Se operi nel campo immobiliare, registra il tuo profilo. Ottieni visibilità editando contenuti!
, Redazione

Proposta shock per gli affitti

Il mercato immobiliare è pronto ad affrontare un nuovo dibattito che durerà per un sacco di tempo, infatti, per combattere la morosità delle persone in affitto, si sta pesando alla possibilità di dimezzare gli affitti. La notizia arriva da parte di un’analisi dell’agenzia di stampa Adnkronos, secondo la quale la metà dei proprietari immobiliari hanno scelto di mettere in locazione la seconda casa per problemi economici.

Peccato che si hanno dei problemi nella riscossione degli affitti e per questo motivo è necessario attivarsi sotto un certo punto di vista. Ai giorni nostri la morosità è un problema elevato da non sottovalutare, il mercato degli affitti in questo periodo permette di tenere vivo il mercato immobiliare e se la situazione precipita sono guai per tutti.

Arriva una risposta da parte dell’Unione degli Inquilini che in questo momento ha rilasciato una proposta alquanto strana: Tutti i proprietari di immobili che in questo momento hanno dei problemi con la morosità, per risolvere al più presto la situazione, dovrebbero sottoscrivere nuovi contratti di locazione di 3 anni e attivare canoni ridotti del 50%.

Ovviamente tutti i proprietari che sarebbero pronti a questo sforzo, dovrebbero essere esenti dall’Imu e dall’applicazione della cedolare secca. Una proposta davvero strana che dovrebbe bloccare almeno per un anno , gli sfratti per morosità.

Che ne pensate di questa proposta? Aiuterebbe davvero ad affrontare al meglio le incertezza della crisi economica sia per il proprietario che per l’inquilino?

Staremo a vedere come si evolverà la situazioni nei prossimi mesi.

affitti

In aumento gli sfratti per morosità

Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Privacy Policy Ho capito