Cucine stile nordico: colorate? Certo che sì, ma con attenzione.

Cucine Stile Nordico...

Il tema scandinavo si estende alla maggior parte delle zone giorno, sala da pranzo e camera da letto, ma lo stile nordico emerge soprattutto nelle cucine. Lo stile nordico può essere molto più di semplici pareti bianche, pavimenti in legno e piastrelle rivestite. Le cucine in stile nordico sono composte da mobili in senape brillante e pavimenti a scacchi che incontrano pastelli sognanti e monocromi a blocchi. La vita vegetale si blocca e si nasconde contemporaneamente, una boccata d'aria fresca in spazi luminosi e ariosi.

Certo, lo stile dell’arredamento nordico sembra essere sulla bocca di ogni interior designer, ma cosa succede se non sei esattamente sicuro di cosa significhi? Ti abbiamo dato le spalle. In poche parole, i principi del design scandinavo ruotano attorno a funzionalità, linee pulite e un approccio generale meno è più. Quando si tratta di cucine, la creazione di uno spazio cottura di ispirazione scandinava comporta in genere la stratificazione su accenti di legno caldo nelle forme di mobili e pavimenti, colori di pittura in tonalità chiare e un backsplash minimalista ma strutturato. Sgabelli eleganti e utensili da cucina dalle dimensioni ridotte completano questo look dal design senza tempo. Ma queste regole sono anche destinate a essere infrante. Qui mostriamo numerosi modi per implementare lo stile scandinavo nella tua cucina.

Pensili della cucina bicolore

Le cucine di ispirazione scandinava sono radicate nel design minimalista, ma ciò non significa che debbano essere noiose! Spesso le caratteristiche neutre della cucina possono avere un impatto considerevole. I pensili bicolore con il bianco nella parte superiore e leggermente macchiati sul fondo aggiungono un enorme contributo di interesse visivo. Nota il backsplash che si accumula su un morbido strato di colore sottile ma di grande impatto. Un altro eccellente trucco di design da rubare è usare l'arte della parete per introdurre colori vivaci come ad esempio delle stampe con sfumature di colori accesi permettono di ravvivare l’ambiente.

Incorpora il bianco minimalista in una cucina nordica

Come accennato in precedenza, in genere, lo stile scandinavo si basa molto su neutri, bianchi luminosi, linee semplici, elementi naturali, con schiocchi di legno. Per un po' di stile Scandinavo ad esempio, su un tavolo bianco lucido si possono aggiungere sgabelli moderni con splendide gambe in legno di noce e cuscini in pelle nera. I sedili sorprendenti aggiungono contrasto e calore allo spazio prevalentemente bianco.

Infondere stile 

In linea con l'estetica scandinava, in una cucina open concept vengono inseriti tocchi di colore strategici per renderla più solare. In una cucina con mobili frontali in vetro bianco e le scaffalature a giorno il backsplash piastrellato a mosaico in un motivo circolare completa la combinazione di colori e aggiunge un tocco visivo senza stravolgere la cucina. L'incorporazione di elementi come piante e semplici contenitori aiuta a mantenere un aspetto pulito e ordinato.

Aggiungi il  legno naturale

Nelle cucine in stile nordico , tra i mobili bianchi non può mai mancare il legno naturale. Per inserirlo nell’ambiente in maniera originale è possibile pensarlo nel backsplash, trattato con un rivestimento resistente all’acqua al fine di non rovinarlo nel tempo.

Inserisci il nero

Se ti stai chiedendo se le cucine Scandi possono essere drammatiche,la risposta è sicuramente sì. A dare il tono può essere anche un muro nero corvino che fornisce uno sfondo sorprendente per trame visive come il piano di lavoro in cemento e l'isola della cucina in legno rustico.

Mantieni luminosità e ariosità nelle cucine piccole

Quando pensiamo al design di ispirazione nordica, vengono in mente pensieri di spazi luminosi e ariosi. Nelle cucine in stile nordico di piccole dimensioni è bene non riempire troppo l’ambiente, non inserire troppi colori e ridurre al minimo gli elementi. Può interessarti forse anche questo articolo: “Trucchi per allargare una stanza”

La scelta del blu nella cucina in stile nordico

Oltre al bianco, il blu è un colore popolare negli spazi di ispirazione scandinava, che funziona magnificamente con toni naturali e neutri. Creano uno sfondo eccellente per elementi naturali, come il rattan o un legno amorevolmente consumato. Se scegli di inserire in blu, non potrai tirarti indietro nell’inserire oggetti in ottone.

I toni di grigio

Sfumature polverose di blu-grigiastro conferiscono un'atmosfera serena alla cucina scandinava. Gli accenti colorati sfruttano al massimo lo sfondo monocromatico. 

Adattati alle tue possibilità

Spesso le cucine di ispirazione scandinava appartengono ad una fascia alta. Fortunatamente hanno creato eleganti mobili opachi e neri anche senza il bisogno di spendere una fortuna dando comunque lo stile nordico alla tua cucina. Un altro punto fermo della cucina moderna profondamente radicato nella cucina Scandi è un elegante tappeto. 

Aumenta il fascino nordico con il bianco classico

Gli armadi bianchi in stile shaker aggiungono praticità e bellezza. Le semplici manopole dell'armadio posteriore possono migliorare di molto la loro eleganza. L'illuminazione delle attività è un must in qualsiasi spazio di cottura: gli infissi in ottone spazzolato sono sia senza tempo che mozzafiato. L’arredo si può facilmente concludere con tre elementi naturali: elementi in legno, le piante e rami rustici.

Condividi questo articolo:

Articoli simili: