Detrazione fiscale per recupero degli edifici e Bausparen

Detrazione fiscale

La legge 17 settembre 2013, n. 14 della Provincia autonoma di Bolzano, modifica la legge provinciale n. 13/1998 sull'ordinamento dell'edilizia abitativa agevolata e anticipa in un'unica soluzione, la detrazione fiscale statale del 50% per il recupero degli edifici nei centri abitati, come previsto dallo Stato, in rate nell’arco di 10 anni.

La legge è stata pubblicata sul Bollettino Provinciale n. 39 del 24 settembre 2013.

L'importo massimo che può essere anticipato è pari a 48mila euro, e può essere ammortizzato per gradi sulla base di un piano statale decennale.

La legge n. 14/2013 ha introdotto nella legge n. 13/1998 il nuovo articolo 78-ter, che prevede la concessione di agevolazione per intervenire sul recupero edilizio privato e sul risanamento energetico, andandolo a calcolare sulla base dell’importo teorico totale delle detrazioni fiscali previste della normativa statale.

La Giunta provinciale stabilirà i relativi criteri. L’agevolazione concessa è pari a  12.000.000,00 di euro e verrà restituita per intero al fondo di rotazione di cui all’articolo 87, comma 1, in un numero di rate di norma pari a quello previsto per le detrazioni dalla normativa statale.

In Alto Adige è stato poi previsto il modello Bausparen, del risparmio casa, il quale consente alle giovani famiglie di acquistare una casa a condizioni fiscali favorevoli e con sostegni aggiuntivi della Provincia per chi ha risparmiato per 8 anni (soglia minima).

Si tratta di un modello per le future generazioni, attuato con successo in Germania che prevede appunto la possibilità di creare il risparmio da investire poi a condizioni vantaggiose nell'acquisto della casa.

Se dovete ristrutturare la vostra abitazione informatevi velocemente riguardo le possibili detrazioni

Condividi questo articolo:

Articoli simili: