Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
, Redazione

Accordo Agenzia del Territorio e Notai per l’accesso ai dati catastali

L’Agenzia del Territorio e il Consiglio Nazionale del Notariato, mediante la firma della dott.ssa Gabriella Alemanno e del dott. Paolo Piccoli, sono pervenuti ad una convenzione che sancisce l’accordo riguardo l’accesso da parte dei professionisti del settore alle banche dati ipotecaria e catastale. Questo accordo si inserisce in un progetto più ampio di collaborazione valido fino alla fine del 2012 che ha come obiettivo primario l’ottimizzazione e l’efficienza del servizio pubblico nell’interesse del cittadino. Il collegamento informatico tra i due enti verrà garantito dalla Notartel spa, la società informatica del Notariato italiano: attraverso l’apposito sistema i notai avranno dunque accesso diretto ai dati potenzialmente utili per lo svolgimento della loro attività, consultando gli archivi catastali e ipotecari. Per l’ordine professionale dei notai questa convenzione rappresenta da un lato la possibilità di agevolare il proprio lavoro rendendolo al tempo stesso più preciso e puntuale e dall’altro un mezzo per consolidare un rapporto di collaborazione diretto con gli enti pubblici. Anche questo accordo, così come l’introduzione recente della firma autenticata tramite posta elettronica certificata, rientra in un programma basato sul tentativo di velocizzare l’iter burocratico dell’attività notarile e di sfruttare internet e la tecnologia per rendere più automatiche alcune fasi della procedura prevista ex lege. In alcuni paesi europei molte di queste procedure sono semplici e veloci, lo stato italiano deve lavorare ancora tanto per arrivare al loro livello.

Vedremo se finalmente ci saranno le tanto attese semplificazioni, sarebbe un passo in avanti.

Agenzia del Territorio

Rogito notarile on line

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito