Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Acquista visibilità editando contenuti!
(Agg. 10 Settembre 2020),

Mercato immobiliare: 10 consigli + 1 per investire oggi su immobili

Oggi come non mai ci chiediamo se investire nel mercato immobiliare sia possibile e, soprattutto, se sia o meno redditizio e conveniente. Comprare una casa tutta per sé è un pensiero fisso per molti, perché ci un senso di benessere e di stabilità, ma tendiamo spesso a fare una certa confusione tra: comprare casa per uso abitativo e fare un investimento immobiliare. In realtà sono due pratiche differenti.

Sicuramente siamo affascinati dall’idea di investire negli immobili, connesso forse a quell’immaginario di ricchezza che è senz’altro legato ad un retaggio del possedere proprietà terriere o forse perché leghiamo la ricchezza ad un puro concetto materiale. Chi non ha mai sognato di avere una casa mozzafiato, con vista mare e tutti i comfort del caso?

Veniamo a noi. Se sei qui è perché sei alle prime armi e questi che seguiranno sono dei consigli che potresti seguire per affacciarti sul mondo del mercato immobiliare e farti un’idea su come investire nel mattone.

Regola 1: investimenti immobiliari convenienti

All’inizio orientanti solamente su:

Evita se puoi gli investimenti sui terreni, ci sono sicuramente grandi affari ma difficili da gestire per chi inizia. Così come per gli immobili commerciali, si basano su regole diverse e anch’esse di difficile approccio.

Regola 2: acquista immobili nelle zone vicino alla tua

Per iniziare è meglio che ti orienti su degli immobili che si trovano nelle tue immediate vicinanze. Oppure se ti trovi in una grande città come Roma o Milano, puoi tenere in considerazione il tuo quartiere o uno che conosci bene.

Proprio perché non hai esperienza c’è rischio che impieghi troppo tempo ed energie in affari complicati da gestire o a cercare senza concludere nulla.

Regola 3: sii tu l’esperto di riferimento della tua zona

Parola chiave: informazione. Leggi annunci, trova i giornali della zona, compra riviste specializzate sulla compravendita di immobili o affina le ricerche sul web circoscritte direttamente alla tua zona. Conosci l’area sulla quale hai deciso di investire, devi diventarne l’esperto.

Informati su:

Il prezzo è indubbiamente l’elemento centrale. Impara a valutare se un affare è conveniente o meno: vai alla regola quattro.

Regola 4: l’investimento migliore è quando si compra

Gli investimenti immobiliari migliori avvengono quando c’è l'acquisto scontato rispetto al prezzo iniziale. Se hai margine per poterlo rivendere, anche in caso di un’immobile non perfetto, hai un guadagno più facile.

Al contrario non conviene mai acquistare a prezzo pieno o con poca offerta di ribasso, sperando nella salita del mercato: ti potrai ritrovare con una palla bollente nelle mani.

Regola 5: negoziare il prezzo dell’immobile

Questa è una fase importantissima, imparare a negoziare con il venditore sul prezzo. Il consiglio principale è che non devi mai, e ripetiamo mai, dire per primo il prezzo che hai in mente. Aspetta che sia l’altro a fare la prima mossa.

Regola 7: le leve finanziarie

Di cosa si tratta? Le leve finanziare consentono ad una persona di acquistare o vendere beni, attività finanziarie o somme di denaro, che hanno una cifra superiore a quella che si vuole investire. Solitamente nel mercato della compravendita immobiliare, gli istituti finanziari la rilasciano sotto forma di mutuo.

Cerca quindi delle leve finanziare che fanno al caso tuo, che può aiutarti ad ottenere quella cifra che da solo non raggiungeresti. Se non puoi permetterti un mutuo puoi ricorre ai partner finanziari.

Regola 8: non tutti i venditori sono uguali

Un venditore buono è un venditore motivato. Ossia quelle persone che per i più svariati e molteplici motivi non vogliono più tenere l’immobile.

In queste categorie ci sono sicuramente delle persone motivate a concludere l’affare, ed è più deciso sia nei modi sia nei tempi.

In fatto di tempo, non perdetelo dietro a quei venditori che ne hanno in abbondanza e non necessitano subito di un entrata economica, ti faranno perdere tempo perché non sono intenzionati a contrattare ma voglio ottenere il massimo.

Regola 9: proponi un’offerta, ma scrivila

Non fare accordi verbali perché non sarebbero validi, e soprattutto sono facili da modificare o da dimenticare. Senza un contratto scritto non puoi godere delle protezioni necessarie del caso, o delle clausole che garantiscono da ambo le parti determinate azioni e proponilo anche se si tratta di amici o familiari.

Puoi consultare un legale, soprattutto se non ti mai cimentato nelle parti burocratiche. Basta fare attenzione e prenderci la mano, fino a che non ti saprai districare da solo tra le pratiche legali di base per la compravendita di immobili.

Regola 10: innamorati, ma non dell’immobile

Ti è sicuramente capitato di entrare in una proprietà immobiliare e restarne ammaliato, succede la bellezza fa quest’effetto. Fai attenzione a non perdere di vista l’obiettivo finale: l’affare. Focalizza sempre l’affare, perché è questo che ti permette di guadagnare. L’immobile e la sua bellezza contano in una piccola percentuale.

Regola 11: ogni settimana c’è l’investimento immobiliare della vita

In ogni mercato, gli affari immobiliari, esistono da sempre. Basta fare attenzione, cercare ed essere positivi: l’affare giusto per te c’è. Ogni settimana c’è l’affare della vita, quindi se ti imbatti in un immobile sul quale hai dei dubbi, non ne sei propriamente convinto, senti che c’è qualcosa che non ti torna… lascialo! Passa al prossimo affare immobiliare.


Questi sono dei consigli o delle piccole regole da seguire per iniziare ad approcciati agli investimenti immobiliari, e si basano su una semplice intelligenza commerciale:

Con un po’ di pratica, ti verranno naturali. È importante che gli immobili che andrai a vedere li percepirai come un affare, come un occasione di profitto acquistandoli e vendendoli e non come posti in cui vivere. Quindi metti da parte le emozioni, considera l’immobile come merce e non come proprietà.

Per un approfondimento vi rimandiamo a cosa fare prima di investire su un affare immobiliare.


Seconda casa: spesa eccessiva per tante famiglie