Prestiti ai giovani per fare impresa

prestiti

Nell’ultimo periodo non si fa altro che parlare dei prestiti ai giovani per creare un impresa e pensare al loro futuro. Esistono due categorie di politici, quelli che non vogliono rinunciare in alcun modo ai loro privilegi e quelli che sono disposti a sacrificarsi per l’economica.

E’ proprio grazie a quest’ultima categoria che anche nel bel paese, sarà possibile richiedere i prestiti per l’occupazione dei giovani. La proposta è stata accolta in maniera positiva da parte di Banca Etica che ha deciso di approntare il Fondo di Garanzia avvalendosi della collaborazione della Fondazione Antiusura.

Il fondo sarà alimentato con le donazioni per concedere il doppio dei prestiti a giovani sotto i 36 anni che vogliono fare impresa e che difficilmente sarebbero in grado di ottenere un classico prestito rivolgendosi alla filiale di una banca.

Uno dei primi politici che ha desiderato partecipare a questa proposta è stato Francesco Russo, una persona che sa davvero quali siano le difficoltà dei giovani ai giorni nostri.

Inoltre sappiamo che tale Fondo potrà essere ottenuto dai giovani con aziende già avviate o che sono ancora nella fase di start-up.

I giovani sono il nostro futuro, il governo dovrebbe darli una mano a prescindere.

Condividi questo articolo:

Articoli simili: