Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Acquista visibilità editando contenuti!
(Agg. 10 Settembre 2020),

Automazione domestica: cos'è la domotica e come realizzarla

Abbiamo già parlato di come ristrutturare casa e dei vantaggi che vi possono esserci ma se si decide di portare avanti l'automazione domestica con tutti i componenti per la domotica che il mercato ci mette a disposizione. In effetti abbiamo a disposizione una serie di prodotti mollto utili per andare a comprendere tutti gli aspetti di questa tecnologia. Per essere molto chiari e nello stesso precisi si può affermare che questa tecnologia nasce per poter controllare tutti o quasi tutti gli aspetti della propria abitazione da remoto tramite il proprio dispositivo mobile. Bisogna tenere presente che vi sono vari elementi che devono essere presi in seria considerazione in modo da non ritrovarsi in guai abbastanza seri. Prima ancora di parlare dell'opportunità di procedere o meno bisogna ricordare che una volta completata la ristrutturazione, non si parla però di operare sulle opere murarie perché gli elementi di domotica vanno a creare una sorta di sovrastruttura per abbattere il costo delle varie utenze andando a creare un ambiente ecosostenibile. E' necessario seguire una serie di regole per poter tenere la propria abitazione completamente al sicuro. Questa tecnologia viene adoperata sempre di più in tutti gli ambiti dalla sanità fino al settore alberghiero.

Il primo passo è comprendere a pieno quanto denaro sarà necessario spendere

Quando parliamo di domotica è necessario ricordare che questa operazione può essere molto dispendiosa quindi è necessario creare un budget con tutte le operazioni principali da effettuare in modo tale da poter creare un ottimo lavoro senza rischiare di avere dei problemi nel corso dei lavori. Le spese principali del progetto contando sul fatto che se non si posseggono sufficienti conoscenze informatiche si deve ottenere il supporto di personale altamente specializzato per non avere malfunzionamenti in seguito. Si deve tenere presente che si possono trovare molto facilmente online andando a trovare offerte che possono essere reperite nella rete.

Cos'è IoT? E come questa tecnologia può cambiare la faccia della nostra abitazione

L'IoT, internet of thing, che in Italia viene comunemente chiamata IdC, Internet delle Cose, nasce ufficialmente nel 1999 e viene considerato ormai comunemente come un'importante estensione della rete andando ad incorporare anche le cose siano esse elettrodomestici oppure sistemi di protezione. Gli oggetti che fanno parte dell'IdC vengono chiamati smart objects o oggetti intelligenti che entrano in modo pervasivo nella vita di tutti i giorni. Naturalmente questa tecnologia ha dei lati negativi soprattutto per ciò che concerne la privacy ed i dati personali perché le reti possono essere violate cosa che porterebbe non solo ad una perdita di dati ma si potrebbe arrivare a perdere il controllo di una parte della propria abitazione. Proprio per questo motivo è necessario approntare un determinato piano di sicurezza per fare in modo da poter mantenere la propria abitazione il più possibile al sicuro.

Perché la gestione remota dei dispositivi può essere molto utile per la vita di ogni giorno?

L'automazione ed il controllo da remoto può rappresentare una grande opportunità per rendere più comoda la propria vita poiché mediante semplici operazioni è possibile controllare non solo le luci ed il sistema di diffusione dell'audio, sicuramente due interessanti elementi, ma soprattutto il riscaldamento. Mediante applicazioni smartphone e tablet, collegati alla rete, sarà possibile controllare operazioni molto importanti come la gestione del clima essendo un elmento molto imporante non solo per risparmiare del denaro ma anche per rendere la propria casa ecosostenibile. Potendo accendere i riscaldamenti poco prima di tornare a casa per poi spegnerli una volta rincasato.

L'automazione domestica nella sicurezza contro le intrusioni

Oltre che per rendere la casa più intelligente la domotica viene ampiamente adoperata per la sicurezza domestica cercando di rendere il lavoro di chi cerca di introdursi nel proprio appartamento senza permesso. Si va quindi dalle serrature che non solo controllano gli ingressi ma ne tengono traccia in modo da poter controllare chi ha effettuato l'accesso fino ai sistemi di intrusione che riescono a controllare con molta precisione ogni angolo della propria abitazione.

Quali sono gli errori più comuni quando si progetta un sistema di domotica

E' importante tenere a mente alcune importanti elementi che potrebbero rovinare tutto il progetto. In primo luogo è necessario per i propri dispositivi intelligenti è necessario cercare le migliori marche in modo da poter trovare pezzi di ricambi molto facilmente. Inoltre è importante ricordare che i componenti di domotica sono parti integranti della propria abitazione quindi è necessario fare in modo che gli oggetti intelligenti non siano solo di grande qualità ma anche dotati di un design molto raffinato in modo tale da non inserire prodotti che stonino con l'arredamento.


Ansia da ristrutturazione: rinnova la casa in tutta tanquillità