Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
, Redazione

Legge di stabilità e il mondo degli immobili

Gli italiani iniziano seriamente a chiedersi che cosa cambierà nel mondo delle abitazioni con la legge di stabilità. Nelle ultime giornate non si fa altro che parlare di questo argomento e delle varie trattative portate dal Governo Letta.

style="margin-bottom: 0.35cm;">Secondo le ultime informazioni dell'ultima ora la Service Tax verrebbe lasciata in gestione ai comuni e andrebbe a rimpiazzare l'IMU e la Tarsi. Peccato che in termini di "soldi" non si sa quanto sarà salata la nuova tassa, alcuni membri del Governo ipotizzavano che la tassa verrà fissata al 3x1000 oppure verrà scelta un'aliquota fissata al massimo a 3 centesimi al metro quadrato.

All'interno del patto di stabilità, rientrano poi tutti i provvedimenti per il piano territorio che riguardano demolizioni e ristrutturazioni. Secondo le news del momento il Governo non farà altro che ammorbidire la nuova imposta con un fondo pari a due miliardi di euro, Di certo si sta pensando a liberare tutte le risorse possibili per attenuare il colpo, con un occhio sempre fisso a quello che impone l’Europa sui bilanci.

Pare che Letta sia pronto anche a incoraggiare gli investimenti produttivi ma su questo bisogna prendere la notizia con le dovute cautele.

Con il nuovo governo ci saranno sicuramente molti altri cambiamenti.

Legge di stabilità

Addio a Imu ma dal 2014 ci sarà la Taser


Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito