Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
, Roberto

5 buoni consigli prima di investire sul mercato immobiliare

Investire sul mercato immobiliare può portare tanti vantaggi e benefici, ma anche tanti rischi e pericoli di perdite del proprio capitale. Per questo motivo è fondamentale ottenere il supporto di un esperto che possa accompagnarvi nel percorso di sviluppo di un proprio progetto di investimento immobiliare, e seguire alcune buone esemplici regole che di seguito abbiamo voluto riassumere per voi.

Fare un progetto. Gli investitori che hanno successo (e questo, naturalmente, vale anche per quanto concerne l'immobiliare) sono quelli che affrontano la propria attività come un vero e proprio business, dandosi obiettivi precisi di breve, medio e lungo termine, all'interno di un business plan che non sottovaluti nessuno degli aspetti fondamentali del successo del proprio sforzo di impiego.

Conoscere il mercato. Un buon investitore non può prescindere dalla approfondita conoscenza del mercato nel quale va ad operare. E guai a pensare che la conoscenza possa ritenersi acquisita: frequentemente dovrete aggiornarvi per conoscere i nuovi trend, i cambiamenti in atto, la situazione dei mutui, e così via.

Scegliere una nicchia. Il successo non è solamente questione di timing e di prezzo, ma anche di focus. Abbiate dunque cura di specializzarvi all'interno di una nicchia di mercato immobiliare, e puntate a diventare all'interno ddi tale nicchia un vero e proprio leader di successo. In questo modo riuscirete a diventare un vero e proprio riferimento per tutti coloro che vorranno operare in tale settore.

Valutare i rischi. Avere degli obiettivi e rompere gli indugi per poterli conseguire è certamente un buon mezzo per poter arrivare al target desiderato, ma guai a pensare che questo possa equivalere ad assumere un atteggiamento troppo spregiudicato. Cercate pertanto di valutare attentamente i rischi cui andrete incontro nell'operatività immobiliare che avete scelto di porre in essere, e valutate se i rischi sono in linea o meno con la vostra propensione al pericolo.

Costruire una rete. Infine, cercate di essere meno egoisti e solitari (del solito!). Un investitore immobiliare non ha paura a chiedere aiuto e collaborazione a chi può essere di supporto qualificato. Pertanto, cercate sempre di costruire una buona rete di mentor, partner, clienti, agenti immobiliari, organizzazioni e così via.

immobiliare

Mercato immobiliare, ecco il profilo dell'investitore - tipo


Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito