Come isolare termicamente la casa dal freddo: ecco tutti i consigli.

Come Isolare Termica...

Con l'avvicinarsi dell'inverno, è tempo di preparare la tua casa per il freddo. Eseguendo dei  semplici compiti, puoi aumentare l'efficienza energetica della tua casa e proteggerla dai danni causati da pioggia, neve e temperature gelide; è vero che al momento le temperature sono ancora sopportabili, ma il freddo arriverà e con l’aumento del gas, del pellet e dell’energia, scaldarsi sarà molto più costoso.

Per questo motivo abbiamo fatto un elenco di quali tecniche usare per isolare la tua casa dal freddo per limitare il consumo del riscaldamento.

Correnti d’aria sotto la porta

Iniziamo dall’ingresso; per isolare la tua casa dal freddo inizia capendo se ci sono degli spifferi d’aria da sotto la porta d’ingresso; non immagini quanto calore si disperda attraverso quella piccola fessura; un tempo si usavano dei “serpenti” di stoffa riempiti di sabbia da mettere davanti la porta; questa potrebbe essere ancora un ottima soluzione; se invece preferisci una soluzione più moderna esistono delle vere e proprie guarnizioni da applicare alla porta per non permettere all’aria fredda di passare.

Spifferi dalle finestre

Per isolare la tua casa dal freddo dovrai anche controllare tutti gli infissi; l’ideale sarebbe quella di acquistare infissi ad alta efficienza energetica (con vetro doppio o triplo) o in alternativa di cambiare le tapparelle si può pensare di mettere delle pellicole isolanti per vetri o tende isolanti

La pellicola isolante per vetri antifreddo è un film, solitamente in poliolefinico trasparente che si applica alle finestre dall’interno; attraverso l’applicazione di questa pellicola isolante per vetri è come se si creasse un doppio vetro che evita le correnti d’aria e riduce la dispersione del calore.

La tenda isolante invece ha l’aspetto di una tenda normale ma funge da barriera isolante sia contro il caldo che contro il freddo; oltre a questo ha la capacità di isolare la casa anche dai rumori e dalla luce.

Pareti fredde

Anche le pareti fredde possono essere un problema serio per la temperatura per la tua casa. Installare dei pannelli isolanti ti permetterà di coibentare e isolare dal freddo il tuo appartamento. I materiali più adatti per i pannelli isolanti sono quelli in fibra di legno, in sughero, in fibra di canapa o in polistirene, questi ultimi anche molto economici. Ovviamente il modo più giusto per coibentare la casa è quello di fare il cappotto termico ma sicuramente è anche tra i più dispendiosi, in particolar modo se si fa quello esterno. Se invece si vuole fare quello interno si aggiunge una controparete per una distanza fino a 15 cm e tra i due solitamente si inserisce lana di roccia, polistirene o poliuretano.

Pavimenti freddi

I pavimenti freddi, in particolar modo quelli in ceramica, fanno abbassare la temperatura dell’ambiente; per risolvere esistono soluzioni più o meno economiche: se si ha la possibilità tra le soluzioni migliori troviamo sicuramente il riscaldamento con impianto a pavimento e il riscaldamento a battiscopa. Se invece si vuole fare un investimento minimo, anche i tappeti permettono di isolare, anche se in quantità minore, il pavimento e conservare il calore.

Programmare i riscaldamenti

È fondamentale programmare i riscaldamenti, se possibile, sarebbe ideale connetterli alla domotica per poterli controllare anche da remoto. Sicuramente è piacevole rientrare a casa con la temperatura adeguata, quando i termosifoni non si potevano controllare con la domotica, chi usciva la mattina li lasciava accesi tutto il giorno per tornare nella casa calda la sera. Oggi con la domotica è possibile controllare i riscaldamenti anche a distanza, così potrai accendere i termosifoni un’oretta prima per stemperare l’ambiente e trovare la casa calda al tuo arrivo.

Altri consigli utili per isolare la tua casa dal freddo

  • non posare nulla sui termosifoni accesi che potrebbero catturare il calore anziché diffonderlo; cerca anche di mantenere circa un metro di distanza tra termosifoni e mobili.
  • Fai controllare e pulire ogni anno la tua caldaia; la manutenzione annuale della caldaia oltre ad essere caldamente consigliata, in alcun casi è anche obbligatoria.
  • Prima di accendere i termosifoni dopo l’estate, falli sfiatare tutti per ottimizzarne la resa.
  • È giusto aprire le finestre per far cambiare aria alla casa anche d’inverno, ma cerca di farlo nelle ore più calde della giornata e per poco tempo.



Condividi questo articolo:

Articoli simili: