Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
(Agg. 08 Gennaio 2021), Mirko

Ikea si lancia nel mercato delle mini case, scopriamo di cosa si parla

Le mini case sono la soluzione abitative del futuro? Quella delle case di piccole dimensioni è diventata una vera e propria necessità tenendo presente che sono l’unica vera alternativa per ottenere una vera e propria soluzione abitativa senza dover spendere più denaro di quanto non se ne possieda. Molto spesso abbiamo parlato di come, soprattutto in seguito alla pandemia, i maggiori movimenti di mercato si sono avuti nella parte esterna delle città, soprattutto quelle più grandi, poiché le case di campagna più facilmente possiedono degli spazi esterni maggiori quindi da una parte si ha la possibilità di approcciarsi ad una vita più sana dall’altra non rischiare di rimanere di nuovo chiusi nella propria abitazione. Si deve tenere presente che la crisi economica ha ridotto sostanzialmente le disponibilità di denaro e ciò ha reso tutto molto più complicato. Decidere di rinunciare ad un po' di spazio può portare alla creazione di un ambiente interessante sotto tutti i punti di vista. L’importanza di questo tipo di costruzione non è rappresentata solo dai costi meno elevati ma anche dalla possibilità di creare una soluzione eco sostenibile visto che quasi sempre queste case non sono fisse ma possono essere modificate o eliminate in qualsiasi momento. Ikea ha compreso molto bene questa opportunità tanto che ha deciso di rilasciare un prodotto molto interessante in grado di competere molto bene in un settore che nel nostro paese sembra essere ancora vergine ma che in molti altri paesi sono una realtà affermata. Per concludere il discorso è necessario ricordare che non si sta parlando delle casette da giardino ma di veri e propri appartamenti che, grazie all’uso assennato degli spazi, possono andare molto bene per una famiglia formata da tre individui.

Cosa sono le mini case?

Le case di piccole dimensioni sono molto particolari perché vanno a rompere gli schemi tradizionali degli appartamenti soprattutto in Italia ed anche per questo motivo stanno non hanno avuto, almeno fino ad ora, un grande successo in termini di mercato. È possibile quindi decidere che tipo di mini casa scegliere se optare una soluzione creata con prefabbricati oppure una casa mobile o un autocaravan modificato. Negli Stati Uniti questa soluzione è diventata non solo una soluzione interessante per il costo, la libertà e la sostenibilità ma anche perché si è andato a creare, nel corso degli anni, un vero e proprio movimento sociale ed architettonico. Ciò è stato possibile probabilmente perché il costo delle abitazioni statunitensi di solito sono decisamente elevate ma anche perché non pochi appartamenti in quel paese sono creati con elementi prefabbricati quindi si ha un differente modo di pensare l’abitazione. Una casa piccola si ma non meno interessante rispetto ad una più grande perché la parola d’ordine di questo tipo di soluzione è la vita semplice e libera. Liberarsi dai debiti o comunque accollarsi mutui molto elevati. La grandezza normale di queste case non è molto elevata anche se va a spaziare tra i 10 ed i 30 mq in base alle scelte che vengono effettuate in fase di costruzione. L’intelaiatura di acciaio riesce a fornire una buona stabilità perché se da un lato riesce ad offrire una buona robustezza dall’altro non va ad impattare in modo sostanziale sul peso complessivo dell’abitazione che potrebbe creare dei problemi alla struttura. Gli altri elementi sono stati creati per risparmiare quanta più energia è possibile. Sono presenti quindi i pannelli isolanti, i pannelli solari e le finitura in legno laminato. Altri elementi che possono essere presenti sono gli infissi di ultima generazione nate per il risparmio energetica. È naturale che ciò non è sufficiente perché per rendere realmente vivibile la piccola casa è necessario che siano presenti tutti gli attacchi in modo tale che gli abitanti possano accedere ai servizi che consentono l’agibilità di una casa.

Quali sono le finiture per una casa di questo tipo?

Potrebbe sembrare strano ma le case piccole posseggono dei componenti che vanno a modificare le caratteristiche del design. Le finiture, per esempio, proteggono la casa e donano uno stile molto interessante. Si parla infatti della pietra naturale e quella sintetica, il legno naturale ed il tonachino. I muri perimetrali sono composti normalmente di lana di roccia, sughero, pannelli coibentati con poliestere e pannelli X LAM in legno massello. Per ciò che concerne la copertura vengono preferiti i materiali che possano isolare l’ambiente come i tegolati isolanti, i pannelli ventilati e molti altri materiali. Per ciò che concernono le tende è necessario scegliere prodotti che possano essere completamente ignifughi in modo da non diventare un serio pericolo per la vita degli occupanti.

Le mini case secondo Ikea: scopriamo tutte le caratteristiche


Prima di tutto è necessario tenere presente che vi sono delle precisazioni quando si parla di questa nuova soluzione perché si sta parlando di una collaborazione tra il colosso svedese di mobili ed una piccola azienda statunitense, la Escape Homes, che si occupa proprio di questo settore. Tiny Home Project, questo è il nome del prodotto, ha una grandezza di 17 mq dotata di un soggiorno, una camera da letto, un bagno ed una cucina per poco più di quarantamila euro, prezzo che non è poi così basso, che sfiora i cinquantamila con i mobili dell’Ikea. Le caratteristiche tecniche della piccola dimora sono state pensate proprio per unire l’eleganza del rivestimento esterno di legno bruciato, che ricorda molto da vicino il giapponese Shou Sugi Ban, mentre il colore preponderante delle pareti è il bianco, una tonalità quindi neutra ma nello stesso tempo elegante, che permette di creare un maggiore senso di luminosità andando ad attenuare le dimensioni abbastanza moderate. Una caratteristica abbastanza comune in questa tipologia di abitazione sta nel fatto che sono presenti le ruote. Sebbene questa scelta stilistica potrebbe non essere apprezzata da tutti permette di avere una grande libertà di spostarsi per fare piccoli e grandi viaggi. La sostenibilità di questo appartamento si declina non solo per il fatto che non occupa dello spazio ma anche perché vengono integrate al suo interno una serie di elementi innovativi in modo da poter essere praticamente indipendente dal punto di vista energetico.

mini case

Rivestimenti interni: una guida completa che

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito