Crea gratis il tuo profilo!

Il Grattacielo più alto d'Italia - Curiosità sui Guinness

Grattacielo più alto d'Italia

La silhouette delle città italiane si è evoluta notevolmente negli ultimi anni, con l'aggiunta di grattacieli che hanno trasformato il panorama urbano.  Dopo aver visto il grattacielo più alto del mondo, in questo articolo esploreremo i grattacieli più alti in Italia, le loro caratteristiche uniche e l'impatto che hanno avuto sulle città italiane.

Grattacieli in Italia: Una Breve Storia

La storia dei grattacieli in Italia risale al 1950 con la costruzione del Pirellone a Milano. Questo edificio, progettato da Pierluigi Nervi, era il terzo edificio più alto al mondo al momento della sua costruzione e il primo in Europa. Da allora, la tradizione di costruire in altezza si è evoluta, con l'aggiunta di numerosi grattacieli che hanno cambiato il panorama delle città italiane.

Il Grattacielo più Alto in Italia: Torre Unicredit

Attualmente, il grattacielo più alto in Italia è la Torre Unicredit a Milano, in piazza Gae Aulenti. Questo edificio, progettato dall'architetto argentino César Pelli, raggiunge un'altezza di 217.7 metri e si compone di tre edifici con strutture interne in calcestruzzo armato e rivestimenti in ferro e vetro riflettente.

grattacielo più alto d'Italia torre Unicredit Milano

Caratteristiche della Torre Unicredit

La Torre Unicredit è caratterizzata da tre diversi livelli di altezza. La torre A è l'edificio più alto, grazie alla presenza di una guglia in acciaio inossidabile di circa 80 metri. Questa struttura a spirale che richiama la madonnina del Duomo si riduce man mano che si sale, aggiungendo un elemento di design unico al grattacielo di 25 piani.

Certificazioni Ambientali

La Torre Unicredit è stata una delle prime strutture in Italia a ricevere la certificazione per la sua bassa impronta ambientale. Ha ricevuto il Certificato LEED Gold dal Green Building Council Italia, un riconoscimento significativo per l'edificio.

Secondo Grattacielo più alto: Torre Allianz

Il secondo grattacielo più alto in Italia è la Torre Allianz a Milano, conosciuta anche come Torre Isozaki o "Il Dritto". Questo edificio, progettato dall'architetto Arata Isozaki in collaborazione con l'italiano Andrea Maffei, raggiunge un'altezza di 209.2 metri.

Secondo grattacielo più alto d'Italia Torre Allianz

Caratteristiche della Torre Allianz

La Torre Allianz è caratterizzata da un design snello e dalla presenza di quattro puntoni diagonali che stabilizzano la struttura. La struttura portante dell'edificio è in calcestruzzo armato, mentre le facciate sono realizzate in vetro a doppia camera con rivestimenti diversi a seconda dell'esposizione, per massimizzare le prestazioni energetiche.

Terzo Grattacielo più alto: Grattacielo della Regione Piemonte

Il terzo grattacielo più alto in Italia è il Grattacielo della Regione Piemonte a Torino. Questo edificio, progettato da Massimiliano Fuksas, raggiungerà i 209 metri di altezza al termine della sua costruzione, prevista per la fine del 2021.

Terzo grattacielo più alto d'Italia:  Regione Piemonte

Caratteristiche del Grattacielo della Regione Piemonte

Come i grattacieli precedenti, il Grattacielo della Regione Piemonte avrà un nucleo portante in calcestruzzo armato. Le colonne esterne saranno invece in acciaio, aggiungendo un altro elemento di design unico all'edificio.

Altri Grattacieli alti in Italia

Quarto e quinto posto nella classifica dei grattacieli più alti in Italia sono rispettivamente per la Torre Generali e la Torre Torre Libeskind, entrambe situate a Milano.

Torre Generali

La Torre Generali, con i suoi 177 metri di altezza, è uno dei grattacieli più riconoscibili di Milano. La sua forma unica e il design innovativo la rendono un punto di riferimento nel panorama urbano della città.

Torre Libeskind

Infine, la Torre Libeskind, con un'altezza di 175 metri, è un altro grattacielo notevole a Milano. Questo edificio è noto per la sua forma a spirale e per il suo design moderno e audace.

I grattacieli più alti in Italia rappresentano non solo un cambiamento nel panorama urbano delle città italiane, ma anche un passo avanti nella progettazione architettonica e nelle pratiche di costruzione sostenibile. Questi edifici rappresentano il futuro dell'architettura italiana e continueranno a influenzare la skyline delle città italiane negli anni a venire.

Condividi questo articolo:

Articoli simili: