Mutuo Intesa Sanpaolo: offerte, tassi e caratteristiche.

Mutuo Intesa Sanpaolo

Non sono poche le offerte di mutuo Intesa Sanpaolo attive ad oggi; in questo periodo i tassi dei mutui sono in rialzo, ma le banche più solide offrono la possibilità di mutui vantaggiosi e con caratteristiche che sostengono e supportano il cliente al raggiungimento di uno degli obiettivi più importanti della vita; quello di acquistare casa.

Abbiamo parlato in maniera approfondita del mutuo Intesa Sanpaolo giovani, il mutuo rivolto agli under 36 per l’acquisto della loro prima casa, ma ci sono altre formule di mutuo Intesa Sanpaolo anche per chi non ha i requisiti per accedere al mutuo giovani. Vediamo tutte le offerte di mutuo Intesa Sanpaolo attive al momento, le loro caratteristiche e i requisiti necessari per accedervi.

Mutuo Domus Intesa Sanpaolo

Il Mutuo Domus di Intesa Sanpaolo è il mutuo più importante di questo gruppo bancario; il mutuo Domus può essere utilizzato per:

  • acquisto prima casa
  • ristrutturazione prima casa
  • acquisto seconda casa
  • surroga mutuo
  • spese e investimenti

Il mutuo Domus ha tante e diverse sfaccettature in base alla tipologia e alla finalità. Se si sceglie il tasso fisso, si potrà scegliere tra diversi piani di ammortamento:

  • Piano Base: il tasso e l’importo della rata sono definiti all’erogazione del mutuo e rimangono invariati per tutta la durata del finanziamento
  • Multi opzione: il mutuo inizia a tasso fisso e prevede la possibilità di scegliere, ogni 3 o 5 anni, il tipo di tasso da applicare al periodo successivo (scegliendo tra fisso o variabile)
  • Bilanciato: alla richiesta puoi scegliere la quota del mutuo finanziata a tasso fisso (70%, 60%, 50%) e quella finanziata a tasso variabile (30%, 40%, 50%)
  • Piano base Light: disponibile solo per gli under 35 anni, per scegliere di pagare rate di soli interessi di importo contenuto per un periodo di preammortamento dai 12 ai 120 mesi se acquisti la prima casa; il periodo di preammortamento è di 12 mesi se acquisti una nuova casa prima di vendere quella di proprietà.

Se invece si opta per un tasso variabile è possibile scegliere tra i seguenti piani di ammortamento:

  • Piano Base: il tasso e la rata variano periodicamente in funzione dell’andamento dell'indice di riferimento
  • Multi opzione: il mutuo inizia a tasso variabile e prevede la possibilità di scegliere, ogni 3 o 5 anni, il tipo di tasso da applicare al periodo successivo (scegliendo tra fisso o variabile)
  • Bilanciato: alla richiesta del mutuo puoi scegliere la quota del mutuo finanziata a tasso variabile (70%, 60%) e quella finanziata a tasso fisso (30%, 40%)
  • Libero: paghi rate di soli interessi e il rimborso di capitale lo stabilisci tu, con scadenze e percentuali minime definite nel contratto.
  • CAP di tasso: fissi un tetto massimo sul tasso di interesse variabile (Leggi: mutuo variabile con CAP
  • Piano base Light: scegli di pagare rate di importo più basso formate da soli interessi per un periodo di preammortamento di 12 mesi (se acquisti una nuova casa prima di vendere quella di proprietà)

Mutuo in tasca Intesa Sanpaolo 

Mutuo in tasca di Intesa Sanpaolo è quel mutuo che ti permette di acquistare un immobile nel territorio italiano e ti fornisce la possibilità di usufruire di un anticipo del 10% con un limite di 75.000€ per far fronte alle spese di caparra, alle spese notarili e le ipotetiche spese dell’agenzia immobiliare.

Il Mutuo Intesa Sanpaolo In Tasca fornisce una delibera anticipata con una validità di 6 mesi. Il cliente può rivolgersi alla banca prima di trovare l’immobile, la banca procederà alla verifica della situazione reddituale comunicando al cliente l’importo e la fattibilità del mutuo e il cliente avrà sei mesi di tempo per cercare l’immobile adatto essendo fornito già di delibera mutuo.  

Il mutuo in tasca può essere richiesto per l’acquisto della prima casa (concessione fino al 95%),

seconda casa o per l’acquisto casa con mutuo in corso. E’ possibile scegliere sia il tasso fisso che variabile e personalizzare il piano di preammortamento e ammortamento definendo alcune scadenze. 

Se il richiedente del mutuo ha meno di 36 anni il mutuo può avere una durata anche di 40 anni,

è possibile richiedere la sospensione delle rate ma solo se il rimborso è stato regolare per almeno 2anni. La sospensione mutuo Intesa Sanpaolo è per un massimo di 6 rate consecutive ed è richiedibile per 3 volte nel corso del mutuo. Può essere richiesta anche la variazione della durata ma solo 1 volta e anche in questo caso solo dopo il rimborso regolare di almeno 24 mensilità.

L’importo minimo del mutuo è di 30.000€ e può essere richiesto fino ad un massimo di 300.000€.

Mutuo Green Intesa Sanpaolo

Il Mutuo Intesa Sanpaolo Green ha l’obiettivo di premiare  chi acquista un immobile ad alta efficienza energetica o chi lo  ristruttura con l’obiettivo di migliorare le prestazioni dell’immobile.

Intesa Sanpaolo si pone l’obiettivo di incentivare il rinnovamento del patrimonio immobiliare nazionale e la diffusione di case ad alto risparmio energetico

Per accedere al Mutuo Green sarà quindi  necessario presentare alla banca l’attestazione APE per certificare la classe energetica e dimostrare che, nel caso di acquisto o costruzione, la classe energetica dovrà essere uguale o superiore alla B, in caso di ristrutturazione invece, i lavori eseguiti dovranno portare ad un miglioramento della classificazione energetica.

L’offerta del Mutuo Intesa Sanpaolo Green è  rivolta ai clienti che abbiano  le seguenti finalità:

  • acquisto prima e seconda casa (comprese le case in legno); 
  • compravendita prima casa; 
  • acquisto + ristrutturazione;
  • ristrutturazione;
  • piccola ristrutturazione;
  • costruzione.

Il Mutuo Green è caratterizzato da tassi particolarmente convenienti rispetto a quelli standard e la sua durata può arrivare anche a 40 anni nel caso in cui il richiedente sia Under 36 e anche in questo caso l’importo minimo è di 30.000€ e l’importo massimo si raggiunge 300.000€.

Mutuo Up Intesa Sanpaolo

Il Mutuo Up è caratterizzato dalla possibilità di chiedere un importo aggiuntivo da richiedere in qualsiasi momento senza dover giustificare la tua spesa. Questo Mutuo Intesa Sanpaolo ti fornisce la possibilità di richiedere fino al 10% in più dell’importo erogato; questo importo sarà disponibile sul suo conto entro un giorno dalla richiesta e non sarà necessario motivare la richiesta. Inoltre scegliendo questo mutuo sarà possibile modificare la durata del mutuo e la sospensione delle rate secondo delle condizioni stabilite dal contratto. Con Mutuo Up puoi finanziare l’acquisto della tua prima o seconda casa, scegliendo un piano di rimborso a tasso fisso o a tasso variabile.

Condividi questo articolo:

Articoli simili: