Misure camera da letto soluzioni per ogni grandezza

Misure Camera Da Letto

Progettare e ideare una camera da letto può sembrare molto semplice, in realtà ci sono vari fattori da considerare; oltre allo stile, i colori e le luci, è importante stabilire quali complementi d’arredo inserire e farlo nel miglior modo possibile, affinché ogni complemento si allinei al resto creando una linea armonica che confluisca al relax e al comfort.

Se le misure della camera da letto spesso non si possono decidere, il posizionamento e il numero dei complementi d’arredo, possono variare in base alla grandezza della camera che si dispone. Nonostante nella camera da letto non si necessiti di tanto spazio libero per i movimenti, riempire troppo il piano calpestabile influirebbe negativamente sull’estetica della camera rendendola claustrofobica e conferendogli anche un aspetto disordinato.

Misure minime camera da letto


Valutiamo prima di tutto quali sono le misure minime che deve avere una camera da letto sia a livello estetico che in termini di legge: in termini di legge,  la normativa italiana stabilisce delle misure minime sotto le quali non è possibile andare per garantire a tutti spazi abitabili e dignitosi dal punto di vista igienico-sanitario.


Una camera da letto matrimoniale deve avere le misure minime di 14 mq di superficie e 2,70 m di altezza.

Una camera da letto singola deve avere le misure minime di 9 mq di superficie e 2,70 m di altezza.

Stabilite le misure minime che deve avere una camera da letto è importante diversificare in base alla grandezza della stanza i vari complementi da inserire, più sarà piccola la stanza, meno saranno gli elementi d’arredo, ovviamente senza rinunciare all’essenziale.

Bisognerà preventivare lo spazio occupato dal letto e dall’armadio, in tal modo si potrà stabilire successivamente quante e quali altre cose inserire nell’arredamento della camera da letto.

Misure letto matrimoniale

Sicuramente non si farà a meno del letto, altrimenti non sarebbe una camera da letto! Considerando che un materasso standard misura 160x190 ma spesso si opta per il materasso king che ha come misure 180x200 bisognerà considerare circa 3,5 mq esclusivamente per il materasso, a cui poi va aggiunta la struttura del letto. 

La testiera del letto e il bordo possono influire fortemente sulla misura finale del letto, fino ad arrivare anche a 2,50 di lunghezza e 2,30 di larghezza, per questo motivo è necessario scegliere la struttura del letto non solo per l’estetica ma anche per la grandezza, evitando modelli troppo ingombranti nel caso si disponesse di una camera da letto piccola.

Più gli elementi decorativi saranno elaborati più è probabile che le dimensioni finali aumentino, questo è un bene perché nelle stanze piccole è consigliato optare per linee pulite e poco articolate.

Misure armadio camera da letto

La struttura di armadi più venduta tutt’oggi è quella a battente; infatti nonostante le novità delle ante scorrevoli o delle cabine armadio, l’armadio a battente non è mai stato surclassato definitivamente. Oltre a un fattore estetico, l’armadio a battente è comodo e versatile poichè modulare, aggiungendo o eliminando moduli si può stabilire facilmente la misura.

 Calcolando che ogni anta misura dai 40 ai 50 cm ( varia in base alla marca) queste sono le misure standard degli armadi matrimoniali battenti:

  • Armadio a 2 ante: 90/120 cm. 
  • Armadio a 3 ante: 130/180 cm.
  • Armadio a 4 ante: 180/220 cm.
  • Armadio a 6 ante: 270/360 cm.

Se invece vogliamo prendere in considerazione l’armadio con le ante scorrevoli dobbiamo considerare queste misure, calcolando che ogni vano ha una lunghezza minima di 70 cm.


Se calcoliamo la lunghezza minima queste saranno le misure:

  • Armadio a 2 ante: da 160 cm
  • Armadio a 3 ante: da 230 cm
  • Armadio a 4 ante: da 300 cm

 Per quanto riguarda l’altezza dell’armadio camera da letto si parte da un minimo di 220 cm fino ad un massimo 290 cm, quindi ricordatevi di controllare anche l’altezza della stanza prima di acquistare un armadio.

 La profondità degli armadi è molto importante, infatti se disponiamo di una camera stretta e decideremo di disporre il letto di fronte all’armadio a battente dovremmo assicurarci di lasciare il giusto spazio per poter aprire le ante. Solitamente gli armadi hanno una profondità minima di 60 cm.

Organizzare la camera da letto e gli spazi

Una volta valutati il letto e l’armadio si può pensare di inserire gli altri complementi, ma solo se lo spazio lo permette. Prima di tutto nella tra un complemento e l’altro ci deve essere uno spazio minimo di 60 cm per poter passare. Se si ha dei bambini o si ha in progetto di averne, per poter passare comodamente con la carrozzina dovrai disporre di 70/80 cm di passaggio in base al modello. Le cassettiere sono molto comode, se si dispone di poco spazio si può optare per delle cassettiere interne per armadi. 

Successivamente se si dispone di ulteriore spazio si può decidere di inserire comodini, comò, cassettiera o settimino. Le misure di questi arredi variano tantissimo in base al marchio per questo motivo troverete sicuramente un mobile che soddisfi le vostre esigenze e i vostri gusti.

Idee per misure minime camera da letto.

  • Utilizza delle mensole come comodini.
  • Se non vuoi rinunciare alla Tv attaccala al muro con l’apposito braccio.
  • Acquista un letto contenitore per poter riporre le cose che non usi 
  • Aggiungi degli specchi per creare profondità
  • Utilizza colori chiari

Idee d’arredo per camere da letto grandi

  • Aggiungi un finto camino
  • Riempi l’altezza con il controsoffitto
  • Utilizza colori scuri ma freddi (il blu o il viola  sono perfetti per la camera da letto)
  • Aggiungi una poltrona vicino alla finestra 
  • Riempi le pareti con quadri e foto disposte in maniera sfalsata.

Articoli simili: