Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Acquista visibilità editando contenuti!
(Agg. 10 Settembre 2020),

Ristrutturare casa: rinnovare parquet, la guida completa

Abbiamo già parlato di come ristrutturare casa ma un punto che non viene sempre preso in considerazione è la necessità di rinnovare parquet che rappresenta una tra le parti più usate della nosta abitazione e che quindi deve essere periodicamente rinnovato o quantomeno protetto. Esistono molti tipi di parquet composti da vari tipi di legno. Anche se potrebbe sembrare un elemento di secondo piano ma anche il legno adoperato per la pavimentazione deve adattarsi bene con l'ambiente circostante in modo da creare una sorta di armonizzazione con tutti gli altri elementi della propria abitazione. Si deve quindi fare attenzione quando si andrà ad effettuare la scelta del migliore parquet per la propria abitazione.

Quali tipi di parquet esistono e quali sono le caratteristiche

Il parquet è uno di quegli elementi che vanno a caratterizzare la propria abitazione ma la cosa entusiasmante sta nel fatto che una volta che si prova non si riesce più a farne a meno. Questo elemento porta ad una serie di importanti caratteristiche che non possono sicuramente essere reperite in altri materiali adoperati comunemente per rivestire il pavimento della propria abitazione. Questi materiali sono isolanti, resistenti ed elastici caratteristiche molto importanti per non rischiare di ritrovarsi con delle parti dell'abitazione prive di pavimentazione. In buona sostanza questo elemento riesce a creare una perfetta compensazione anche nei casi in cui eventi esterni, vedi umidità e condenza, vadano a creare una serie di problemi alla pavimentazione. Sono presenti una serie di prodotti nel mercato ed ognuno di questi va a determinare particolari caratteristiche, vediamone alcuni:

I colori disponibili per il parquet sono i legni rossi, legni chiari, legni scuri e legni bruni che possono essere molto interessanti per rendere la propria casa estremamente raffinata.

Come e quando rinnovare parquet e dargli nuova vita al pavimento

Il pavimento può essere un elemento architettonico molto importante ma purtroppo rischia di avere dei danni abbastanza seri per l'uso che se ne fa. Strisciare una sedia, la caduta di un bicchiere o la semplice operazione del camminare possono compromettere l'integrità del pavimento andando a creare maggiori rischi di infiltrazioni di liquidi all'interno del legno e diventando un elmento antiestetico per la casa. Ma anche le condizioni climatiche della casa possono influire pesantemente sul pavimento con una temperatura non inferiore ai quindi gradi e non inferiore ai venti con un'umidità interna tra il 45 ed il 60%. Queste particolari condizioni sono necessarie perché il legno tende a restringersi ed espandersi andando a creare dei problemi alla stabilità della Vi sono alcune tecniche importanti che devono essere sempre tenute in considerazione quando si decide di ripristinare la pavimentazione del proprio appartamento. Come prima cosa è necessario fare in modo da rendere la propria casa meno umida adoperando vaschette utili per questo particolare scopo ed applicare i feltri protettivi per le sedie ed i tavoli in modo da non dover rischiare di rigare ogni volta che adoperiamo il mobilio. Vediamo come risolvere i problemi al parquet:

Comunque se non siete sicuri di ciò che state facendo è meglio, almeno per le operazioni più complicate, adoperare un tecnico specializzato.


Ristrutturare casa: come scegliere i ripiani