Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Acquista visibilità editando contenuti!
(Agg. 10 Settembre 2020),

Comprare casa in Olanda conviene nel 2020?

Come sta andando il mercato immobiliare in Olanda? Conviene comprare casa nelle principali città del territorio dei Paesi Bassi?

Per poterlo scoprire non possiamo che rivolgere la nostra attenzione alle statistiche ufficiali diramate qualche giorno fa, che dimostrano come anche nel 2019 si sia realizzato un robusto incremento dei prezzi delle case, pari al + 6,55% su base annua.

L’andamento dei prezzi delle case

Come già anticipato nelle scorse righe, i prezzi delle case nei Paesi Bassi continuano a salire, sostenuti da tassi d'interesse record, e con un'offerta che non riesce a tenere il passo con la forte domanda.

Da questo mix di determinanti ne è determinato che il prezzo medio di acquisto di tutte le abitazioni è aumentato del 6,55 per cento nel corso del 2019, dopo un aumento dell'8,49 per cento nel 2018, del 6,92 per cento nel 2017, dell'8,78 per cento nel 2016, del 4,5 per cento nel 2015 e del 2,72 per cento nel 2014. Dunque, una prosecuzione particoalrmente positiva, che nel corso degli ultimi anni ha permesso alle case olandesi di poter progredire di oltre il 30 per cento. Su base trimestrale, i prezzi delle case sono aumentati del 4,24 per cento nell'ultimo quarto, con un’accelerazione sul finire del 2019.

Le vendite di case sono costanti, l’offerta è scarsa

Nel 2019, il numero di abitazioni vendute è rimasto pressoché stabile a 218.595 unità rispetto all'anno precedente, dopo un calo di quasi il 10 per cento nel 2018, stando a quanto afferma Statistics Netherlands (CBS). I deboli dati di vendita degli ultimi anni sono stati in parte dovuti all'aggravarsi della carenza di offerta. La carenza di alloggi nei Paesi Bassi è stata stimata quest'anno in circa 200.000 unità.

Quanto rende un appartamento in Olanda?

Ma quanto rende un appartamento in Olanda? A quanto ammontano gli affitti per un appartamento medio?

Le risposte a tali quesiti sono particolarmente incoraggianti, con prestazioni confortanti per chi ha investito in appartamenti che, ad Amsterdam, costano in media 6.900 euro al mq.

Per un appartamento in centro città, dell’ampiezza di 120 metri quadri, ad Amsterdam si possono pagare in media 828.240 euro. Per lo stesso appartamento, invece, si paga per l’affitto un canone di 2.569 euro, con un tasso di rendimento del 3,72 per cento. A L'Aia, il prezzo di uno stesso appartamento è di 438.360 euro, con un affitto di 2.050 euro e un tasso di rendimento del 5,61 per cento.

L’economia olandese

Concludiamo infine con un piccolo focus sull’economia olandese, che è cresciuta dell'1,7 per cento nel 2019 rispetto all'anno precedente, con un chiaro rallentamento rispetto alla crescita del 2,6 per cento dell'anno precedente e il livello più basso dal 2014, secondo Statistics Netherlands.

L'economia dovrebbe rallentare ulteriormente, con una crescita del PIL prevista dell'1,3 per cento sia quest'anno che nel 2021, secondo la Commissione Europea. Tuttavia, rammentiamo come tali stime siano state formulate prima dell’avvento dell’epidemia di coronavirus, e come dunque siano potenzialmente suscettibili di una revisione al ribasso.


Investimenti immobiliari: comprare casa in Finlandia conviene?