministratore? L’amministratore di condominio si occupa tre l’altro della compilazione e dell’invio della certificazione unica dei lavoratori autonomi o della ditta, delle visure, della contabilità, del modello 770 del singolo condominio senza dipendenti e modello 770 del singolo Condominio con dipendenti, della visura catastale, della gestione affitti o del recupero crediti, ma l’assistenza legale per invalidità civile, della vidimazione del libro assemblea.