Misure tavolo da 6: quanto dev'essere grande?

Misure tavolo da 6

Scegliere un tavolo per la casa è un’operazione meno semplice di quello che in effetti potrebbe sembrare: si tratta invece di una scelta che deve essere ponderata e che richiede un attento esame. Il tavolo non è un semplice piano d’appoggio, ma include la necessità di dover scegliere la forma giusta in sintonia con l’ambiente. Attenzione quindi allo stile, ma anche alle dimensioni per ottenere la giusta vivibilità degli spazi in casa in ogni momento sia se si tratti del tavolo della cucina, sia se si tratti del tavolo del salotto. Ricordate anche che dalla scelta del tavolo dipende anche la possibilità di poter accogliere un certo numero di persone in casa: ovviamente il numero minimo sembra essere un tavolo per quattro, ma la scelta di un tavolo da sei sembra essere la scelta ideale per uno spazio discreto. Il tavolo da sei si adatta generalmente a ogni tipo di spazio e di ambiente, senza essere troppo grande come un tavolo da 8 o da 10 che richiede certamente spazi maggiori. Ma quali sono le misure tavolo da 6? Ricordate anche che se gli spazi sono ridotti, esistono delle soluzioni salvaspazio, come ad esempio i tavoli allungabili che consentono di poter usufruire anche sei sei posti all’occorrenza. Vediamo la tipologia di tavolo da scegliere il materiale e le dimensioni da rispettare. Quali sono le misure perfette del tavolo da 6? Ricordate che il tavolo deve accogliere nel massimo comfort i diversi commensali previsti tanto che esistono delle misure standard da rispettare. Per poter eventualmente usufruire di uno spazio maggiore all’occorrenza è anche possibile scegliere dei tavoli con prolunghe o tavoli allungabili e a libro per abbinare le necessità della vita di tutti i giorni a quelle di una sala da che possa accogliere un numero più consistente di ospiti.

Le misure

Ma quali sono le misure del tavolo da 6? Perché sei persone possano stare comodamente sedute è possibile acquistare un tavolo di 120 cm x 80 cm. Queste sono le dimensioni standard, ma le dimensioni possono anche essere leggermente diverse. La lunghezza può essere di 120-130 cm e la lunghezza può arrivare a 90 centimetri. Se la lunghezza del tavoli dipende ovviamente dal numero di persone che si dovranno sedere a tavola, ricordate anche che la larghezza del tavolo dovrà essere sempre compresa tra gli 80 e i 100 cm, mentre la lunghezza dipende appunto dal numero di sedute previste da collocare intorno al tavolo. Se prima di acquistare un tavolo è bene fare i conti con gli spazi circostanti, è anche bene valutare la stanza dove dovrà essere collocato. Generalmente una persona necessita di circa 40 cm frontalmente per poter mangiare in modo comodo. Teoricamente gli spazi lasciati a ciascun commensale dovrebbero essere pari ad almeno 60 cm l’uno dall’altro, per consentire di potersi muovere in modo agevole. Ricordare poi che se il tavolo è collocato vicino un muro oppure a un luogo di passaggio è necessario avere lo spazio necessario in modo tale che i commensali possano alzarsi con comodità senza urtare nulla compresi eventuali altri arredi.

COME SCEGLIERE IL TAVOLO DA PRANZO

Soluzioni salva spazio

Considerando che gli spazi delle case moderne sono certamente più ristretti rispetto alle costruzioni di alcuni fa, è opportuno anche tenere in considerazioni la soluzioni salvaspazio. In pratica, se il salotto, o se la cucina sono ambienti piccoli, è possibile poter optare per una soluzione salvaspazio, una soluzione che all’occorrenza offre la possibilità di poter inserire un maggior numero di commensali a tavola. Quando non necessario, il tavolo resterà chiuso senza occupare lo spazio calpestabile in casa.

Piano a ribalta

Si tratta di un piano che viene aperto solo ed esclusivamente in caso di necessità e poi richiuso contro il muto nel momento in cui non dovrà essere utilizzato e consentendo il passaggio in casa.

Consolle

Si tratta di un tavolo di dimensioni ridotte che viene generalmente accostato al muro e che funge da piano di appoggio per consumare i pasti. Se siete alla ricerca di un tavolo da sei, potreste anche optare per la possibilità di un tavolo consolle in versione allungabile che consente anche la trasformazione in un tavolo da cucina per sei all’occorrenza ma senza sprecare spazio.

Piano snack

Si tratta del prolungamento del piano della cucina che sporge all’esterno rispetto alle basi dell’isola o della penisola sottostante per lasciar il posto a sedere con gli sgabelli. Il piano snack potrà anche essere utilizzato con un’altezza ridotta consentendo pertanto di potersi sedere all’altezza di un normale tavolo con le sedie.

ARREDAMENTO CUCINA, COME SCEGLIERE IL TAVOLO

Tavolo rotondo, tavolo quadrato o tavolo rettangolare?

Ma quali forma scegliere per il proprio tavolo? Meglio il tavolo rotondo, rettangolare oppure quadrato? Ricordate che la scelta della forma del tavolo di fatto dipende anche dalla forma della stanza dove andrà ad essere collocato. In una stanza stretta e lunga potrete posizionare un tavolo rettangolare. Al contrario, se avete a disposizione una stanza ampia, potrete scegliere più liberamente fra un solo rotondo o un tavolo quadrato, ma anche tavoli dalle forme più particolari come i tavoli ovali. Ricordate che in una stanza piccola sarà meglio inserire un tavolo che possa essere allungato solo all’occorrenza: meglio allora scegliere un tavolino che possa essere allungato per avere un numero maggiori di ospiti, ma godere di una migliore abitabilità in stanza durante tutti i giorni.

Tavolo rotondo

È il grande classico delle cucine italiane che si adatta a ogni tipo di ambiente. È la soluzione migliore se avete a disposizione degli spazi ampi, ma non dei a locali di forma stretta e allungata. Il tavolo rotondo consente un’ottima gestione degli spazi ed è particolarmente elegante, rendendo armonioso l’ambiente. Anche in tal caso dovrete valutare lo spazio di 60 centimetri l’uno dall’altro per lasciare il giusto spazio a ogni commensale. Il diametro deve essere generalmente di 120 centimetri per un tavolo da sei.

Tavolo quadrato

Il tavolo quadrato è la scelta ideale per chi abita in un ambiente piccolo: generalmente il tavolo quadrato è pensato per 4 persone con dimensioni di almeno 80-90 centimetri per lato. In tal caso, per un tavolo da sei, meglio allora scegliere una soluzione come quella del tavolo allungabile a libro che consente anche di poter raddoppiare in un attimo le dimensioni e ospitare un numero maggiore di commensali

Tavolo rettangolare

Il tavolo rettangolare è adatto agli ambienti piccoli e grandi: può essere appoggiato alla parete se non viene utilizzato e liberare anche il centro della stanza. I tavolo rettangolari allungabili poi consentono di potersi allungare e ospitare un numero maggiore di persone.

Articoli simili: