Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
, Roberto

Continua a migliorare il mercato immobiliare russo

Prosegue il miglioramento del mercato immobiliare, con i prezzi delle case che sono aumentati del 3,01 per cento nel corso del 2019, in netto miglioramento rispetto all'aumento dello 0,99 per cento dell'anno scorso e il suo miglior risultato della serie storica dal 2012 ad oggi.

In particolare, nell'ultimo trimestre dello scorso anno i prezzi delle case a livello nazionale sono aumentati dello 0,11 per cento, con i prezzi di Mosca che sono aumentati di uno scarso 0,51 per cento anno su anno nel 2019, mentre a San Pietroburgo si è registrato un forte aumento dell'8,67 per cento. I prezzi delle case a livello nazionale sono scesi del 47 per cento (corretti per l'inflazione) negli ultimi sette anni.

Una domanda in forte aumento

Secondo il CBRE, nel 2019 gli investimenti residenziali in Russia hanno raggiunto i 55 miliardi di rubli (858 milioni di dollari), con un aumento del 70 per cento rispetto ai 33 miliardi di rubli (515 milioni di dollari) del 2018. Il totale dei prestiti immobiliari in essere nel 2019 è aumentato del 17 per cento a 7,49 trilioni di rubli (116,8 miliardi di dollari) rispetto all'anno precedente.

In tale scenario, i complementi residenziali sono aumentati del 6 per cento l'anno scorso rispetto all'anno precedente, dopo tre anni di ribassi. Il mercato immobiliare dovrebbe continuare a migliorare anche quest'anno, sostenuto dai progetti nazionali del governo che prevedono ingenti investimenti per l'aumento del parco immobiliare.

Quanto rende investire nell’immobiliare russo

Ma quanto rende investire nell’immobiliare russo? Per saperlo abbiamo ipotizzato la possibilità di acquistare e affittare un appartamento di 120 metri quadri in centro città.

Ebbene, all’attuale livello dei prezzi, un simile appartamento a Mosca avrebbe un costo di 1,423,920 dollari, con affitto mensile di 3,820 dollari. Il rendimento di un simile investimento ammonterebbe al 3.22 per cento.

Ancora meglio i rendimenti a San Pietroburgo. Qui un appartamento con le tipologie di cui sopra costa 586,320 dollari, mentre l’affitto costerebbe 2,129 dollari. Il rendimento di un’operazione di investimento immobiliare è del 4.36 per cento.

L’economia russa

La Banca Centrale Russa (CBR) ha tagliato il suo tasso di interesse di riferimento di 25 punti base al 6 per cento nel febbraio 2020, per il sesto ritto dal giugno 2019, in un contesto di rallentamento delle pressioni inflazionistiche. Il tasso di riferimento ha raggiunto il 17 per cento nel dicembre 2014.

L'economia russa è cresciuta dell'1,3 per cento nel 2019 rispetto all'anno precedente, in calo rispetto all'espansione del 2,5 per cento dell'anno precedente, secondo il Servizio Federale di Statistica dello Stato. L'economia dovrebbe espandersi dell'1,6 per cento quest'anno e di un altro 1,8 per cento nel 2021, secondo le proiezioni della Banca Mondiale.

russia

Mercato immobiliare, migliora ancora il real estate russo

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito