Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
, Roberto

Chi cerca casa online, due persone su tre sono donne

Secondo quanto afferma una recente ricerca condotta da Mitula, motore di ricerca immobiliare, in Italia il 67 per cento delle persone che effettuano ricerche sui portali immobiliari online sono donne, e nel 57,7 per cento dei casi la consultazione degli annunci immobiliari avviene mediante il cellulare, con una percentuale record tra gli stati analizzati. Per poter arrivare a una simile valutazione il motore di ricerca ha esaminato i propri dati, per poter capire quale sia il profilo della persona che effettua la ricerca di una nuova abitazione in affitto, o per acquistarla.

In maniera più dettagliata, leggendo le statistiche formulate da Mitula si scopre che anche in Francia sono prevalentemente le donne le incaricate a scegliere un appartamento, con una percentuale pari al 68,5 per cento, e per il 26 per cento dei casi hanno un’età compresa tra i 25 e i 35 anni. Stessa tendenza è inoltre in vigore per il Portogallo, considerato che qui sono le donne a scegliere, per il 70 per cento dei casi, tipicamente nella fascia di età che oscilla tra i 25 e i 35 anni di età, nel 37 per cento dei casi, e nel 34 per cento dei casi lo fanno sempre attraverso il proprio smartphone.

Peraltro, Mitula sottolinea come sia la fascia anagrafica di età dei c.d. “millennials” a registrare la percentuale più elevata di ricerche attive, con la sola eccezione della Spagna, dove la percentuale maggiore di chi seleziona gli annunci immobiliari è costituita dalla fascia anagrafica lievemente successiva, tra i 35 e i 44 anni.

Ancora, emerge come lo smartphone sia lo strumento maggiormente utilizzato per poter fare le ricerche in tutte le nazioni assunte in considerazione, con percentuali molto elevate per Italia, Spagna e Regno Unito (56 per cento), Portogallo (52 per cento), e Francia (37 per cento) con quest’ultima che è invece regina delle consultazioni mediante personal computer (50 per cento).

Infine, Mitula conferma che sono francesi e inglesi gli europei che effettuano il maggior numero di ricerche mediante tablet (12 per cento) sebbene siano gli svizzeri a detenere il primato assoluto, con il 14 per cento. peraltro, gli svizzeri hanno altresì il primato di “attività nella ricerca di una nuova casa una volta superati i 65 anni di età: l’8 per cento.

cerca casa

Italiani sempre più attratti dalla nuda proprietà


Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito