Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
, Redazione

Chi ci guadagna con la cancellazione dell’IMU?

Quali saranno le ripercussioni politiche dell’ abolizione dell’Imu? Sicuramente sarà possibile vedere un PDL che trionfa, visto che la sua campagna elettorale era stata basata proprio su questo principio. Di certo sappiamo che l’IMU è stta abolita per tutte le prime case.

Per finanziarne la cancellazione non sono previsti, al momento, aumenti di altre tasse: saranno i tagli alla spesa pubblica a bilanciare lo sforzo del Governo, a cui si aggiungono un extra gettito dell’Iva – che arriverà da circa 10 miliardi di pagamento che la pubblica amministrazione deve ancora alle imprese – e gli introiti della sanatoria di un contenzioso sulle slot machine.

Chi ci guadagna in tutto questo? Per il momento l’unica paura certa è che a pagare maggiormente saranno di nuovo i cittadini che nemmeno possiedono un immobile. A questo proposito si è giù espresso il segretario dell’Unione Inquilini, che ha confermato una certa perplessità sulla nuova tassazione, con un rischio di aumento di morosità e di crescita degli sfatti.

Secondo il sindacato con questo passo non si è fatto altro che spostare l’imposizione fiscale della proprietà agli inquilini.

Come sempre ci sta molta confusione in merito. A pagarne le conseguenze saranno come sempre i più deboli?

abolizione

Addio a Imu ma dal 2014 ci sarà la Taser


Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito