Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
, Roberto

Guida ai portali immobiliari

È stata pubblicata da pochi giorni la Guida ai portali immobiliari.

L’argomento “portali immobiliari” non lascia mai insensibili i professionisti del settore, ed in particolare gli agenti immobiliari e l’informazione non è mai abbastanza.

Il web corre veloce ed è fondamentale restare sempre al passo con queste rapide evoluzioni.

Nella “Guida ai portali immobiliari” si cerca di aprire una finestra sul futuro e sono riportate interviste ai protagonisti di questo mercato. Infatti non mancano le interviste ai rappresentanti dei portali BIG:

· Carlo Giordano – AD Immobiliare.it

· Luca Frassi - Operations manager Idealista.it

· Pietro Pellizzari – CEO Wikicasa.it

Ma c’è anche un nuovo player che sta attirando l’attenzione degli agenti immobiliari: ImmobiliOvunque.it
Un portale giovane, che ha una donna alle sue redini (Alessandra Panella) che spiega perché hanno deciso di investire risorse e competenze in un mercato saturo che presenta forti barriere all’entrata.

“Da sempre anche la barriera più grande e solida a un certo punto viene giù. Noi intravediamo delle crepe, delle domande a cui siamo in grado di rispondere. Ci sono spazi per costruire una realtà importante in maniera differente, basando tutto su un nuovo patto con le agenzie immobiliari e i singoli operatori. Se riconosciamo che ci sono interessi coincidenti, che il successo del nostro business deriva direttamente dal successo dei professionisti che puntano su di noi, allora è naturale strutturare ogni aspetto della nostra iniziativa su questa evidenza. Monopoli e oligopoli schiacciano ciò che è “altro” dalla loro visione, dal loro mondo chiuso. Noi quell’altro vogliamo recuperarlo, valorizzarlo, renderlo unico.” afferma l’AD Alessandra Panella.

L’intervista completa la trovate nella guida assieme a quella di altri grandi player del mercato come Immobiliare.it, Idealista.it e Wikicasa.it.

Carlo Giordano, l’AD di Immobiliare.it ad esempio mette il focus sulle recensioni degli agenti immobiliari. Un tema molto controverso fra gli addetti ai lavori, ma anche richiesta esplicita del mercato. Infatti le recensioni, a torto o ragione rientrano sempre più nei processi di scelta o selezione da parte degli utenti. Immobiliare.it sta affrontando il problema e la domanda non è tanto “se gestire le recensioni” ma quando e come verranno gestite. L’idea è quella di porre l’attenzione del valore degli agenti immobiliari verso il cliente finali.

In base ai dati raccolti nella Guida ai portali immobiliari (aggiornati al gennaio 2019), i 15 maggiori portali generano, su base mensile, oltre 58 milioni di visite – di cui circa l’85% (quasi 50 milioni) riconducibili ai tre siti leader Immobiliare.it, Casa.it, idealista.it – con un traffico più che triplicato negli ultimi otto anni (nel 2012 si era a quota 18 milioni).

L’agente immobiliare deve comprendere l’importanza di avere almeno un portale immobiliare BIG nel proprio marketing mix, ma anche che se parliamo di marketing mix il portale immobiliare da solo non è sufficiente.

Nella guida si affrontano anche altre tematiche:

• Come scegliere i portali immobiliari

• Affiancare, alle inserzioni pubblicate in rete, azioni mirate in termini di campagne social e web marketing

• Come creare l'annuncio immobiliare perfetto

• La reputazione online degli agenti immobiliari

• Le recensioni degli agenti immobiliari

• Sito web immobiliare

• Personal brand dell'agente immobiliare

Scarica la Guida ai portali immobiliari

guida portali immobiliari

Agenti Immobiliari e portali immobiliari fra passato e futuro

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito