Piantine per siepe: ecco come sceglierle in base alla funzione.

Piantine Per Siepe E...

Una siepe è un muro vivente composto da piante che caratterizza spesso i giardini dei parchi comunali, dei giardini privati o dei centri commerciali. Alcune siepi sono puramente decorative, mentre altre svolgono principalmente una funzione pratica, infatti le siepi possono fare da schermo visivo per la privacy della nostra casa, da elemento di dissuasione per animali indesiderati, possono essere utili come schermi frangivento, oltre a rendere il giardino bello esteticamente. Le piantine per siepe utilizzate in modo decorativo sono spesso tagliate a dimensioni e forme precise e possono essere arbusti sempreverdi o decidui. Gli arbusti utilizzati per la pratica funzione di sicurezza dovrebbero crescere densamente e possibilmente avere spine (come i biancospini) o foglie spinose (come l'agrifoglio inglese). In base al terreno, alla funzione e al tempo che vuoi dedicare alla cura delle piantine per siepi potrai decidere che tipo di pianta scegliere per creare le tue siepi.

Ecco 13 piantine per siepe che possono soddisfare le tue esigenze decorative e di privacy.

Agrifoglio giapponese (Ilex crenata)

L'agrifoglio giapponese assomiglia più a un arbusto di bosso che a un arbusto di agrifoglio, con piccole foglie ovali. Sono disponibili molte varietà di questo sempreverde a foglia larga. La fioritura è leggera e vengono prodotte tutto l’anno piccole bacche nere.

  1. Varietà di colore: fiori bianchi
  2. Esposizione al sole: da piena a parziale ombra
  3. Esigenze del terreno: terreno acido che drena bene

Agrifoglio inglese (Ilex aquifolium)

L'agrifoglio inglese, con le sue foglie spinose, è una pianta da siepe migliore dell'agrifoglio giapponese se desideri combinare sicurezza con considerazioni estetiche. Questo è un tipo di agrifoglio che cresce abbastanza da fungere da schermo per la privacy . Le bacche di agrifoglio sono tossiche e dovrebbero essere tenute lontano da bambini e animali domestici. 

  • Varietà di colore: fiori bianco-verdastri e bacche rosse
  • Esposizione al sole: da pieno sole a mezz'ombra
  • Esigenze del suolo: Terreno ben drenato, leggermente acido, fertile

Cespugli di Crespino (Berberis thunbergii)

Spine aguzze fiancheggiano i rami del crespino, rendendolo una scelta tradizionale per le siepi di sicurezza. Le sue bacche rosso vivo persistono durante i mesi freddi per fornire interesse visivo in inverno. Le spine sono presenti tutto l'anno. Fino a poco tempo, il crespino era caduto in disgrazia a causa della sua natura invasiva, ma lo sviluppo di nuove varietà non invasive potrebbe portare a una rinascita del crespino.

  • Varietà Colore: Bacche rosse; alcune varietà hanno fogliame viola e fiori giallo-arancio
  • Esposizione al sole: da piena a parziale ombra
  • Esigenze del terreno: terreno ben drenato

I bossi sono le piante da siepe per eccellenza. Questi sempreverdi a foglia larga sono stati adorati dagli aristocratici europei per secoli come elementi distintivi nel design del giardino formale. Per la sua compattezza delle foglie e per la capacità di mantenere una forma compatta nell’insieme il bosso si presta alla potatura di forme geometriche. 

  • Esposizione al sole: da pieno sole a mezz'ombra
  • Esigenze del terreno: terreno ben drenato

Alloro di montagna (Kalmia latifolia)

L'alloro di montagna è un altro sempreverde a foglia larga adatto alle siepi. Una delle sue migliori caratteristiche è che fiorisce tra la tarda primavera e l'inizio dell'estate. Tuttavia, non cercare di tagliare gli allori come faresti con i bossi. Gli allori hanno un aspetto migliore quando possono crescere nella loro forma naturale matura. I tipi a fioritura rosa sono i più popolari.

  • Varietà di colore: rosa, rosa, bianco; potrebbe avere segni viola
  • Esposizione al sole: da mezz'ombra a pieno sole
  • Esigenze del suolo: terreno acido fresco, ricco, umido e ben drenato

Lillà (Syringa vulgaris)

Le piantine per siepe di Lillà hanno un bell'aspetto durante la fioritura, ma sono così così durante l'inverno. Inoltre, poiché lasciano cadere le foglie e rimangono spogli per una parte dell'anno,queste piante non creano schermi per la privacy ideali.

I cespugli di lillà sono una tra le scelte più profumate. Per formare una siepe con i lillà, piantane semplicemente diversi in fila e non preoccuparti di renderli conformi a dimensioni precise.

  • Varietà di colore: blu lavanda, bianco, bordeaux, viola intenso, lilla
  • Esposizione al sole: da pieno sole a mezz'ombra
  • Esigenze del suolo: terreno argilloso con pH neutro

Rosa di Sharon (Hibiscus syriacus)

Un altro arbusto deciduo che si trova comunemente nelle siepi è la rosa di Sharon. È una pianta preziosa per i giardinieri che desiderano mantenere una sequenza continua di fioritura perché è uno degli arbusti a fioritura di fine estate che si colorano durante una parte della stagione in cui molti altri cespugli hanno già finito di fiorire per l'anno.

  • Varietà di colore: bianco, rosso, lavanda o azzurro
  • Esposizione al sole: da pieno sole a mezz'ombra
  • Esigenze del suolo: Ricco e umido

Forsizia (Forsizia x intermedia)

I cespugli di forsizia sono tra le prime piante a fiorire in primavera. Probabilmente non vorrai potarli meticolosamente come faresti, diciamo, con il bosso. La maggior parte delle persone concorda sul fatto che questi arbusti a fioritura primaverile abbiano un aspetto migliore quando gli è permesso "avere una brutta giornata per i capelli".

  • Varietà di colore: giallo
  • Esposizione al sole: da pieno sole a mezz'ombra
  • Esigenze del suolo: ben drenato

Azalee (Rhododendron x Gable Stewartstonian)

Cespuglio di azalea con fiori rossi e foglie verdi su rami densi

Come per i ligustri, le azalee possono essere sempreverdi o decidue, ma i loro fiori sono di gran lunga superiori a quelli dei ligustri. L'azalea Stewartstoniana ha tutto: la sua struttura ramificata densa la rende una buona pianta da siepe (in contrasto con l'azalea di tipo Exbury, che ha una struttura ramificata più ampia). Ed è un arbusto che fiorisce all'inizio della primavera e offre un buon colore autunnale. Le azalee portano anche fiori in una gamma di colori, tra cui rosso, rosa, bianco, arancione e giallo.

  • Varietà di colore: dal rosso mattone al rosso-arancio
  • Esposizione al sole: mezz'ombra
  • Esigenze del suolo: fertile, ben drenato, acido e mantenuto uniformemente umido

Tuia

Gli arbusti di Tuia hanno una fitta abitudine di crescita che li rende popolari schermi per la privacy o frangivento. Esistono molti tipi di tuia disponibili in varie dimensioni, forme e colori. "North Pole" e "Emerald Green" sono della dimensione giusta per la maggior parte dei coltivatori di siepi. Il "gigante verde", che può raggiungere i 18 metri di altezza, è troppo grande per piccole proprietà.

  • Esposizione al sole: da pieno a parziale sole
  • Esigenze del suolo: Tollera una vasta gamma di suoli ma preferisce argille umide e ben drenate

A che distanza dovresti distanziare le piante per una siepe?

Dipende dal tipo di pianta che hai scelto per la tua siepe. In genere dovrebbero essere distanziati di circa 45-90 cm l'uno dall'altro. Verifica con il vivaio le specifiche di cura e impianto della pianta che hai scelto di utilizzare.

Ogni quanto va annaffiata una siepe?

Le siepi appena piantate dovranno essere annaffiate una o due volte alla settimana, mentre puoi annaffiare le siepi stabilite una volta alla settimana o ogni due settimane.

Quanto spesso dovresti tagliare una siepe?

Le siepi in genere devono essere tagliate almeno due o tre volte l'anno, ma alcuni tipi di piante dovranno essere tagliati più spesso.

Condividi questo articolo:

Articoli simili: