Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
, Roberto

Come scegliere l'illuminazione per la cucina: la funzionalità

Cominciamo con oggi una serie di approfondimenti dedicati al modo di “illuminare” la propria casa. E, stanza per stanza, ci occuperemo di comprendere quali siano gli elementi che dovrebbero ispirare una corretta scelta.

Il nostro viaggio inizia oggi con la cucina e, in particolar modo, con la funzionalità che l’illuminazione deve garantire.

Cos’è la cucina

La cucina è il cuore pulsante della casa, un vero e proprio laboratorio che – come tale – deve essere ben illuminato per la conservazione degli alimenti freschi e cotti, la preparazione di spuntini a metà mattina e a metà pomeriggio, e la preparazione dei pasti principali, come il pranzo e la cena.

In tale ambito, la funzionalità dell’illuminazione in cucina è uno step fondamentale per poter iniziare a migliorare il comfort di questa stanza.

L’illuminazione funzionale in cucina

In primo luogo, è sempre bene considerare che tipo di illuminazione sia necessaria nello spazio di casa che è adibito alla cucina e, ulteriormente, dove andrà posizionata la fonte di luce artificiale. Bene pertanto domandarsi se la propria cucina abbia un layout tradizionale, come spesso avviene in Italia, o abbia di contro una grande isola al centro. In questo caso, delle luci che pendono dal soffitto sono l’ideale per arredare un'isola, mentre diverse luci da soffitto funzionano sicuramente meglio una cucina in stile più tradizionale.

Le luci da sospensione

Soffermiamoci dunque per qualche istante sull’illuminazione dell'isola della cucina. Come noto, la maggior parte delle isole funge da spazio polivalente per preparare, cucinare e servire i pasti. A seconda delle dimensioni della vostra isola, diverse fonti di luce da sospensione, o piccoli lampadari, potranno fornire un'illuminazione ideale. Se la vostra cucina ha un'illuminazione aggiuntiva a soffitto altrove, l'isola sarà comunque un ottimo punto per un'illuminazione più mirata attraverso le già rammentate sospensioni; le tonalità più scure dirigeranno la luce verso il basso per un'illuminazione più mirata.

Per le sospensioni, tenete presente la regola dei “tre”. Tre oggetti di luce sono equilibrati nelle aree più grandi, ma solamente se sono equamente distanziati per riempire la campata. Tuttavia, con isole di più piccole dimensioni, non abbiate paura a ridurre questo numero a due.

Luce sopra il lavello della cucina

E sopra il lavello della cucina? Si tratta, evidentemente, di un altro luogo da evidenziare con una buona illuminazione, considerato che il lavello della cucina è zona in cui vengono effettuate delle lavorazioni frequenti per la routine culinaria. Al posto della tipica luce da incasso che spesso viene venduta standard con le cucine, provate a valutare la possibilità di poterla cambiare, dedicando una luce di maggiore qualità, più forte.

Luce nella zona di consumazione dei pasti

Molte case non hanno un soggiorno dedicato al pranzo e alla cena, ma sono di più piccole dimensioni, incorporando pertanto il tavolo da pranzo nella stessa cucina. Dunque, se avete una zona pranzo abitabile in cucina, questo è il luogo perfetto per un elegante lampadario o una luce a sospensione di particolare effetto. In commercio trovate una vasta gamma di opzioni di luci ed ombre per adattarsi al vostro spazio, sia che si tratti di un lampadario rettangolare che si adatta ad un allestimento in stile banquette o di un moderno lampadario per un piccolo angolo da pranzo. Se la vostra zona pranzo si trova sull'isola della cucina, prendete in considerazione delle sospensioni, di cui abbiamo già parlato, che siano in grado di fornire una maggiore illuminazione ambientale, con un vetro opalino o un'ombra dalle tonalità più chiare.

Speriamo di avervi fornito qualche utile spunto iniziale. Non abbiate timore, però: torneremo nei prossimi giorni aggiungendo ulteriori tasselli a questa considerazione preliminare, permettendovi così di avere tutte le carte in regola per arredare meglio la vostra cucina!

cucina

Come pulire la cucina in poco tempo

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito