10 Materiali per l'edilizia eco-sostenibile per le case del futuro

Materiali Per L'edil...

Siamo tradizionalmente abituati a utilizzare mattoni di terra, cemento e legno nelle costruzioni. Sono stati e continuano ad essere utilizzati nell'edilizia quotidiana, il che implica la continua distruzione degli alberi per il legname e l'estrazione di risorse per produrre cemento per legare sabbia, ghiaia e mattoni. Per un mondo migliore, ci sono nuovi processi e alternative sostenibili ai materiali da costruzione che possono essere utilizzate oggi nell'edilizia. Ecco i 15 migliori materiali da costruzione sostenibili e ecologici nell'edilizia.

Il bambù

Il bambù è considerato uno dei migliori materiali da costruzione ecologici. Ha un tasso di autogenerazione incredibilmente alto, con alcuni fusti che sono cresciuti fino a un metro in 24 ore. Continua a diffondersi e crescere senza dover essere ripiantato dopo il raccolto. Il bambù è un'erba perenne e non legnosa e cresce in tutti i continenti, ad eccezione dell'Europa e dell'Antartide.

Il bambù ha anche un elevato rapporto resistenza/peso, una resistenza complessiva ancora maggiore rispetto a cemento e mattoni e dura incredibilmente a lungo. È, quindi, la scelta migliore per pavimenti e mobili. Sfortunatamente, il bambù richiede un trattamento per resistere agli insetti e alla putrefazione. Se non trattato, il bambù contiene un amido che attira gli insetti e potrebbe gonfiarsi e rompersi dopo aver assorbito l'acqua.

Lastre di calcestruzzo prefabbricate

Le lastre di calcestruzzo prefabbricate sono formate presso il sito di un produttore e vengono spedite in intere sezioni ai cantieri. Alcuni sono realizzati interamente in cemento ma hanno grandi intercapedini d'aria, come i blocchi di cemento. Le lastre prefabbricate in calcestruzzo vengono utilizzate per pareti e facciate di edifici poiché resistono bene a tutti i tipi di condizioni atmosferiche, mentre altre possono essere utilizzate per pavimenti e tetti piani.

 

Il calcestruzzo è un ottimo modo per controllare il calore all'interno di un edificio ed è conveniente come materiale da costruzione. La sostenibilità delle lastre prefabbricate in calcestruzzo è superiore a molte opzioni tradizionali in calcestruzzo poiché le lastre spesso richiedono molta meno energia per essere prodotte e assemblate. La prefabbricazione del calcestruzzo consente inoltre al materiale di indurire correttamente in un ambiente controllato, anziché esporlo a una varietà di condizioni meteorologiche sfavorevoli durante la stagionatura in cantiere. Pertanto, le lastre prefabbricate in calcestruzzo evitano crepe e difetti strutturali all'interno del calcestruzzo ed eventuali demolizioni.

Sughero

Proprio come il bambù, il sughero cresce molto rapidamente. Può anche essere raccolto da un albero vivo, che continua a crescere e a riprodurre più sughero, poiché si tratta semplicemente di una corteccia d'albero. Il sughero è resiliente, flessibile e torna alla sua forma originale anche dopo aver sopportato la pressione. La sua resilienza e resistenza all'usura, lo rendono un elemento comune nelle piastrelle per pavimenti.

Assorbe in modo eccellente anche il rumore, rendendolo perfetto per i fogli isolanti e, grazie alle sue eccellenti qualità di assorbimento degli urti, è perfetto per i sottopavimenti. Può essere anche un buon isolante termico in quanto è resistente al fuoco, soprattutto se non trattato, e non rilascia gas tossici quando brucia. Il sughero, essendo quasi impermeabile, non assorbe acqua e non marcisce.

Sfortunatamente, può essere acquistato solo dal Mediterraneo ma per le spedizioni essendo estremamente leggero richiede meno energia ed emissioni per la spedizione.

Balle di fieno

Le balle di fieno sono un altro materiale da bioedilizia che può essere utilizzato come materiale da cornice. Hanno buone proprietà di isolamento e possono fungere da materiale insonorizzante. Può anche essere utilizzato come materiale di riempimento tra le colonne e nella struttura delle travi/ poiché non possono consentire il passaggio dell'aria, possono avere alcune proprietà di resistenza al fuoco.

La paglia può essere raccolta e ripiantata facilmente con un impatto ambientale minimo. Anche trasformare la paglia in balle ha un'influenza molto bassa. Possono essere collocati anche in pareti, solai e soffitti, per contribuire a rinfrescare la casa in estate e a temperature più calde in inverno.

Plastica riciclata

Invece di reperire, estrarre e fresare nuovi componenti per l'edilizia, i produttori utilizzano plastica riciclata e altri rifiuti macinati per produrre calcestruzzo. La pratica sta riducendo le emissioni di gas serra e sta dando ai rifiuti di plastica un nuovo uso, invece di intasare le discariche e contribuire all'inquinamento da plastica.

Una miscela di plastica riciclata vergine viene utilizzata anche per realizzare legni polimerici, da utilizzare nella realizzazione di recinzioni, tavoli da picnic e altre strutture, salvaguardando allo stesso tempo gli alberi. La plastica delle bottiglie da due litri può essere trasformata in fibra per la produzione di tappeti. La plastica riutilizzata può anche progettare prodotti come tubi per cavi, tetti, pavimenti, tombini in PVC e finestre in PVC.

Legno di recupero

L'uso del legno di recupero è uno dei modi più ecocompatibili per salvare gli alberi e ridurre la quantità di legname nelle discariche. Il legno di recupero può essere trovato in fienili in pensione, società di scavo, appaltatori e società di ristrutturazione di case, cantieri di salvataggio e casse e pallet per la spedizione.

Il legno di recupero è buono per intelaiature strutturali, mobili e pavimenti. È leggero ma ha meno resistenza e l'integrità di ogni pezzo dovrebbe essere valutata e scelta per un progetto appropriato. Inoltre, la maggior parte del legno è suscettibile agli insetti e al degrado, il che significa che necessita di rinforzo e trattamento aggiuntivo.

Acciaio riciclato

L'acciaio può essere utilizzato per il processo di intelaiatura, al posto del legno, aumentando la durabilità di una struttura contro terremoti e venti forti. Una casa di180 metri quadrati richiede circa 50 alberi per essere costruita, ma un telaio in acciaio riciclato richiede l'equivalente in acciaio di appena sei auto rottamate.

L'acciaio è riciclabile al 100% e riduce notevolmente l'impatto ecologico delle nuove costruzioni. L'estrazione, il riscaldamento e la modellatura di prodotti in alluminio e acciaio richiedono molta energia, ma il loro riutilizzo o riciclaggio in modo corretto ed efficiente in nuovi prodotti, riduce l'energia utilizzata e rende il materiale più sostenibile, il metallo riciclato è duraturo e lo fa non richiedono frequenti sostituzioni.

Non brucia né avvolge ed è quindi perfetto per coperture, facciate di edifici e supporto strutturale. Inoltre, l'acciaio riciclato è resistente all'acqua e ai parassiti.

Schiuma rigida in poliuretano a base vegetale

La schiuma rigida è stata a lungo utilizzata come materiale isolante nell'edilizia. È stato utilizzato per la prima volta dopo che un importante produttore di materiale per tavole da surf, è stato multato dall'EPA e successivamente ha cessato l'attività per l'utilizzo di un materiale tossico. Il nuovo materiale della tavola da surf è stato realizzato con schiuma rigida di poliuretano a base vegetale, proveniente da bambù, alghe e canapa, che ha ringiovanito l'industria delle tavole da surf.

Ora è in uso nel processo di produzione, compreso quello delle pale delle turbine e dei mobili. Il materiale è rigido e relativamente immobile, il che significa che può essere utilizzato per l'isolamento. Inoltre, offre protezione contro muffe e parassiti. È anche resistente al calore, protegge da muffe e parassiti e può essere perfetto come isolamento acustico.

Lana di pecora

La lana di pecora è un'ottima alternativa all'isolamento carico di sostanze chimiche. Isola la casa così come l'isolamento convenzionale e richiede meno energia per la produzione. La lana di pecora può aumentare l'efficienza energetica e insonorizzare la tua struttura. Non si degrada così rapidamente come altri materiali isolanti come la paglia e rispetto ad alcuni isolanti naturali come il cotone, la lana di pecora è più diffusa, può essere raccolta più facilmente e si rigenera rapidamente.

Sfortunatamente, non è l'isolante più conveniente. Deve anche essere trattato per allontanare gli insetti e prevenire la crescita di funghi. Tale trattamento potrebbe rendere la lana di pecora meno ecologica, a seconda delle sostanze chimiche utilizzate.

Condividi questo articolo:

Articoli simili: