Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
, Roberto

Come pulire le porte di casa: qualche suggerimento utile!

Le porte della propria casa possono essere la parte più trascurata della nostra routine di pulizia e possono sembrare piuttosto ardue da affrontare con la giusta perizia che necessitano. Ad ogni modo, nessuno scoraggiamento: con queste semplici istruzioni e idee pratiche, sarete infatti in grado di prendervi facilmente cura di tutte le porte dentro e fuori la vostra casa.

Prima di iniziare

Prima ancora di iniziare, è bene cercare di ritagliarsi del tempo utile che possa anche prevedere delle lunghe pause: pulire bene le porte di casa è un’operazione non rapidissima, e può essere anche abbastanza faticosa se la si vuole fare in modo ampio e rigoroso.

Inoltre, ricordate che le porte in legno possono necessitare di una soluzione di pulizia diversa rispetto alle porte verniciate o in vetro.

Consigli per la pulizia delle porte

Chiarito quanto sopra, iniziamo con lo sporcarci le mani per poter dare la giusta pulizia alle proprie porte. Iniziamo con il rimuovere la polvere superficiale prima di applicare qualsiasi tipo di soluzione detergente. Di fatti, se andrete a pulire direttamente la porta senza rimuovere prima la polvere, tutto ciò che otterrete sarà diffondere maggiormente lo sporco e la polvere, creando solo confusione.

Per far ciò, procuratevi degli asciugamani di carta, che sono una delle scelte migliori e più economiche quando si tratta di pulire le superfici delle porte. Spugne e asciugamani normali possono infatti contenere e trascinare tonnellate di batteri. L'uso di un tovagliolo di carta resistente assicura invece che i batteri non trasferiscano sporco e detriti da una porta all'altra.

La porta di ingresso

Nella vostra attività di pulizia, affrontate prima di tutto la porta d'ingresso, perché probabilmente è la più sporca. Iniziate spolverando la porta e sbarazzatevi di quanta più polvere possibile. Utilizzate una miscela di sapone delicato per piatti e acqua per strofinare la porta, e poi asciugate il tutto con un tovagliolo di carta.

Un piccolo suggerimento: prendete nota della vernice e della finitura della porta. Se si tratta di una porta in legno, utilizzare una cera per mobili o lucidatura per pulire e dare alla porta una bella luminosità. Se invece si dispone di una porta d'ingresso verniciata, assicurarsi di utilizzare un prodotto di pulizia diluito che non danneggi il colore della vernice.

Le porte interne

Terminata la porta di ingresso, procedete con le porte interne. Spolverate e rimuovete lo sporco superficiale e poi sbarazzarsi di eventuali macchie causate da bambini o animali. Successivamente, utilizzate una miscela di acqua diluita e sapone per piatti per rimuovere lo sporco residuo. Asciugate con carta assorbente.

Piccolo suggerimento pratico: provare la pulizia prima su una piccola zona della porta per assicurarsi che la finitura non reagisca negativamente con i prodotti di pulizia.

Le porte in vetro

Per quanto concerne le porte in vetro, spolverate e rimuovete lo sporco superficiale come sopra, e poi strofinate con una miscela di acqua diluita e sapone per piatti, e asciugare infine con asciugamani di carta. Quindi, prendete un detergente per vetri e pulite entrambi i lati della porta con asciugamani di carta.

Le porte della doccia

Utilizzate prodotti per la pulizia dei vetri o aceto bianco per rimuovere la sporcizia. Una rapida pulizia con specifici detergenti di solito funziona più che bene. Finite il tutto con asciugamani di carta e detergente per vetri, per poter ottenere una bella lucentezza!

Qualche suggerimento: pulite la porta della doccia dopo ogni utilizzo per asciugare e limitare l'accumulo di umidità e macchie. Pochi secondi di tale accortezza dopo ogni uso eliminerà un processo di pulizia più lungo in seguito. Ancora, ricordate che potete utilizzare un vecchio spazzolino da denti e sapone per piatti per entrare negli angoli più impervi e rimuovere lo sporco.

porte

Come fare la giusta manutenzione delle serrature delle porte

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito