Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Acquista visibilità editando contenuti!
(Agg. 10 Settembre 2020),

Prosegue la crescita dei prezzi del mercato immobiliare tedesco

Il mercato immobiliare tedesco continua a rafforzarsi, con un aumento del prezzo medio degli appartamenti dell'11,15 per cento nel corso del 2019, in netto miglioramento rispetto alla crescita del 6,78 per cento che era stata rilevata nel corso dell'anno precedente.

In effetti, si è trattata della più grande crescita su base annua dal 2005, ovvero da quando Europace ha iniziato a pubblicare i dati storici. Su base trimestrale, i prezzi delle case sono aumentati del 2,95 per cento nel quarto trimestre del 2019.

Ma quanto durerà questa forte impennata dei prezzi del mercato immobiliare tedesco. C’è seriamente il rischio di trovarsi dinanzi a una bolla speculativa, o la crescita dei prezzi del mattone del Paese europeo è controllata?

Una forte domanda e una bassa attività di costruzione

La domanda del mercato immobiliare tedesco rimane indubbiamente forte, sostenuta da una parte dall’esistenza di bassi tassi di interesse di riferimento, e dall’altra dall'urbanizzazione e da una sana situazione finanziaria delle famiglie. Recentemente, la crisi migratoria e la forte crescita economica si sono aggiunte alla già forte domanda del Paese, creando delle richieste particolarmente imponenti in alcune aree della nazione, in cui i prezzi sono schizzati alle stesse.

Nonostante ciò, però, l'attività edilizia rimane debole. Secondo l'Ufficio federale di statistica (Destatis), nei primi undici mesi del 2019 i permessi di abitazione sono aumentati dello 0,5% a 281.275 unità rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

Quanto rende un appartamento in Germania?

Per quanto concerne il rendimento di un appartamento in Germania, i rendimenti locativi sono modesti, oscillando tra il 2,9% e il 3,7%. I costi degli appartamenti a Berlino si aggirano intorno ai 4.991 euro al mq.

Ipotizzando dunque l’ipotesi di acquisto di un appartamento in centro città, delle dimensioni di 120 metri quadri, il prezzo di acquisto a Berlino sarebbe pari a 598,920 euro, mentre l’affitto sarebbe pari a 1,493 euro, con rendimento del 2.99%.

A Francoforte un appartamento delle stesse caratteristiche ha un prezzo di acquisto di 544,680 euro, con affitto mensile di 1,678 euro e rendimento del 3.70%. A Monaco di Baviera, infine, si registra un prezzo di acquisto di 942,360 euro, con affitto mensile di 2,243 euro e rendimento del 2.86 per cento.

L’economia tedesca

Per quanto concerne una panoramica sull’andamento dell’economia tedesca, il PIL ha registrato una crescita debole nel 2019, con uno sviluppo del prodotto interno lordo reale di appena lo 0,6 per cento, in netta diminuzione rispetto all'1,5 per cento del 2018 e in grado di rappresentare l'espansione più debole dal 2013, secondo i dati della Commissione Europea.

L'economia più grande d'Europa dovrebbe continuare a crescere anche quest'anno, pur con una previsione di PIL di appena l'1,1 per cento. L'economia tedesca, che dipende dalle esportazioni, è stata colpita dal calo della domanda globale di beni strumentali, con l'incertezza politica regionale e i cambiamenti strutturali nell'industria automobilistica che ne hanno aggravato il peso. Il recente penso del corona virus dovrebbe fare il resto, rallentando ulteriormente il ritmo di sviluppo del prodotto interno lordo del Paese.


Prezzi case in Germania, la crescita accelera