Downtown Circle: cambia lo skyline di Dubai - Ecco il progetto.

Downtown Circle Camb...

ZNera Space immagina il futuristico Downtown Circle per ridefinire drasticamente lo skyline di Dubai con un centro urbano sopraelevato e iperefficiente. Il concept propone una città verticale ad anello sostenibile, alta 550 metri che circonda il monumentale Burj Khalifa, coprendo una circonferenza di 3000 metri. Rispondendo al tessuto urbano sempre più denso dell'emirato caratterizzato da grattacieli svettanti e isolati, Downtown Circle introduce una singolare mega-struttura a uso misto che può diventare contemporaneamente un nuovo punto di riferimento urbano e naturale degli Emirati Arabi Uniti. All'interno, ospita tutte le tipologie che compongono le tipiche metropoli urbane vivaci: dagli spazi residenziali, pubblici e commerciali, a un variegato "polmone" verde Skygarden che attraversa l'intero anello, vantando climi e habitat naturali diversi.

Skypark sospeso diventerà il polmone del Downtown Circle

Il concettuale Downtown Circle di ZNera Space crea un centro urbano verticale sostenibile e autosufficiente nel cuore di Dubai. Alta 550 metri e larga 3000 metri, la metropoli ad anello continuo si librerà sopra lo skyline della città sorretta da cinque travi verticali. Con l'obiettivo della sostenibilità, lo studio di architettura con sede a Dubai ridefinisce i modelli urbani tipici con una tipologia più umana che cerca di emulare la natura e creare diversi spazi pubblici. Il complesso a uso misto persegue un'alternativa efficiente ai tradizionali grattacieli singolari e non collegati nelle aree metropolitane, composti da due anelli viventi tenuti insieme da una cintura verde sospesa continua: lo Skypark. La struttura sarà composta da cinque livelli, suddivisi in unità più piccole per creare una gamma di programmi residenziali, pubblici, commerciali e culturali.

Nuovo simbolo contemporaneo per la città e landmark green, lo Skypark è racchiuso tra i due anelli viventi. Formando la spina centrale del Downtown Circle, offre aria pulita e fresca, abbondante luce naturale e viste panoramiche sulla città. Con un ibrido spaziale unico e tipologie urbane miste, combina alte densità con vegetazione sontuosa e funzioni urbane dinamiche con un'esperienza utente di alta qualità. È integrato con uffici, centri di ricerca, spazi culturali e un ecosistema urbano e verde 3D che fungerà da "polmone" dell'anello. All'interno della cintura verde, ZNera Space infonde diversi climi e habitat naturali, inclusi canyon, dune sabbiose, paludi, cascate, grotte digitali e vegetazione tropicale.

Treni futuristici trasportano passeggeri a 100km/h

Tenendo presente la sostenibilità, ZNera Space intende che Downtown Circle diventi "parte integrante dell'ecosistema urbano". Il loro piano propone santuari per le piante selvatiche e la produzione alimentare, aree designate per la raccolta dell'acqua piovana e centrali solari e sistemi per lo stoccaggio del carbonio e il filtraggio degli inquinanti dall'aria. Gli architetti incorporeranno anche un sistema di trasporto ferroviario futuristico che comprenderà una flotta di capsule sospese che viaggiano a una velocità di 100 chilometri (62 miglia) all'ora. Trasportando passeggeri da un nodo all'altro lungo il perimetro esterno del livello più basso dell'anello, i pod cattureranno una vista a 360 gradi dell'intera città sottostante dall'altezza di 500 metri.

Condividi questo articolo:

Articoli simili: