Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
, Redazione

A Roma i notai hanno inaugurato Alia

Il progetto ALIA è stato fortemente voluto dal Consiglio Nazionale del Notariato e finalmente, nei giorni scorsi, ha visto la luce. Come suggerisce lo stesso nome scelto per il programma alla base del progetto c’è l’Altro e la solidarietà in senso lato. Si tratta di un’iniziativa che richiede la partecipazione di notai volontari e che punta, attraverso diversi canali, ad aiutare le classi di cittadini in condizioni di disagio economico e sociale. In primis verrà offerta assistenza giuridica gratuita on line sul sito internet. L’iniziativa è rivolta in particolare ad anziani, minori e in generale alle minoranze che potranno ricevere informazioni al riguardo anche attraverso i consultori. L’ALIA potrà usufruire inoltre della collaborazione della fondazione “gemella” in territorio spagnolo, l’Aequitas: si tratta di una ONG nata in seno al Consiglio Notarile iberico che già da qualche anno ha portato avanti iniziative lodevoli in campo sociale. E’ proprio all’Aequitas che ALIA si ispirerà nei suoi interventi a tutela anche dei nuclei di famiglie in difficoltà: l’obiettivo è quello di eguagliarne i risultati, in particolare la ONG spagnola è riuscita nel 2006 a far trasformare in Legge un testo incentrato sugli interventi a favore di soggetti disabili. Ottimo progetto che andrà a dare una mano alle persone svantaggiate, si spera che nei prossimi anni aumentino queste iniziative.

notai

La guida dei notai per la scelta del mutuo


Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito